Unità di accensione intelligente

Per bruciatori a olio e gas, progettata per il settore del riscaldamento industriale con rilevamento integrato di fiamma

  • da Tenneco
  • 6 Luglio 2021
  • 101 views
  • Unità di accensione intelligente
    Unità di accensione intelligente

Tenneco ha ampliato il proprio portafoglio di prodotti di accensione per applicazioni industriali e di riscaldamento con l’introduzione di un’unità di accensione con rilevamento integrato di fiamma. 

Stabilità operativa e diagnostica facilitata

Sviluppata dalla business group Powertrain di Tenneco, l’unità di accensione si basa su una versione collaudata e brevettata, migliorata in modo significativo grazie alla tecnologia SMD. L’unità ne risulta ottimizzata per soddisfare e superare i requisiti dei clienti, progettata per prestazioni ottimali nei sistemi di riscaldamento industriale a olio combustibile, offre miglioramenti in termini di efficienza e stabilità operativa, facilitando, inoltre, la diagnostica.

Sistema di rilevamento integrato di fiamma

Il sistema di rilevamento integrato di fiamma produce un segnale analogico che permette di valutare i dati sulla qualità della fiamma e quindi una rapida diagnostica dell'impostazione del bruciatore da parte dei tecnici dell'assistenza e dei produttori di apparecchi di riscaldamento. Questa caratteristica aggiuntiva consentirà una messa a punto ineguagliabile del bruciatore, a vantaggio di un funzionamento ottimale in termini di efficienza e affidabilità. Inoltre, il segnale analogico fornisce informazioni per la manutenzione preventiva. Per evitare guasti al sistema, i segnali possono essere messi a disposizione dell'utente o del tecnico dell'assistenza. Il monitoraggio interno della fiamma viene mantenuto dai modelli precedenti dell'unità di accensione, evitando la necessità e il costo di un sistema aggiuntivo per il rilevamento di fiamma.

Funzionamento multigas

La versione aggiornata dell’unità di accensione è stata progettata principalmente per bruciatori a olio combustibile a fiamma blu con elettrodi di accensione situati nella zona di combustione. È disponibile nelle due classi di temperatura (60 °C e 75 °C) e certificata per l’utilizzo con bruciatori a olio e gas secondo la normativa EN298. È possibile anche il funzionamento multigas, nei bruciatori a gas in sistemi a condensazione, fino al 30% di contenuto di idrogeno (H2), consentendo emissioni di CO2 significativamente inferiori quando l'H2 è prodotto da fonti energetiche rinnovabili.

Tecnologia SMD

La conversione alla tecnologia Surface Mounted Device (SMD) permette la generazione del primo segnale analogico sulla qualità della fiamma, per facilitare la diagnostica e assicurare maggiore uniformità di funzionamento ed efficienza. Oltre a consentire il primo segnale analogico del settore per una diagnostica avanzata, l'utilizzo della tecnologia SMD permetterà design più affidabili con minore ingombro. Pertanto, è stato possibile aggiungere un nuovo filtro EMC all'unità di accensione. Questo miglioramento ha consentito risultati eccellenti nel test standard di sovratensione 4kV EN6100-4-5. Rispetto al modello precedente, possono essere tollerati picchi di tensione molto più elevati, causati per esempio da funzionamenti vibranti dei relè (chattering) o da carichi induttivi, proteggendo così l’unità di accensione da possibili danni.

Sistema in resina epossidica

Le emissioni di disturbi condotti sono state ridotte, e il comportamento in caso di sottotensione è ottimizzato. Inoltre, gli esperti di Tenneco hanno aggiornato il trigger in ingresso; i segnali di interferenza dal regolatore del bruciatore e altre interferenze elettromagnetiche vengono soppresse in modo più efficace e si ipotizza possano prevenire guasti durante il funzionamento. Un nuovo sistema in resina epossidica, processato in condizioni di vuoto, aiuta a garantire il massimo in termini di rigidità dielettrica e di conduttività termica. Le unità sono disponibili in due classi di temperatura: la versione standard per temperature ambientali di 60 °C e, a richiesta, di 75 °C per l’utilizzo in ambienti più caldi.