I motori di precisione svizzeri gestiscono i preziosi i campioni di terreno marziano

  Richiedi informazioni / contattami

Il 18 febbraio il rover della NASA Perseverance è atterrato su Marte

Motori & Azionamenti

Il rover Perseverance e l’elicottero marziano Ingenuity. Fonte: NASA/JPL-Caltech
Il rover Perseverance e l’elicottero marziano Ingenuity. Fonte: NASA/JPL-Caltech
Il braccio robot trasferisce i campioni di suolo per il controllo di volume e forma, poi li consegna alla stazione di sigillatura e al magazzino intermedio: il tutto in totale autonomia.  Fonte: NASA/JPL-Caltech
Il braccio robot trasferisce i campioni di suolo per il controllo di volume e forma, poi li consegna alla stazione di sigillatura e al magazzino intermedio: il tutto in totale autonomia. Fonte: NASA/JPL-Caltech
A sinistra: l'azionamento EC 32 flat modificato che verrà utilizzato nove volte sul rover Perseverance. Al centro: EC 20 flat con riduttore GP 22 UP. A destra: I motori DCX 10 che muovono il piatto oscillante che comanda l’inclinazione delle pale del r
A sinistra: l'azionamento EC 32 flat modificato che verrà utilizzato nove volte sul rover Perseverance. Al centro: EC 20 flat con riduttore GP 22 UP. A destra: I motori DCX 10 che muovono il piatto oscillante che comanda l’inclinazione delle pale del r
I motori di precisione svizzeri gestiscono i preziosi i campioni di terreno marziano
I motori di precisione svizzeri gestiscono i preziosi i campioni di terreno marziano

Il 18 febbraio il rover della NASA Perseverance è atterrato su Marte. C'era una volta la vita su Marte? Questa è la domanda a cui uno dei più complessi sistemi robotici mai costruiti dall'uomo si propone di rispondere. Diversi azionamenti elettrici maxon vengono utilizzati per la manipolazione dei campioni di terreno e per controllare il primo elicottero marziano. 

La tensione è arrivata alle stelle durante l’operazione di atterraggio. L’agenzia aerospaziale statunitense NASA ha fatto atterrare con successo il quinto rover su Marte per iniziare la serie di missioni per il recupero dei campioni di terreno marziano. Il 18 febbraio il rover Perseverance (“perseveranza” in inglese) ha raggiunto l’atmosfera del pianeta rosso, dopo aver percorso oltre 470 milioni di chilometri. 

Tutto si è svolto secondo i piani, «Perseverance» è atterrato nel cratere Jezero, un tempo pieno di acqua, per andare alla ricerca di tracce di vita precedente. Il rover assomiglia al suo predecessore «Curiosity», ma è equipaggiato con sistemi e strumentazioni di misura più sofisticati. Uno dei suoi compiti sarà quello di prelevare fino a 30 campioni di suolo, trasferirli in singoli contenitori, sigillarli e depositarli in modo che nelle missioni successive, a cui maxon prenderà parte, possano essere raccolti e riportati sulla Terra. Il progetto «Mars Sample Return» è senza ombra di dubbio la serie più complessa di missioni aerospaziali senza equipaggio della storia. 

Perseverance è nato al laboratorio Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, che si affida alla tecnologia di maxon per la manipolazione dei campioni. All’interno del rover sono presenti dieci azionamenti elettrici che muovono, tra le altre cose, il braccio robot che sposta i campioni da una stazione all’altra. Inoltre, i motori utilizzati per sigillare i contenitori e a collocarli sulla superficie di Marte.

Compiti critici per gli azionamenti

Proprio come gli oltre 100 azionamenti maxon utilizzati finora su Marte con estrema affidabilità, i motori di Perseverance si basano su prodotti standard a catalogo: si tratta di nove motori DC senza spazzole EC 32 flat e un EC 20 flat in combinazione con un riduttore planetario GP 22 UP. 

In collaborazione con gli esperti del JPL, nel corso degli anni gli ingegneri maxon hanno progettato e testato in ogni minimo dettaglio gli azionamenti: dopo tutto , molto dipende dal corretto funzionamento degli azionamenti. Robin Phillips, direttore dello SpaceLab di maxon, dichiara a questo proposito: “Le applicazioni alle quali partecipa maxon sono estremamente critiche. Se il braccio robot sul quale sono installati i nostri motori BLDC non si muove o se la pinza non funziona, la missione è destinata a fallire”

maxon a bordo anche del primo elicottero marziano

Sul lato inferiore del rover è fissato l’elicottero-drone Ingenuity, che avrà il compito di eseguire i primissimi voli su Marte della storia aerospaziale. È alimentato a energia solare e pesa solo 1,8 kg. Sei motori DCX con spazzole maxon con un diametro di 10 millimetri controllano l'inclinazione delle pale del rotore e quindi la direzione di volo. Gli azionamenti dispongono di un’elevata efficienza energetica, sono altamente dinamici e leggeri. “Durante la fase di sviluppo abbiamo condotto test esaustivi per assicurarci che i motori possano funzionare come desiderato e resistere alle condizioni estreme di Marte” spiega Florbela Costa, responsabile di progetto maxon. 

