I prodotti per l'illuminazione PELI soddisfano i nuovi requisiti ATEX

  Richiedi informazioni / contattami

la Direttiva ATEX (94/9/CE) sancisce che i produttori devono utilizzare apparecchiature elettriche di alimentazione omologate in aree potenzialmente esplosive

I prodotti per l'illuminazione PELI soddisfano i nuovi requisiti ATEX
I prodotti per l'illuminazione PELI soddisfano i nuovi requisiti ATEX

ATEX, il quadro normativo europeo per la fabbricazione, l'installazione e l'uso delle apparecchiature in atmosfere esplosive, sta subendo delle importanti modifiche alla propria legislazione nel 2015. La revisione attuale verrà ritirata il 2 aprile 2015, data dopo la quale qualsiasi luce certificata che non rispetti questo standard attuale che non sia già presente sulla sola UE non sarà conforme alla direttiva ATEX.

Per una migliore comprensione della norma EN 60079-0:2012, i nuovi cambiamenti e ciò che essi implicano, è importante sottolineare il ruolo della certificazione ATEX per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori. La Direttiva ATEX (94/9/CE) sancisce che i produttori devono utilizzare apparecchiature elettriche di alimentazione omologate in aree potenzialmente esplosive. Questa direttiva è obbligatoria e precisa che ogni area deve essere classificata secondo il rischio potenziale di pericolo, in modo che solo le apparecchiature certificate appropriate vi possano essere utilizzate.

In un continuo sforzo per garantire la sicurezza, il regolamento è stato aggiornato ed un nuovo regolamento ATEX entrerà in vigore nel corso del 2015 a seguito della versione EN 60079-0:2012.

"Da molti anni rispettiamo il regolamento ATEX, così le nostre soluzioni di illuminazione offrono la massima sicurezza garantita ai lavoratori in ambienti atmosferici pericolosi, come quelli per il salvataggio dagli incendi, quelli saturi di olio, Petrolio, quelli della farmaceutica, della chimica, della mineraria e di altri tipi di industrie." Ha spiegato Greg Kang, Direttore dello Sviluppo del Prodotto del settore dell'illuminazione di Peli Products. "Per soddisfare i severi requisiti della Direttiva ATEX 94/9/CE, le nostre luci sono testate per garantire che esse non corrano il pericolo di incendiarsi quando si opera all'interno di aree pericolose. Utilizzando laboratori approvati, le luci sono testate per garantire che esse sosterranno un impatto rigoroso e delle prove di caduta, severe esposizioni ambientali e che garantiscano un grado di protezione minimo di IP54 dall'acqua e dalla polvere. Pertanto, la longevità e la sicurezza sono garantite dalla loro progettazione."

Che cosa presenta la NUOVA normativa ATEX?
Con questa modifica, i produttori dovranno modificare e aggiornare le luci ATEX approvate per renderle conformi alla nuova versione del regolamento. Già alcune aziende stanno lavorando dallo scorso anno al fine di rispettare questi cambiamenti, perché dopo il 2 aprile i prodotti immessi sul mercato devono essere conformi al nuovo standard (EN 60079-0:2012).

"Abbiamo lavorato dal 2014 per adattare i nostri prodotti al nuovo regolamento ATEX, appena siamo stati informati della imminente variazione.", Ha dichiarato Greg Kang, Direttore dello Sviluppo del Prodotto del settore dell'illuminazione di Peli Products. "Come previsto dal nuovo regolamento, qui a Peli stiamo adattando ai nuovi cambiamenti la nostra gamma di oltre 16 luci ATEX che includono l'uso di materiale plastico antistatico e rivestimenti nelle parti della luce. Questi aggiornamenti variano per la Zona 0, 1, e 2 luci e anche per i gruppi di gas, e garantiscono le soluzioni più sicure per gli ambienti volatili."

Cambiamenti significativi del nuovo standard del regolamento ATEX
A seconda delle luci e delle zone, alcune delle più importanti modifiche riguardano la necessità di inserire del materiale antistatico o applicare un rivestimento antistatico alle luci per superare con successo il test. Questi cambiamenti possono comportare delle modifiche alla emissione luminosa a seconda del modello, tuttavia, produttori come Peli garantiscono che la luce rimanga potente per una illuminazione efficace, eliminando tutti i rischi per gli utenti quando utilizzano la soluzione dell'illuminazione.

"Per i produttori il nuovo regolamento ATEX significa che dopo il 2 aprile, i prodotti immessi sul mercato devono essere conformi al nuovo standard (EN 60079-0:2012), tuttavia, mentre i cambiamenti nei modelli attuali sono in corso, qualsiasi prodotto già funzionante o nella catena di distribuzione può continuare ad essere utilizzato o venduto.", ha spiegato Scott Jones, Direttore della gestione del prodotto del settore dell'illuminazione di Peli Products, in merito all'impatto dei nuovi cambiamenti nel mercato.In seguito, e con la sicurezza come priorità più alta, sono attesi nuovi annunci di modelli aggiornati per l'illuminazione nei mercati europei, non appena il nuovo regolamento ATEX partirà nel mese di aprile.

Dettagli sulle soluzioni di illuminazione certificata ATEX dei Prodotti Peli Con la sicurezza e l'efficienza in mente, Peli Products, leader mondiale nella progettazione e nella produzione di illuminazione portatile e nelle soluzioni avanzate di contenitori protettivi ad alte prestazioni, offre una vasta gamma di soluzioni per l'illuminazione ATEX con certificato di sicurezza. Gli strumenti di illuminazione avanzati Peli sono innovativi e resistenti, e dal 1976 soddisfano la fiducia dei professionisti che operano nel settore deivigili del fuoco, in quello minerario, farmaceutico, dei materiali pericolosi e in quello industriale ad alto rischio. Dalle luci NVG-compatibili e IR alle robusti luci di lavoro a LED Xenon sommergibili, la vasta gamma di strumenti di illuminazione avanzati di Peli ha una soluzione d'illuminazione per quasi tutte le applicazioni, tra cui oltre 16 Zone certificate ATEX 1 & 0.

Pubblicato il 19 Marzo 2015 - (91 views)
Articoli correlati
15 Novembre – Porto Marghera: torna Energy Efficiency Stories
WALL IE: Bridge e Firewall Industrial Ethernet
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Distribuzione, monitoraggio e Service di manutenzione
70 anni di successi grazie a flessibilità e ascolto del cliente
Big Kaiser festeggia 70 anni dalla fondazione
Unitec presente alla prossima Euroblech di Hannover
Il gruppo Camozzi investe nell'industria aerospaziale
Utensili per tornitura di acciaio
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Utensili per tornitura di acciaio
Pressostati con display a 3 letture
Riduttori per macchine utensili
Trasduttore con cella di misura
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Cambio formato per macchine
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Giunti a lamelle
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni