Packaging alimentare

  Richiedi informazioni / contattami

Nell'era di Industria 4.0, le tecnologie di rivelazione avanzate possono offrire una soluzione efficace per il rispetto della conformità degli alimenti confezionati. IEN Italia ne ha parlato con Roberto Scanu di METTLER TOLEDO

Sistemi di Visione

Roberto Scanu di METTLER TOLEDO
Roberto Scanu di METTLER TOLEDO
Packaging alimentare
Packaging alimentare

IEN Italia: Perché la conformità delle confezioni è così importante nel settore alimentare?

R. Scanu: Un confezionamento corretto, conforme alle specifiche, è un presupposto fondamentale nel settore alimentare. Significa garantire la sicurezza e la conformità e preservare la reputazione del marchio. La conformità degli alimenti confezionati assume diverse forme, ma il requisito fondamentale è che gli alimenti siano di alta qualità e privi di contaminanti, che l'imballaggio esterno sia essere accurato e che l'etichetta sia correttamente posizionata. Infine, il peso del prodotto deve rientrare nei limiti di tolleranza stabiliti. Il mancato rispetto degli standard previsti può comportare il rifiuto dei prodotti da parte dei supermercati e di altri rivenditori e l'annullamento degli accordi di fornitura, elevati costi di richiamo e ulteriori conseguenze derivanti dalla mancata conformità alle normative in materia di sicurezza alimentare ed etichettatura.

IEN Italia: In che modo la tecnologia permette alle aziende alimentari di semplificare il rispetto della conformità delle confezioni?

R. Scanu: La sicurezza è il punto di partenza. Per proteggere il benessere e la salute dei consumatori tutti i prodotti alimentari confezionati devono essere privi di contaminanti indesiderati. Ciò avviene attraverso una combinazione di tecnologie - principalmente rivelazione di metalli e sistemi a raggi-X - che vengono utilizzate per rivelare e rimuovere confezioni contaminate dalle linee di produzione, ad alte velocità di produzione. La considerazione cruciale è selezionare la tecnologia di rivelazione corretta in base ai potenziali tipi di contaminanti e alla natura e al formato dei prodotti alimentari confezionati. Un'altra area importante è il controllo dell'integrità del prodotto. Il prodotto confezionato può essere compromesso se non viene preservata l'integrità del sigillo o del tappo. Ad esempio, una chiusura non allineata correttamente o una parte di prodotto denso rimasto intrappolato sotto il sigillo possono comportare fuoriuscite, deterioramento o rischio di contaminazione batterica. In questo caso la soluzione potrebbe essere una combinazione di sistemi di ispezione visiva avanzati e tecnologie a raggi-X.

IEN Italia: La tecnologia a raggi-X ha sicuramente portato ad un’innovazione considerevole. Può fornire qualche altro esempio di come potrebbe essere utilizzata per garantire la conformità degli alimenti confezionati?

R. Scanu: L'ispezione a raggi-X è diventata uno dei principali mezzi per accertarsi della conformità delle confezioni. Ad esempio, dopo il processo di sigillatura finale, la tecnologia a raggi-X può essere utilizzata per controllare che all'interno della confezione primaria o secondaria vi siano tutti gli elementi. Nel caso della confezione primaria, ciò può ad esempio significare contare le salsicce per garantire la quantità corretta in una confezione, controllare la presenza degli omaggi promozionali nei pacchi di cereali oppure individuare la presenza del misurino di plastica nei contenitori di alimenti per neonati. Nel confezionamento secondario, i sistemi a raggi-X sono installati alla fine della linea, prima della spedizione, per controllare che ogni scatola contenga il numero corretto di confezioni primarie. In questo modo viene garantita la completa integrità del prodotto. La tecnologia a raggi-X può anche essere utilizzata per offrire livelli di riempimento accurati, persino in confezioni multi-pack. La tecnologia del sistema a raggi-X è così sofisticata da essere in grado di identificare l'eventuale presenza, all'interno della stessa confezione, di due vasetti di yogurt riempiti in modo diverso, segnalandola come un problema a livello di qualità.

IEN Italia: L'etichettatura e l'integrità della confezione esterna sono altre aree in cui può verificarsi la non conformità dei prodotti alimentari confezionati. In che modo la tecnologia può garantire che, ad esempio, le etichette contengano le informazioni corrette e siano posizionate dove devono essere?

R. Scanu: Se configurata in base ai requisiti di conformità di confezionamento di un singolo produttore, la tecnologia di ispezione visiva può rivelarsi uno strumento estremamente prezioso quando si tratta di accertarsi del posizionamento e del contenuto delle etichette, persino a velocità di produzione elevate. Innanzitutto, tali sistemi possono garantire che venga attribuita l'etichetta giusta a una data confezione e che tutte le informazioni siano riportate correttamente. Ciò è essenziale per garantire la sicurezza dei consumatori relativamente a ingredienti e allergeni. Anche la posizione delle etichette è importante. Garantisce che l'immagine del marchio sia mantenuta attraverso l'aspetto ripetibile, un fattore importante per i consumatori. I sistemi di ispezione visiva possono inoltre essere utilizzati per rintracciare il numero di lotto, i codici a barre e la data di scadenza per un'efficiente tracciabilità dei prodotti in tutta la filiera.

IEN Italia: In che modo la conformità dei prodotti può soddisfare i principi di Industria 4.0?

R. Scanu: I sistemi di ispezione prodotti connessi consentono ai produttori di accedere in tempo reale ai dati relativi alla gestione della sicurezza alimentare. A tale scopo, esistono innovativi software di gestione dei dati, che permettono l'integrazione completa dei sistemi di ispezione prodotti e quindi di controllare e monitorare centralmente tutte le attività alimentari e i dati di produzione. Tali dati possono essere archiviati centralmente e resi disponibili per l'analisi statistica e il controllo della linea di produzione. Le soluzioni per la connettività avanzate consentono l'accesso remoto, mentre i parametri di conformità relativi a cambi parziali o totali nella linea di produzione possono essere facilmente assegnati, preservando così la conformità della produzione con tempi di fermo minimi. Ulteriori progressi favoriscono l'adozione dei principi di Industria 4.0 nel settore alimentare per consentire processi decisionali più veloci e consapevoli quando si verifica un problema riguardante l'etichettatura o i contaminanti; l'automazione dello scambio dati fornisce una maggiore trasparenza in tutta la filiera del settore industriale.

Pubblicato il 17 Maggio 2018 - (57 views)
Mettler-Toledo S.p.A.
Via Vialba 42
20026 Novate Milanese - Italy
+39-02 333321
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Indicatore PS12
Programmatore PK10
Scanner multicanale
Torretta di segnalazione
Indicatore Pioneer
Sensori intelligenti con IO-Link
Fotosensori e barriere fotoelettriche
Sistemi per condition monitoring
Sensori IO-Link
Sensori e componenti per l'industria
Sensori O3D di ifm: semplicemente tridimensionali
Torretta di segnalazione
Targhetta per cavi senza alogeni
Lettore di codici a lunga distanza
Sistema di sorveglianza all-in-one
Sistema di visione artificiale
Termocamera tascabile FLIR C2
Compact Vision System
Termocamera tascabile con piene funzionalità FLIR C2
Sistema di visione NI CVS-1459RT