Open Core Engineering, l'integrazione tra PLC e IT di Bosch Rexroth

  Richiedi informazioni / contattami

L’ultima novità dell'azienda è stata presentata alla fiera SPS di Parma

Open Core Engineering, l'integrazione tra PLC e IT di Bosch Rexroth
Open Core Engineering, l'integrazione tra PLC e IT di Bosch Rexroth

All’ultima fiera SPS/IPC/DRIVES Italia - Bosch Rexroth ha presentato Open Core Engineering, una soluzione completamente integrata che combina automazione PLC e IT, consentendo maggiore libertà nella programmazione del software. I costruttori di macchine, tramite applicazioni basate su linguaggi ad alto livello, possono accedere flessibilmente al core del controllo delle soluzioni di sistema IndraMotion MLC e IndraLogic XLC, realizzando in autonomia soluzioni personalizzate in modo più semplice ed economico.

L‘Open Core Engineering è già stato vincitore, in occasione della Fiera di Hannover, del premio internazionale Hermes Awards 2013, che rappresenta uno dei riconoscimenti industriali più ambiti a livello mondiale.

Implementare la sicurezza funzionale in modo economico e conforme alle normative è sempre più importante per i costruttori di macchine. Per semplificare il processo di sviluppo di macchine complesse, Rexroth integra le funzioni di sicurezza nella rete di automazione SERCOS.

Il controllo della velocità variabile attraverso gli azionamenti elettrici è la base per migliorare l'efficienza energetica nella progettazione delle macchine. Con il nuovo azionamento a frequenza variabile della serie EFC 3600, Bosch Rexroth offre vantaggi economici per l'automazione generale.

Risparmio di energia, minimizzazione dei costi di esercizio, livello sonoro ridotto, elevata disponibilità della macchina, tutto questo è possibile grazie a Sytronix, la nuova offerta di azionamenti combinati elettrici e idraulici di Bosch Rexroth.

Tempi di reazione brevissimi per maggiore precisione di misura e maggiore dinamica: con il nuovo sistema I/O real time IndraControl S20 Rexroth soddisfa tali requisiti e con il bus sercos dedicato all’automazione semplifica il collegamento delle periferiche di macchina.

Maggiore riduzione del consumo di aria compressa, grazie a AES, il nuovo controllo elettronico per il sistema di valvole AV03, che collega la pneumatica a tutti i comuni controlli industriali sia via fieldbus sia via protocollo ethernet.

Pubblicato il 11 Luglio 2013 - (176 views)
Articoli correlati
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
L'importanza della sicurezza alimentare
Taglio in metallo duro
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Si conferma un altro anno di crescita per SKF
SICK è 4.0 NOW
Nuova partnership in casa Roboze
Flir parteciperà ad Automation & Testing
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Essiccatori con riscaldamento a compressione
Viti a ricircolazione di sfere