Radar e smart: il futuro di VEGA

  Richiedi informazioni / contattami

L’ultima generazione di sensori radar, gli innovativi sensori di pressione e interruttori di livello e i nuovi sensori wireless autarchici in anteprima alla Conferenza Stampa VEGA dello scorso dicembre

Sensori & Trasmettitori

Sede VEGA a Schiltach
Sede VEGA a Schiltach
I nuovi sensori radar VEGAPULS a 80GHz toccati con mano durante la Conferenza
I nuovi sensori radar VEGAPULS a 80GHz toccati con mano durante la Conferenza
Sensori di pressione compatti VEGABAR e interruttori di livello capacitivi VEGAPOINT
Sensori di pressione compatti VEGABAR e interruttori di livello capacitivi VEGAPOINT
La redazione TIMGlobal Media presente alla Conferenza Stampa VEGA presso la sede di Schiltach, in Germania
La redazione TIMGlobal Media presente alla Conferenza Stampa VEGA presso la sede di Schiltach, in Germania

Fondata nel 1959 da Bruno Grieshaber, VEGA Grieshaber KG, azienda tedesca da sempre indipendente che vanta 30 anni di esperienza nella produzione di sensori radar per la misura di livello, sorge e si sviluppa nella suggestiva cittadina di Schiltach, nel cuore della Foresta Nera, amalgamandosi col panorama circostante e prendendone parte attiva. Sostenibile, green, semplice e trend setting sono infatti solo alcune delle peculiarità che la distinguono. E proprio in questa sede si è svolta, lo scorso dicembre, la Conferenza Stampa per giornalisti organizzata dalla filiale italiana, nel corso della quale sono state presentate in anteprima importanti novità.

Accolti da un clima di professionalità e cortesia, i giornalisti di numerose testate, tra cui ovviamente IEN Italia, sono stati introdotti ai lavori da Isabel Grieshaber e Rainer Waltersbacher, Amministratori Delegati di VEGA Grieshaber KG, che, dopo aver presentato brevemente la storia dell’azienda, hanno illustrato i progetti presenti e futuri. Successivamente, il team di esperti guidato dall’Ing. Luciano Tonelli, Amministratore Delegato VEGA Italia, ha esposto le novità e risposto alle numerose curiosità del pubblico. Daniele Romano, Sandro di Marco, Mario Ruggeri e Valentina Lombardo si sono alternati nel corso della Conferenza presentando delle relazioni tecniche inerenti alle diverse tipologie di prodotto: dai sensori radar per l’industria delle acque ai sensori di pressione e agli interruttori di livello per l’automazione, fino ad arrivare alla novità assoluta: i sensori radar autarchici. Tra la prima e la seconda parte della Conferenza, beneficiando di una logistica curata da Marina De Santis, Marketing Assistant di VEGA Italia, i giornalisti hanno avuto la possibilità di accedere allo stabilimento produttivo con un tour guidato.  

VEGAPULS con tecnologia radar

VEGA ha ampliato il portafoglio di sensori radar VEGAPULS con una nuova serie di strumenti idonei anche all’impiego in applicazioni del settore del trattamento delle acque e delle acque reflue o in circuiti ausiliari nell'automazione dei processi. L’azienda ha sviluppato un apposito microchip radar che, grazie alle dimensioni esigue e al ridotto fabbisogno energetico, ha consentito la realizzazione di un sensore radar particolarmente compatto. Idonei alla misura su liquidi e solidi in pezzatura, questi strumenti sono disponibili sia in esecuzione compatta con vano per la connessione del cavo, sia con uscita cavo fissa (IP68). I sensori radar forniscono valori di misura affidabili indipendentemente dagli influssi esterni, come oscillazioni della temperatura o imbrattamento. La serie di strumenti VEGAPULS è integrata dalle unità di controllo opzionali VEGAMET dotate di un display grafico di grandi dimensioni per la visualizzazione di tutti i valori di misura. Sono ideali per la realizzazione di controlli di pompe, misure di portata in canali aperti o sicurezze di sovrappieno conformi a WHG (normativa tedesca relativa all'economia delle acque). Le unità di controllo sono protette dagli influssi atmosferici tramite una custodia per l’impiego sul campo resistente alle intemperie. Tutti gli strumenti possono essere calibrati comodamente anche tramite Bluetooth con uno smartphone o un tablet. Questo semplifica in maniera decisiva la parametrizzazione, la visualizzazione e la diagnosi in ambienti difficili o aree a rischio di esplosione.

