Manutenzione predittiva intelligente per robot

  Richiedi informazioni / contattami

ZDT è la funzione integrata nei robot FANUC che attiva il monitoraggio remoto

Automazione, Industria 4.0

Manutenzione predittiva intelligente per robot
Manutenzione predittiva intelligente per robot

Nonostante i robot FANUC vantino una affidabilità al 99,9% e possano totalizzare fino a 3.850 ore prima che sia consigliato effettuare la manutenzione preventiva, a volte possono presentarsi dei problemi. Questi problemi possono portare in qualsiasi momento al fermo produzione, che ha un costo medio stimato di 5.000 € al minuto.

Sviluppata in collaborazione con Cisco, e parte della piattaforma IIoT FANUC FIELD, Zero Down Time è una funzione che attiva il monitoraggio da remoto dei robot FANUC per azzerare i tempi di fermo improvviso. ZDT mantiene costantemente sotto controllo in tempo reale lo stato dei robot e del controllore, la produttività e l’usura, analizza i dati relativi al funzionamento, identifica e segnala attraverso notifiche eventuali problemi prima che questi si verifichino. Grazie alla Big Data Analytics dei dati raccolti è possibile migliorare il tempo ciclo, aumentare la vita del robot e beneficiare del risparmio energetico.

Le informazioni raccolte vengono gestite da un server centrale e condivise in modo globale – anche via smartphone - per predire i malfunzionamenti, avvisando attraverso la rete o il cloud gli operatori deputati alla manutenzione dei robot e l’assistenza globale FANUC che potranno così intervenire tempestivamente risolvendo il problema senza alcun fermo macchina. Solo in questo modo il cliente ha il pieno controllo della produzione e la possibilità di modificare i parametri produttivi on the fly. Oltre alla possibilità di monitorare singolarmente i robot, è possibile attivare la configurazione che consente il controllo delle celle o dei robot presenti nell’intero stabilimento, per una visione d’insieme dell’OEE

ZDT è dedicato a tutte le aziende che hanno necessità di mantenere sotto controllo le prestazioni degli stabilimenti e di rispettare i parametri ottimali che servono al calcolo degli indici di efficienza OEE, TEEP e KPI, ma anche a tutte le aziende che intendono digitalizzare la fabbrica per aderire allo Smart Manufacturing, ottimizzando i tempi ciclo e riducendo i costi di produzione.

Pubblicato il 2 Febbraio 2018 - (11065 views)
Fanuc Italia Srl
Viale delle Industrie 1/A
20020 Arese - Italy
+39 02 36 015 015
+39 02 36015123
Visualizza company profile
Descrizione

FANUC Corporation è produttore leader mondiale di automazione di fabbrica (CNC), robot e robomacchine (Robodrill, Robocut e Roboshot). Fin dalla sua fondazione nel 1956, FANUC ha contribuito all'automazione delle macchine utensili ponendosi all'avanguardia dello sviluppo di unità di controllo numerico su calcolatore. La tecnologia FANUC ha contribuito alla rivoluzione mondiale della produzione industriale, evolutasi dall'automazione di una singola macchina a quella di intere linee di produzione.

FANUC impiega 6.500 persone in tutto il mondo. Situati ai piedi del Monte Fuji, presso il Lago Yamanaka, gli stabilimenti FANUC utilizzano oltre 2.800 robot FANUC e hanno una capacità produttiva mensile di 30.000 controllori CNC, 5.000 robot, 250.000 motori asse e mandrino, 5.000 Robomacchine e 250 laser a CO2.

Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Open House FANUC: nuova interpretazione di Industry 4.0
Kistler supera gli obiettivi di crescita nel 2017
Micro depositi di fluido di alta precisione
Parker crea una nuova divisione: Parker Bioscience
EAM e Industry 4.0: la gestione degli asset e dei processi manutentivi con IBM® Maximo®
Cobot dal peso contenuto
Robot per grandi aree di lavoro
Computer palmari Android
PC Industriale Copilot di System Electronics
Dispositivi sincronizzati e robusti
Hannover Messe 2018
A&T - Automation & Testing
Trasmettitore PT24
Soluzioni per automazione industriale
Encoder con interfaccia Ethernet/IP integrata
Encoder sterilizzabile
Encoder ENX 16 RIO
Robot collaborativi
Soluzione e-procurement
Progettazione Address Space Model