L'RFID Contrinex porta la dialisi focalizzata in modo sicuro sul paziente

Miscelazione in loco completamente automatica di concentrati per dialisi

  • L'RFID Contrinex porta la dialisi focalizzata in modo sicuro sul paziente
    L'RFID Contrinex porta la dialisi focalizzata in modo sicuro sul paziente

Macchine avanzate, sviluppate da tecnici medici, per la produzione completamente automatica di concentrati per dialisi, che vengono utilizzati per trattare il sangue direttamente nell'unità di dialisi, sono prodotte con un alto grado di integrazione verticale.

Sono necessari processi attentamente progettati e documentazione affidabile per garantire che nulla vada storto, dall'ordinazione e consegna alla miscelazione con acqua osmotica e infine al trattamento del singolo paziente. Un sistema RFID ad alta frequenza di Contrinex consente di semplificare il processo e documentarlo in modo coerente, aumentando anche in modo significativo l'affidabilità del processo.

Scambiare informazioni tramite RFID

Quando viene ricevuto un ordine per concentrato secco, tutti i dati necessari vengono registrati nel sistema del produttore e inoltrati alla produzione. Sulla base di queste specifiche, il concentrato secco viene prodotto secondo la ricetta appropriata e riempito in contenitori speciali. Durante il riempimento, un modulo di Lettura/Scrittura RFID ad alta frequenza (RLS-1183-020, dia 18 mm) scrive le informazioni su un tag RFID (tipo RTP-0090-020, dia 9 mm) che è permanentemente incorporato nel contenitore. Il tag memorizza la ricetta, ma anche ulteriori informazioni, ad esempio quanta acqua osmotica deve essere aggiunta dall'utente per ottenere la soluzione di dialisi finale.

Per produrre la soluzione per dialisi, il contenitore con il concentrato secco viene collegato al sistema dell'utente mediante speciali innesti rapidi. Uno dei giunti contiene anche il modulo di Lettura/Scrittura RFID. Questo legge tutte le informazioni presenti nel tag RFID e fornisce all'utente istruzioni per ulteriori azioni. Ciò significa che la macchina acquisirà informazioni sul contenuto del contenitore, la quantità di acqua osmotica richiesta e altri dettagli.

Sicuro e robusto

Poiché la sicurezza del processo gioca un ruolo importante nell'applicazione descritta, un criterio essenziale per la selezione della tecnologia RFID adatta era un concetto di password appropriato. Poiché i tag RFID e i moduli di Lettura/Scrittura di Contrinex, in entrambi i sistemi HF e LF, offrono funzioni standard di protezione della password definite dall'utente, soddisfano i requisiti di sicurezza dei dati. I tag hanno anche un grado di protezione IP67 nella versione Basic e resistono al calore fino a 110°C. Ciò significa che possono resistere facilmente alla ripetuta pulizia ad alta temperatura.

Il sistema RFID selezionato può essere programmato tramite un'interfaccia RS485. Contrinex fornisce la documentazione sull'uso del protocollo che consente una facile integrazione dei moduli di Lettura/Scrittura nel sistema dell'utente tramite RS485. Come tutti i moduli di Lettura/Scrittura nel sistema HF, anche quelli qui utilizzati sono conformi ISO/IEC 15693.

Comprovato in pratica

Questo sistema multi-brevettato per la produzione automatica in loco di concentrati per dialisi offre numerosi vantaggi. Poiché viene trasportato solo il concentrato secco puro e viene aggiunta l'acqua richiesta in loco, le emissioni di CO2 sono inferiori dell'80% circa rispetto a quelle che sarebbero per una soluzione pronta per l'uso. Inoltre, rispetto allo scanner laser della versione precedente della macchina, RFID non solo semplifica il lavoro eliminando la fase di scansione intermedia, ma rende anche il processo a prova di manomissione.