Sensori di Melt IO-Link firmati Gefran

Sensori di pressione di Melt per alte temperature, con uscita digitale

  • Sensori di Melt IO-Link firmati Gefran
    Sensori di Melt IO-Link firmati Gefran

La gamma completa di trasduttori di pressione di Melt Gefran, con interfaccia IO-Link, è progettata per la rilevazione precisa della pressione del fluido in ambienti con presenza di alte temperature (fino a 538°C), come gli impianti di estrusione, a favore di un’elevata qualità del prodotto in termini di costanza, ripetibilità e della massima sicurezza uomo-macchina.

I sensori sono in grado di acquisire dati aggiuntivi, quali la temperatura del materiale estruso e di registrare i picchi massimi di pressione e temperatura, nonché le ore di funzionamento, con pressione di esercizio maggiore di 2 bar. Parametri estremamente rilevanti per lo sviluppo di algoritmi di manutenzione predittiva, permettendo di ridurre i tempi di fermo macchina non preventivati. La famiglia, certificata PLd e SIL2, si declina in quattro gamme: ILI, caratterizzati dall’assenza di fluido di trasmissione; ILK, con una miscela di Sodio + Potassio (NaK) quale fluido di trasmissione; ILW, che può essere utilizzata nei processi di estrusione in ambito alimentare grazie all’uso di un olio certificato FDA e, infine, ILM con riempimento a mercurio, impiegata nei casi consentiti dalla Direttiva Europea 2011/65/UE – RoHS II.