Nuove soluzioni digitali per l'Industry 4.0 di SICK

Gli utenti potranno ora collegarsi a tutti i servizi dell’azienda per la miglior gestione in remoto dei propri dati grazie a SICK AppSpace e SICK IntegrationSpace

  • 17 Giugno 2020
  • 149 views
  • Nuove soluzioni digitali per l'Industry 4.0 di SICK
    Nuove soluzioni digitali per l'Industry 4.0 di SICK

SICK ha presentato una nuova gamma di soluzioni digitali durante l’ultima press conference online tenutasi martedì 9 giugno. In particolare ci si è soffermati sulle soluzioni con cui i clienti potranno accedere direttamente ai loro dati attraverso i sensori, ricavandone un valore aggiunto per i loro processi aziendali: si tratta di SICK AppSpace e SICK IntegrationSpace, applicazioni attraverso cui gli utenti possono collegarsi a tutti i servizi digitali dell’azienda.

“Negli anni passati abbiamo fatto molto per semplificare l’utilizzo dei dati acquisiti tramite i sensori. Sono nate tante soluzioni di sensori che consentono di configurare, in modo ancora più efficiente, il funzionamento di impianti e processi”, afferma Christoph Müller, Senior Vice President Product Management di SICK AG

OFFERTA DIGITALE

Le proposte di SICK nel campo delle applicazioni basate su sensori sono legate a due marchi: SICK AppSpace e SICK IntegrationSpace. L’offerta digitale si basa sulle competenze applicative di SICK che consentono una semplice integrazione verticale dei dati dal sensore al cloud. Vengono utilizzate, pertanto, strutture dati flessibili e, grazie a servizi digitali e a una consulenza competente, vengono fornite informazioni utili. Gli utenti potranno così affrontare al meglio qualunque sfida attraverso gli approcci di Industry 4.0.  

SICK APPSPACE 

Con SICK AppSpace è possibile creare SensorApp che vengono eseguite su sensori e dispositivi programmabili. Molte app sono già disponibili e possono essere scaricate da SICK AppPool. Finora, per la creazione delle proprie SensorApp in SICK AppStudio occorrevano conoscenze base del linguaggio di programmazione. Grazie a una nuova interfaccia grafica, ora in SICK AppStudio gli utenti possono risolvere con i sensori applicazioni specifiche anche senza le conoscenze di programmazione, collegando e configurando blocchi funzione predefiniti in un flusso di dati. SICK consente così l’accesso a SICK AppSpace a un gruppo di utenti più ampio, aumentando la quantità di SensorApp e dispositivi programmabili disponibili, dai sensori più comuni a quelli tecnologicamente più avanzati.

SICK INTEGRATIONSPACE

“Oggi i clienti vengono da noi con problemi che non hanno nulla a che fare con l'ingegneria dell'automazione classica”, spiega Christoph Müller. “Piuttosto, le tematiche poste riguardano la configurazione del processo aziendale in modo sostanzialmente più efficiente. A tal proposito, il sensore raccoglie i dati che aiutano a risolvere il problema”, afferma Müller. 

La piattaforma SICK IntegrationSpace consente di accedere alla rappresentazione virtuale del sensore e dei suoi dati. SICK apre così una nuova dimensione nel mondo dei sensori, in cui i dati dei sensori vengono integrati in servizi digitali intelligenti. Attraverso questi servizi costantemente perfezionati e basati su SICK AssetHub e SICK LiveConnect, le diverse possibilità possono essere sfruttate individualmente dai clienti. 

La trasparenza acquisita dai dati dei sensori fornisce una base per l'ulteriore ottimizzazione dei processi aziendali. La piattaforma SICK Integration Space offre al cliente un mezzo semplice e indipendente per acquisire e gestire i servizi digitali.