Progetto di ammodernamento dell’ascensore della Torre Eiffel

  Richiedi informazioni / contattami

Bosch Rexroth ha trasformato l’intero sistema idraulico dell’ascensore del pilone Ovest della torre

Automazione

Progetto di ammodernamento dell’ascensore della Torre Eiffel
Progetto di ammodernamento dell’ascensore della Torre Eiffel

Dr. Olivier Ismeurt si china sugli ingialliti disegni di progetto originali: il Project Manager incaricato di ammodernare l’idraulica dell’ascensore della Torre Eiffel ammira i dettagliati disegni dei componenti. “Manca, però, lo schema circuitale dell’intero sistema; inoltre, le trasformazioni apportate negli anni '80 hanno alterato lo stato d’origine”. Perciò, unitamente al suo team e al gestore, la Société d’Exploitation de la Tour Eiffel (SETE), il tecnico ha esaminato e ricostruito l'originaria soluzione tecnica, risalente agli albori dell’idraulica industriale.

Una geniale prodezza ingegneristica

Con oltre 250 milioni di visitatori dalla sua inaugurazione nel 1889, la Torre Eiffel è l’opera architettonica più visitata al mondo. Già molti anni addietro, appositi elevatori portavano in alto le persone in sicurezza e comodità; ora, Bosch Rexroth ha ammodernato l’intero sistema idraulico dell’ascensore del pilone Ovest. L'azionamento idraulico indiretto ricalca l’idea progettuale di Gustave Eiffel: “Gli ingegneri di allora furono davvero geniali, sviluppando una soluzione estremamente affidabile con calcoli e metodologie di produzione estremamente semplici”, rimarca Ismeurt. Per il progetto di trasformazione, Bosch Rexroth ha invece potuto sfruttare software all'avanguardia, potendo così verificare in anticipo il comportamento, statico e dinamico, dell’intero sistema: idraulica, meccanica e unità di controllo. Il team ha così assicurato un corretto dimensionamento e funzionamento di tutti i componenti e dell’intero sistema.

Un quarto di energia in meno

Il sistema idraulico riprende la configurazione originale, con due cilindri di sollevamento e tre cilindri accumulatori di pressione; diversamente dal sistema originale, però, non sono le valvole a far salire e scendere l’ascensore, ma pompe a cilindrata variabile. In tale modo l’ascensore, che oggi trasporta fino a mille passeggeri all'ora, consuma circa il 25% di energia in meno rispetto alla soluzione storica. Una particolare sfida si è posta agli specialisti Bosch Rexroth: il vano pompe sotterraneo, dove venne installata parte del sistema di azionamento idraulico, è raggiungibile soltanto con un montacarichi di dimensioni piuttosto ridotte. I tecnici, perciò, hanno dovuto scomporre alcuni dei componenti Rexroth e riassemblarli nel vano pompe. Ed anche l’accesso al vano macchine, in cui andavano montati i cilindri, non è risultato agevole: “Non dimenticherò il momento in cui abbiamo fatto scendere nel vano macchine, con precisione al centimetro, cilindri pressurizzati da 18 metri di lunghezza”, ricorda Olivier Soret, Responsabile di Bosch Rexroth Francia per la messa in servizio dell’idraulica della Torre Eiffel.

Pubblicato il 11 Ottobre 2016 - (135 views)
Bosch Rexroth spa
S.S. Padana Superiore, 41
20063 Cernusco sul Naviglio - Italy
+39-02-923651
+39-02-92365537
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Le soluzioni di IMI Precision Engineering a Hannover Messe
Cilindri elettrici miniaturizzati
Isola 100% FANUC per lo stampaggio a iniezione
Automazione per le lavorazioni di precisione
Programmazione dei robot web-based
Nuovo robot di saldatura ad arco FANUC
IX edizione di SPS IPC Drives Italia 2019
A&T 2019: uomo e tecnologie
Messa in servizio virtuale
Global Industrie 2019
Hannover Messe 2019
IX edizione di SPS Italia
Nuova piattaforma digitale Conrad
Valvole e pressostati
Sistema di memorizzazione dati
Encoder sin-cos
Encoder full digital
Encoder bearingless
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Cilindri elettrici miniaturizzati
Gateway OPC UA ready
VIBGUARD
Nordson EFD presenta il nuovo robot a 4 assi
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Cilindri elettrici miniaturizzati
VIBGUARD
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Microprocessore con DRP
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Verso un mondo sempre più collaborativo