Requisiti di batteria per i robot mobili futuri

  Richiedi informazioni / contattami

L'opinione di Robert Brown, Responsabile Marketing presso Accutronics

Elettronica & Componenti Elettrici

Requisiti di batteria per i robot mobili futuri
Requisiti di batteria per i robot mobili futuri

I robot mobili, sotto forma di veicoli a guida automatica (AGV), sono presenti sul mercato da quasi due decenni. Ma un'innovazione di attualità nel settore è la creazione di requisiti di alimentazione a cui il mercato delle batterie deve rispondere. Robert Brown, responsabile marketing presso Accutronics, un’azienda specializzata in batterie per robot, affronta l'argomento.

Progressi nel settore dei cobot

Un tempo, i robot mobili si limitavano a ruoli nell’ambito del magazzino e della logistica. Ma i progressi nel settore dei robot collaborativi hanno introdotto robot mobili pronti per la produzione con carichi utili di oltre 450 kg. Questo ha costituito un punto di svolta per aziende come Kuka, Omron e Clearpath, che hanno già introdotto sistemi estremamente avanzati, con applicazioni installate in Nord America, Asia ed Europa. Robot come KMR iiwa di Kuka e OTTO di Clearpath sono considerati come AGV dotati di navigazione autonoma e con un robot convenzionale a sei assi montato su di essi, che permette di riposizionare continuamente la macchina all’interno dello stabilimento. Spesso sono dotati di piedini simili a quelli di una gru, che permettono al robot di fissarsi in posizione, e forniscono la piattaforma stabile necessaria per garantire precisione e adeguatezza.

Natura autonoma dei robot mobili

La natura autonoma dei moderni robot mobili è un altro elemento che cambia le regole del gioco. Gli AGV convenzionali seguono dei binari all’interno dello stabilimento, che possono essere linee magnetiche molto antiquate in stile tram o sistemi ad alta velocità molto avanzati con una configurazione a nido d'ape. Ma i robot autonomi sono in grado di rispondere all’ambiente circostante e di prendere decisioni al momento su come navigare in uno stabilimento. I primi sono come gli autobus, che seguono in modo affidabile un unico percorso, mentre i secondi sono più simili a Uber: cambiano attivamente direzione e scopo a seconda delle necessità.

Soluzioni di alimentazione portatili: le opzioni

Soluzioni di alimentazione portatili come le batterie permettono agli AGV di essere indipendenti dall’alimentazione di rete. Anche in questo caso, esistono un paio di opzioni diverse disponibili per la ricarica delle batterie: il cosiddetto “biberonaggio” o una strategia basata sulla sostituzione delle batterie. Il “biberonaggio” richiede che gli AGV lavorino in turni e tornino a una stazione di ricarica diverse volte al giorno. La sostituzione delle batterie, invece, è ideale per rimettere rapidamente in azione un AGV, in quanto la batteria può essere sostituita con una completamente carica in modo manuale o automatico. La scelta dell'opzione ottimale dipende dalla disposizione e dai requisiti del magazzino in cui i robot verranno utilizzati. Dato che gli AGV vengono sempre più adattati ad hoc ai rispettivi ambienti, non c'è da meravigliarsi che i robot mobili autonomi siano stati uno dei temi chiave della fiera Automate Show di Chicago del 2019. Il trend è stato infatti talmente significativo che, secondo le previsioni, il prossimo Automate Show, che si terrà a Detroit nel 2021, sarà dominato da una nuova generazione di robot mobili.

Possibili problematiche

Tuttavia, con l'ingresso sul mercato di un numero sempre maggiore di AGV montati su cobot, è importante ricordare che quantità non sempre è sinonimo di qualità.  In generale, la base AGV e il robot industriale che vi gira sopra utilizzano la stessa batteria. Di conseguenza, un AGV che potrebbe avere un tempo di funzionamento di dodici ore può trovare detto tempo di funzionamento dimezzato. Questo non dovrebbe costituire un problema di salute e sicurezza, perché i robot attualmente sul mercato si bloccano in caso di interruzione dell’alimentazione, piuttosto che tentare di tornare a una posizione di partenza specificamente definita. Ciò potrebbe però rappresentare un problema, in quanto un numero maggiore di robot viene introdotto sul mercato da start-up o produttori meno affidabili. Il pericolo è che le iterazioni future possano non condividere tale backup di sicurezza.

Rapidità e flessibilità

Il mondo della robotica in rapida evoluzione, in cui i robot mobili montati erano vera e propria fiction solo pochi anni fa, significa che i produttori di batterie devono svilupparsi altrettanto rapidamente ed essere flessibili come le nostre controparti OEM nell’ambito dei robot. Accutronics ha raggiunto questo obiettivo con il servizio di progettazione e produzione personalizzata Accupro, che consente di lavorare con i produttori di robot mobili per fornire esattamente ciò di cui hanno bisogno, in modo da soddisfare le loro esigenze, dall'ingombro alla densità di potenza di volume.

Pubblicato il 6 Ottobre 2020 - (59 views)
Accutronics Ltd
Unit 20 Loomer Road, Chesterton
ST5 7LB Newcastle - United Kingdom
+44-(0) 1782 566 688
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Serie GRS-H di Gefran
Bobine di arresto
Encoder modulare
Cover metallica
Radiocomandi industriali di sicurezza
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Interruttori di finecorsa
Gateway industriale
Sistema di sicurezza radiocomandato
Connettori per l'automazione modulare
Semiconduttori di potenza Fuji Electric
Soluzioni di potenza per medicale
Moduli IGBT
Moduli IGBT di Fuji Electric
Smart Datalogger 4G/LTE
Semiconduttori di potenza
Certificatore WireXpert 4500
Alimentatori per la tecnologia edile
Semiconduttori di potenza
Servizi e distribuzione di elettronica
Serie GRS-H di Gefran
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Cover RJ45 con montaggio a click senza attrezzi
Relè bistabile OB5623 con 8 contatti a guida forzata
Interruttore di emergenza a fune ZS 80
Elettroserrature di sicurezza STM 295
Sistema wireless di sicurezza sWave®-safe
Ricevitore wireless RF RX - 4S
Interruttore wireless RF 96 W SW
Interruttore wireless RF 13 W
Serie GRS-H di Gefran
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Cover RJ45 con montaggio a click senza attrezzi
Test Contactor
Soluzioni di potenza per il settore medico
RS Components Italia presenta le lampade LED Serie 7L di Finder
E COR: casse con fissaggio a parete
Connettore M12 Push-Pull il 1° Standard Internazionale
Relè di sicurezza Micro Size SFM di Panasonic - presso TTI
Contattori push-in