Assonolo nomina presidente Marzia Giusto

  Richiedi informazioni / contattami

nominato anche il nuovo Consiglio direttivo e il nuovo Comitato tecnico

Assonolo nomina presidente Marzia Giusto
Assonolo nomina presidente Marzia Giusto

L’Assemblea dei soci di Assonolo ha nominato come suo presidente il direttore generale di Nacanco Marzia Giusto. La nomina è avvenuta durante l’ultima Assemblea nazionale dei soci che si è svolta lo scorso 11 marzo a Bologna e che ha visto anche la nomina del nuovo Consiglio direttivo e del nuovo Comitato tecnico, che resteranno in carica per il prossimo biennio. Marzia Giusto, che da dieci anni con Nacanco opera attivamente nel settore del noleggio, fa anche parte da circa 3 anni del Consiglio direttivo di Assodimi. Il nuovo Consiglio di Assonolo, oltre al presidente, è composto da 6 membri e da 8 supplenti, che fanno parte di società i cui fatturati, per almeno il 60%, sono generati dall’attività di noleggio. A questa struttura è anche affiancato un Comitato tecnico, formato da periti e da consulenti legali e per la sicurezza, che va a integrare le competenze del Consiglio direttivo. Nel suo primo intervento da neo presidente, Marzia Giusto ha sottolineato come “il primo compito di Assonolo sia quello di essere a totale supporto dei suoi aderenti, ovvero dei noleggiatori, per cercare di rendere sempre più professionale il loro ruolo all’interno di un mercato senza regole, che vede sempre e solo protagonista il prezzo, a discapito del valore del servizio e della qualità delle macchine”. E, certamente, questo impegno deve essere condiviso da tutti, così come tutto il nuovo Consiglio si è trovato d’accordo nella definizione delle priorità sulle quali l’attività di Assonolo sarà concentrata nei prossimi mesi. Al primo posto, le verifiche periodiche delle macchine, un vero problema per il noleggiatore professionale che vuole offrire al cliente macchine e attrezzature sempre perfette sia sotto il profilo dell’efficienza, sia sotto quello della sicurezza. L’obiettivo di Assonolo è quindi quello di favorire la definizione di strutture esterne alle ASL, ma da queste legalmente riconosciute, per snellire le procedure di verifica e di collaudo.

Pubblicato il 1 Aprile 2010 - (665 views)
Articoli correlati
In arrivo la sesta edizione di Energy
L’edizione 2019 di LAMIERA
In che modo i motori di precisione di ultima generazione stanno potenziando l'Internet delle cose e l'industria 4.0
La diciassettesima edizione di MaintenanceStories
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
L'importanza della sicurezza alimentare
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Misura e controllo della portata di un gas?
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Cilindri elettrici miniaturizzati
Interruttori d'arresto compatti
Stampante segnaletica
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Servomotori DC brushless piatti
Dosatura con ago vs. dosatura a getto, senza contatto
ROTALIGN touch