VEGABAR e VEGAPOINT con anello luminoso e IO-Link

Con le nuove serie di strumenti compatti per la misura di livello e soglia di livello, VEGA completa il proprio portafoglio di tecnica di misura per la produzione alimentare. Le famiglie di prodotti VEGABAR e VEGAPOINT dimostrano che l’automazione può essere semplice e allo stesso tempo estremamente efficiente, senza scendere a compromessi sul piano della sicurezza, dell’igiene o della precisione. Il sistema di adattatori igienici standardizzato garantisce la flessibilità necessaria per contenere gli oneri e minimizzare la gestione del magazzino. Gli attacchi di processo sono selezionabili secondo le esigenze specifiche e possono essere adattati alle condizioni in loco. L’indicazione dello stato d'intervento consente il riconoscimento visivo degli stati d'intervento da qualsiasi punto di osservazione. Un’importante novità è rappresentata dal colore dell’anello luminoso, selezionabile a piacere tra oltre 256 tonalità, e ben visibile anche con intensa luce diurna. Basta uno sguardo per riconoscere se la misura è in corso, se il sensore interviene o se eventualmente è presente un’anomalia nel processo.  

La nuova serie compatta si contraddistingue anche per l’intelligenza dei sensori: la comunicazione universale e allo stesso tempo particolarmente semplice è assicurata dal protocollo standard IO-Link. Gli strumenti dispongono pertanto di una piattaforma di comunicazione standardizzata che consente il trasferimento diretto dei dati e la semplice integrazione nell’impianto.

Nuovi sensori radar autarchici VEGA

Un’ultima importante novità presentata da VEGA è rappresentata dalla nuova serie di sensori di livello autarchici basati sulla tecnologia radar a 80 GHz ad alte prestazioni. Ottimizzati per i processi logistici o di controllo, saranno disponibili sul mercato a partire da marzo 2020. Sono stati sviluppati con particolare riguardo all’efficienza energetica, combinando in maniera ideale prestazioni di misura, trasmissione dei dati via radio e consumo energetico. Il power management, basato sull’impiego di batterie combinate a cicli di misura ottimizzati, assicura una durata fino a dieci anni. Economici, flessibili, sicuri e rapidi da installare secondo il principio plug and play, possono essere impiegati in maniera affidabile nei più diversi contesti in cui sono richieste misure di livello: serbatoi di stoccaggio di prodotti chimici, cisterne con detergenti da sostituire a intervalli regolari o serbatoi per sostanze residue in attesa di essere prelevati. Attualmente sono supportati gli standard NB-IoT e LoRa. VEGA punta su un modello multi-comunicazione: il sensore è dotato di diversi standard radio low power e impiega quello disponibile al momento. Allo stesso tempo è possibile anche la rapida implementazione di standard futuri. La combinazione con il VEGA Inventory System offre un ulteriore potenziale: in base ai dati ottenuti autarchicamente, il software logistico e di visualizzazione rileva quantità di ordinazione ottimali e obiettivi di pianificazione futuri.

Marta Roberti

m.roberti@tim-europe.com

Maria Bonaria Mereu

m.mereu@tim-europe.com

Pubblicato il 30 Gennaio 2020 - (18 views)
VEGA Italia srl
Via E.Fermi 8
20057 Assago - Italy
+39-02-8914081
+39-02-89140840
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
VEGA: “La crisi non cambia chi siamo”
Sensore di pressione con funzione di pressostato
Sensori di pressione e interruttori di livello
Sensore di livello radar a 80 GHz
VEGAPULS 69: un sensore per la misura continua su solidi
Misuratore per lo stoccaggio delle ceneri
Misuratore di prodotti chimici
Trasduttore con cella di misura
Sensore di livello radar per solidi in pezzatura
Sensore radar con tecnologia bluetooth
Articoli correlati
Sensore multifunzione per aria compressa
Produzione di motori senza turbolenze
Nuovi contattori della serie GIGAVAC GV210 di Sensata Technologies
Miniature D04/M05/0507
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Sensori angolari
Sensore per Condition Monitoring
Trasduttore di pressione PAS
Relè statici a basso rumore elettromagnetico
Sensori per condizionamento e refrigerazione
Sensori per l'Internet delle cose
Sensori industriali
Sensori a bassa tensione per IoT
Sensori a bassa pressione ottimizzati per IoT
Sensore fotoelettrico
Sensore di doppio foglio
Sensori per l'Internet delle cose
Misuratori di temperatura industriali
Sensori per temperature in stock
Sistemi di sicurezza
Nuovi contattori della serie GIGAVAC GV210 di Sensata Technologies
Miniature D04/M05/0507
Sensore per Condition Monitoring
Relè statici a basso rumore elettromagnetico
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori a ultrasuoni con IO-Link
Anche gli ultrasuoni parlano IO-Link
Sensore IIoT per monitoraggio quadri elettrici
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Sensori di portata di produzione
Sensori di posizione per veicoli
Sensore ottico digitale
Fotocellule reflex array
Fotocellule con fascio luminoso