Sensore per caldaie 116CP/117CP

  Richiedi informazioni / contattami

Il sensore di pressione converte il segnale di pressione in un valore elettronico (di tensione) che può essere acquisito dall'unità di controllo della caldaia

Sensori & Trasmettitori

Sensore per caldaie 116CP/117CP
Sensore per caldaie 116CP/117CP

Le caldaie di riscaldamento centralizzato sono comunemente impiegate per riscaldare abitazioni e uffici. Se è di tipo combinato, la caldaia serve anche per la produzione di acqua calda sanitaria. Ad esempio, le caldaie murali occupano poco spazio e consentono di riscaldare gli ambienti in modo efficiente dal punto di vista energetico. Queste caldaie funzionano con un impianto idronico che trasferisce il calore ai radiatori nei vari locali.

Una variabile importante dell'impianto idronico è la pressione del fluido (di solito acqua o una miscela di acqua e glicole). Una pressione troppo alta rischia di danneggiare l'impianto o di provocare perdite. Una pressione troppo bassa, per contro, potrebbe danneggiare lo scambiatore di calore all'interno della caldaia. Un impianto inaffidabile porta a costi più elevati (perdita di efficienza e interventi di manutenzione o riparazione), clienti insoddisfatti e scarso riconoscimento del marchio in un mercato competitivo.
 
Sensata oggi offre una linea di sensori di pressione dall'ottimo rapporto qualità-prezzo (116CP/117CP), sviluppata seguendo gli standard del settore automotive, che misura la pressione nel circuito idronico della caldaia di riscaldamento centralizzato. Il design del sensore è brevettato (brevetto US9857260B2 del 2 gennaio 2018). Il sensore di pressione converte il segnale di pressione in un valore elettronico (di tensione) che può essere acquisito dall'unità di controllo della caldaia. Il valore della pressione misurata dal sensore viene solitamente visualizzato su un display o un termostato in soggiorno (normalmente wireless).

Grazie a ulteriori sviluppi, oggi clienti e installatori possono leggere i valori di pressione in tempo reale utilizzando le notifiche push di un'app installata su un tablet o un dispositivo mobile. Le notifiche push segnalano all'utente finale di controllare la caldaia e di ricaricarla se necessario, evitando guasti imprevisti nell'impianto di riscaldamento a casa o in ufficio.
 

Pubblicato il 20 Febbraio 2020 - (9362 views)
Sensata Technologies Holland B.V.
Jan Tinbergenstraat 80.
7559 SP Hengelo - Netherlands
+31 74 357 8000
+31 74 357 8000
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Sensori angolari
Sensore per Condition Monitoring
Trasduttore di pressione PAS
Sensore di pressione con funzione di pressostato
Sensori di coppia
Funzione server parametri
Sensori di pressione e interruttori di livello
Sensore fotoelettrico con soppressione di sfondo
Radar e smart: il futuro di VEGA
Sensori industriali
Sensori a bassa tensione per IoT
Sensori a bassa pressione ottimizzati per IoT
Sensore fotoelettrico
Sensore di doppio foglio
Sensori per l'Internet delle cose
Misuratori di temperatura industriali
Sensori per temperature in stock
Sistemi di sicurezza
Sensori per la misurazione di processo
Sensore per Condition Monitoring
Sensore di pressione con funzione di pressostato
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori a ultrasuoni con IO-Link
Anche gli ultrasuoni parlano IO-Link
Sensori ottici con raggio ampio
Sensori di livello ad alta frequenza
Sistema di acquisizione dati wireless "WD"
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori di portata di produzione
Sensori di posizione per veicoli
Sensore ottico digitale
Fotocellule reflex array
VEGAPULS 69: un sensore per la misura continua su solidi