Questo esperimento della NASA servirà da apripista per i voli dei futuri droni. Volare su Marte infatti è una vera e propria sfida. L'atmosfera è estremamente rarefatta, in parte simile alle condizioni presenti sulla Terra a un'altitudine di 30 chilometri. I primi voli del drone sono previsti per maggio.  

Per maxon le applicazioni aerospaziali sono solo una parte ridotta degli ordini, ma dati gli elevatissimi requisiti permettono all’azienda di migliorare enormemente. Ciò si traduce in standard qualitativi più elevati e nuove procedure e processi di controllo, che possono servire anche ai clienti di altri settori, come la tecnologia medicale. “Inoltre siamo estremamente affascinati dalle missioni aerospaziali” commenta Eugen Elmiger, CEO del gruppo maxon. “Per me è sempre un privilegio e un onore il fatto che i nostri azionamenti vengono utilizzati in queste missioni su Marte tecnicamente innovative.” 

Pubblicato il 26 Febbraio 2021 - (65 views)
maxon Italia Srl
Via Sirtori 35
20017 Rho - Italy
+39-02 93580588
+39-02 93580473
Visualizza company profile
Descrizione

maxon è il fornitore leader a livello mondiale di motori e sistemi ad alta precisione fino a 500 watt. Il nome maxon è sinonimo di soluzioni personalizzate, altissima qualità, capacità di innovazione e una rete di distribuzione sparsa in tutto il mondo.

Venite a conoscerci su www.maxonmotor.com


http://www.maxonmotor.it/

Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Motori per temperature elevate
L'elicottero Ingenuity con motori DC maxon fa la storia su Marte
Gamma di motori con elettronica integrata IDX
Quali requisiti devono soddisfare i motori per quanto riguarda i droni?
Controllore di posizionamento EPOS4 Disk
Ruota motorizzata: la soluzione compatta per una maggiore mobilità
Riduttore planetario della serie GPX UP
Controller multiasse per operazioni di posizionamento altamente dinamiche MiniMACS6-AMP-4/50/10
maxon e Parvalux
Azionamenti compatti IDX di maxon
Riduttore planetario della serie GPX UP
Ruota motorizzata: la soluzione compatta per una maggiore mobilità
Maxon spinge i motori dc brushed a temperature più elevate
Quali requisiti devono soddisfare i motori per quanto riguarda i droni?
Controller multi asse MiniMACS6-AMP-4/50/10
EC-i 40 High Torque brushless da 130 Watt
Controllore di posizionamento EPOS4 Disk
Nel 2018 Maxon ha acquisito il più grande produttore britannico di micromotori elettrici, Parvalux
Sistemi per robot per logistica
Ampio campo d'applicazione IDX
Riduttori più efficienti grazie ai progetti spaziali
La formula perfetta per una storia di successo
Controller miniaturizzato EPOS4 Micro 24/5 CAN
VIPER3: il massimo della tecnologia dei motori per i sistemi dei tergicristalli
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Motori BLDC come kit frameless
Motori DC brushless EC-i 52
Encoder sterilizzabile
Encoder ENX 16 RIO
Articoli correlati
Motori e Motoriduttori per Robot Domestici
Cuscinetti per utensili motorizzati
Microazionamenti DC e controlli di posizione
Soluzioni innovative per l’industria agroalimentare
Danfoss DrivePro® Remote Monitoring
Nuovo Regolamento UE sull'efficienza dei motori
Assi lineari
Cuscinetti ibridi
L'E-Store di mini motori Portescap è aperto!
Collari di serraggio
Motore Brushless con driver integrato, PROFINET ed Ethercut
Giunti flessibili RODOFLEX
Giunti flessibili
Nuova serie PSD per cambio formato
Riduttori robusti serie RS
Giunti e teste a snodo Getecno
Motori, attuatori, clilindri e pinze
Motori e motoriduttori per Food & Beverage
Motori con tecnologia Coreless
Giunti flessibili Ruland
Motori e Motoriduttori per Robot Domestici
Microazionamenti DC e controlli di posizione
Danfoss DrivePro® Remote Monitoring
Driver monoasse Serie AZ con comunicazione PROFINET
Servoazionamenti e motori a corrente alternata/AC
Attuatori pignone e cremagliera equipaggiati con motori della serie AZ
Motori AC ad alta efficienza di ultima generazione
Pinze elettriche con encoder assoluto
Microattuatori lineari serie DR
Attuatori rotativi ad albero cavo
Cuscinetti per utensili motorizzati
Danfoss DrivePro® Remote Monitoring
Nuovo Regolamento UE sull'efficienza dei motori
L'E-Store di mini motori Portescap è aperto!
Servoazionamenti e motori a corrente alternata/AC
Motori Brushless Serie BMU e BLE2
Condition based monitoring: manutenzione predittiva con inverter Danfoss VLT®
Sensore smart miniaturizzato
RS Components Italia distribuisce i motori classe IE3 di ABB
RS Components Italia distribuisce le Slitte DGST di Festo