La saldatura 4.0 di wenglor

  Richiedi informazioni / contattami

I sensori 2D/3D sono molto efficaci nelle operazioni di inseguimento dei profili

Sensori & Trasmettitori

La saldatura 4.0 di wenglor
La saldatura 4.0 di wenglor

wenglor ha portato a SPS Italia 2018 i dispositivi della famiglia weCAT 2D/3D, che dispongono di caratteristiche tali da essere particolarmente adatti all’impiego in applicazioni di saldatura. I sensori weCAT si dimostrano infatti molto efficaci nelle operazioni di inseguimento dei profili, ad esempio durante la stesura di collanti e sigillanti, il posizionamento guarnizioni e, ovviamente durante i processi di saldatura. Ma le loro funzionalità non si esauriscono qui, visto che possono anche essere utilizzati per numerosi altri scopi, tra cui, a titolo d’esempio, le misurazioni in ambito ferroviario, il rilevamento di misure angolari, di profondità e/o di rotondità.

Modelli e applicazioni

Composti da ben 81 modelli in tecnologia laser, i sensori wenglor 2D e 3D della famiglia weCAT sono stati espressamente studiati per il rilevamento accurato di profili bi e tridimensionali e possono essere impiegati non solo sugli impianti robotizzati tipicamente utilizzati in ambito di saldatura, ma anche in ambito di manifattura meccanica, nell’alimentare, nell’industria legno, in quella dell’automotive e anche nel tessile. Si tratta di scanner che, indipendentemente da lucentezza, colore e consistenza dell’oggetto, consentono la misurazione degli oggetti a 360° e possono essere impiegati per il controllo della posizione, l’ispezione superficiale ad alta precisione, così come per innumerevoli altre applicazioni di controllo qualità e rilevamento profili.

Campo di misurazione e potenza

I sensori weCAT 2D/3D offrono un campo di misurazione che arriva fino a 1350 mm sull'asse X. La potenza laser mirata - disponibile nelle classi 1, 2M, 3R, 3B e con due tipi di luce, rossa e blu – e la disponibilità di filtri ad hoc consentono di proiettare un fascio di luce lineare sull'oggetto da misurare indipendentemente dalle condizioni ambientali: l’eventuale presenza di polveri o di sfondi e superfici riflettenti non inficia le prestazioni degli scanner, le cui prestazioni operative rimangono invariate anche in ambiente operativi particolarmente gravosi. Il fascio viene registrato da una telecamera integrata che trasmette i dati a un processore che calcola in tempo reale i profili di superficie e volume (2D e 3D), ricreando un accurato modello dell’oggetto basato su nuvole di punti. Con una sensibilità di rilevamento lungo l’asse Z pari a 2.0 µm e uno scan rate fino a 6 kHz, i sensori weCAT 2D/3D sono strumenti di elevata precisione che possono essere impiegati per controlli di qualità anche in applicazioni caratterizzate da una velocità elevata (highspeed). 

Tutti i dispositivi wenglor sono “Industry 4.0 ready” e integrano ampie capacità di comunicazione, tra cui IO-Link, Profinet, Ethernet/IP ed EtherCAT.

Pubblicato il 3 Luglio 2018 - (81 views)
Wenglor Sensoric Italiana Srl.
via Fosse Ardeatine, 4
20092 Cinisello Balsamo - Italy
+39-02-929562-00
+39-02-929562-99
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Nuovi contattori della serie GIGAVAC GV210 di Sensata Technologies
Miniature D04/M05/0507
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Sensori angolari
Sensore per Condition Monitoring
Trasduttore di pressione PAS
Relè statici a basso rumore elettromagnetico
Sensore di pressione con funzione di pressostato
Sensori per condizionamento e refrigerazione
Sensori di coppia
Sensori industriali
Sensori a bassa tensione per IoT
Sensori a bassa pressione ottimizzati per IoT
Sensore fotoelettrico
Sensore di doppio foglio
Sensori per l'Internet delle cose
Misuratori di temperatura industriali
Sensori per temperature in stock
Sistemi di sicurezza
Sensori per la misurazione di processo
Nuovi contattori della serie GIGAVAC GV210 di Sensata Technologies
Miniature D04/M05/0507
Sensore per Condition Monitoring
Relè statici a basso rumore elettromagnetico
Sensore di pressione con funzione di pressostato
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori a ultrasuoni con IO-Link
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori di portata di produzione
Sensori di posizione per veicoli
Sensore ottico digitale
Fotocellule reflex array
VEGAPULS 69: un sensore per la misura continua su solidi