Soluzioni per sostenibilità e indipendenza

  Richiedi informazioni / contattami

Ultimata la ristrutturazione della Casa del Divin Redentore a Novara. Sostenibile, grazie ai sistemi Hoval

Energia

Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza

Di recente la Casa del Divin Redentore a Novara è stata ristrutturata. Durante i lavori di riqualificazione si è tenuto conto anche del valore della sostenibilità e dell’indipendenza energetica. Si è partiti dall'esigenza di realizzare un pozzo di prelievo per poter irrigare l’orto con il minimo consumo di risorse. L’acqua emunta dal terreno è stata lo spunto per pensare e progettare un sistema di climatizzazione geotermico reversibile ad acqua di falda che riscaldi in inverno e raffreschi in estate. Lo sfruttamento delle energie rinnovabili è stata quindi l'dea di partenza che ha guidato la progettazione dell’intera struttura e in particolare della centrale termica. Inizialmente l’impianto geotermico, alimentato tra l’altro da un impianto fotovoltaico da 20 kW, doveva essere sufficiente per riscaldare l’intera struttura ricettiva. Quando poi si è aggiunta la sartoria, è stata creata una minirete di teleriscaldamento. Hoval ha fornito anche i pannelli solari termici, i sistemi di accumulo per la produzione di ACS e una caldaia a condensazione a integrazione degli impianti.

Visti da vicino: gli impianti Hoval utilizzati

Il cuore della centrale termica è la pompa di calore geotermica Hoval Thermalia® Dual R (55), in grado soddisfare il fabbisogno dell'edificio per la climatizzazione sia invernale che estiva. Grazie ai due circuiti frigoriferi completamente indipendenti, la Thermalia® Dual R garantisce la massima affidabilità di esercizio. Gli scambiatori di calore ad ampia superficie in acciaio inox consentono inoltre il migliore trasferimento di calore all'acqua di riscaldamento, consentono di raggiungere elevate temperature dell'acqua e ottengono quindi un eccellente rendimento. Estremamente silenziosa, Hoval Thermalia Dual (55) R presenta anche la funzione di raffreddamento integrata. ll sistema di regolazione Hoval TopTronic®E contribuisce infine a rendere più smart l’impianto, consentendo la perfetta gestione integrata con tutte le componenti dell'impianto ed il controllo remoto ottimizzandone i consumi e rendendolo più sostenibile.

Caldaia a condensazione Hoval UltraGas®

A supporto della pompa di calore è stata installata una caldaia a condensazione Hoval UltraGas® (125), una soluzione che offre un’elevata efficienza grazie al sistema di combustione UltraClean® e allo scambiatore di calore AluFer® brevettato che permettono di migliorare il rendimento e di ridurre il consumo di gas. L'integrazione di sistema consente infine di sfruttare efficacemente l'apporto gratuito del sole, grazie a 6 collettori solari termici Hoval UltraSol per la produzione di acqua calda sanitaria, opportunamente integrati con 2 bollitori Hoval ESSR e un accumulo inerziale Hoval EnerVal.

Sistema di regolazione Hoval Top Tronic®

La massima efficienza del sistema è garantita dalla presenza del sistema di regolazione Hoval Top Tronic® che gestisce i generatori, il campo solare e tutti i circuiti a servizio delle varie zone della struttura. L’innovativo sistema Hoval Top Tronic® E è in grado di regolare la produzione di calore a seconda delle previsioni del tempo e delle effettive necessità. La digitalizzazione dell’impianto è stata ulteriormente integrata con il sistema di supervisione da remoto Hoval Top Tronic® Supervisor che tramite Cloud e una rete VPN permette in controllo on-line dell'intero sistema, consentendo di ottimizzare i consumi grazie a una dettagliata reportistica degli stati di funzionamento del sistema impianto e alla predittività atmosferica. In questo modo, oltre a fornire dati analitici sul funzionamento e sull'efficienza dell'impianto, sui consumi e sulle eventuali anomalie che potrebbero comportare inutili sprechi, il sistema consente di consumare meno e di risultare quindi più sostenibile, grazie a una ridotta emissione di CO2.

Ventilazione meccanica controllata

La Casa del Divin Redentore è provvista anche di ventilazione meccanica controllata, fondamentale per ottenere i ricambi d’aria senza dover aprire le finestre. A rendere più efficiente la struttura contribuisce anche il sistema di isolamento a cappotto di 16 cm in lana di roccia e serramenti a triplo vetro. L’attenzione ai materiali e agli impianti utilizzati, al fine di ridurre al minimo le dispersioni, i consumi e le emissioni, ha consentito di ottenere un fabbisogno termico ridotto: 40 kW per l’intera struttura. Così, oltre a fare del bene alle persone, la Casa del Divin Redentore fa bene anche all’ambiente.

Pubblicato il 11 Novembre 2020 - (39 views)
Hoval Italia
Via XXV Aprile 1945 13/15
24050 Zanica - Italy
+39-035 6661111
+39-035 526959
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Obiettivo ADI: un mondo sempre più green e produttivo
Fluid Care: dalla cura dell'olio all'eco-sostenibilità d'impianto
Recuperare l'energia: Energy Saving anche con gli accumulatori
HYDAC Fluid Power ed efficienza energetica
HYDAC Fluid Care ed efficienza energetica
Oleodinamica ed Energy Saving: Fluid Care e Fluid Power
Efficienza Energetica: il caso Cartiere Carrara
Trattamento acqua ed efficienza energetica
Continuità dell’alimentazione elettrica
Trasmettitore multivariabile
InfoPMS4.0 di ib industry
Dove c'è energia, c'è AB
Torrino di estrazione in CC per quadri elettrici
Ventilazione da tetto a risparmio energetico
Soluzioni per l'efficienza energetica SMC
Moduli IGBT di Fuji Electric
Costruire le macchine del domani
Costruire le macchine del domani
Costruire le macchine del domani
Alimentatore per problemi termici