SmartMotor: Brushless con integrato driver e PROFINET ed Ethercut

La gamma è proposta in taglie comprese tra i 0,24Nm e i 24Nm

  • SmartMotor: Brushless con integrato driver e PROFINET ed Ethercut
    SmartMotor: Brushless con integrato driver e PROFINET ed Ethercut
  • SmartMotor: Brushless con integrato driver e PROFINET ed Ethercut
    SmartMotor: Brushless con integrato driver e PROFINET ed Ethercut

MOOG Corp. ha recentemente aggiunto nuovi modelli alla propria famiglia "SmartMotor" di motori ad elevata integrazione. I nuovi motori contribuiscono ad ampliare la gamma della famiglia che viene oggi proposta in taglie comprese tra i 0,24Nm ed i 24Nm.

L'incremento della coppia non è un compito da poco per la linea SmartMotor. Questo perché i motori incorporano nel proprio "case" i relativi azionamenti e il CNC e questo tende a complicare gli aspetti riguardanti il calore e la compatibilità elettromagnetica. Tuttavia, i maggiori sforzi richiesti dall'integrazione consentono di ottenere notevoli vantaggi in termini di affidabilità, tempo di regolazione e costi.

I miglioramenti apportati sono principalmente il frutto dell'eliminazione di interconnessioni esterne tra il motore, l'azionamento, il CNC e l'encoder. Un ulteriore contribuito è offerto inoltre da un taglio del 70% dell'elettronica d'interfaccia e dei convertitori A/D e D/A.

Un altro aspetto da sottolineare è che non vi sono cavi all'interno dell'unità e non è necessario effettuare regolazioni fisiche ed operazioni di messa a punto ed ottimizzazione.

Ciò che rende possibile tutto questo è uno speciale micro di controllo molto più veloce per i nuovi std. dei BUS di comunicazione. Lo speciale chip comunica tramite bus RS-232 e RS-485 ed è sufficientemente rapido da calcolare le traiettorie, inclusa la posizione, la velocità e l'accelerazione, con una risoluzione a 32 bit. Consente inoltre agli utenti di cambiare qualsiasi parametrizzazione al volo, aggiornando il circuito PID ad una velocità di 4 kHz. Questo ha dato la possibilità di equipaggiare questi motori con i recenti BUS di comunicazione come Profinet ed Ethercat.

Oltre ai termini PID standard, l'algoritmo di controllo del chip include funzioni 'feedforward' (trasferimento in uscita di parte dei segnali in ingresso) per i valori di velocità ed accelerazione, oltre ai valori per la compensazione della gravità e dei carichi altamente inerziali. Tutta la programmazione è eseguita in un linguaggio semplice, simile al linguaggio Basic. Quest’ultima peculiarità non è discriminante nell’utilizzo del BUS di sistema, ma può lavorare in multitask.

Infatti SMARTMOTOR è l’unico sistema in grado di ricevere comandi via BUS e nello stesso tempo elaborare e eseguire comandi da proprie routine interne completamente programmabili. Questo permette di creare funzionalità personalizzate non implementate nel proprio protocollo di comunicazione del PLC.
 

SMART MOTOR sono distribuiti in Italia da SMART automation