Automazione industriale

Siemens, Rockwell Automation e Bosch Rexroth si distinguono nella produzione di soluzioni PLC

  • 20 Settembre 2023
  • 432 views
  • Automazione industriale
    Automazione industriale

Capacità innovative del prodotto, esperienza dell'utente, gamma di personalizzazione e opzioni di prezzo, esperienza del fornitore di soluzioni PLC nel fornire le proprie offerte ai produttori, competenza verticale del mercato e rete di partnership dell'azienda, connettività e integrazione della soluzione con l'architettura e risorse software dell'impianto esistenti, sono i criteri con cui ABI Research ha collocato Siemens, Rockwell Automation e Bosch Rexroth in cima alla classifica di fornitori di soluzioni PLC. 

Simulazione e personalizzazione

La base di clienti, l'esperienza di implementazione, la funzionalità olistica nella soluzione software, il portale TIA, le capacità di simulazione e low/no-code e la personalizzazione dei PLC, sono valsi a Siemens il riconoscimento del primo posto nella produzione di soluzioni di controllori logici programmabili (PLC), grazie ai processori proprietari progettati per funzionare in modo efficace con il controller.

Connessione e comunicazione

Rockwell Automation occupa il secondo posto grazie all'ampia gamma di supporti per protocolli di connessione e comunicazione, un servizio completo per diversi mercati verticali e una forte esperienza di implementazione.

Flessibilità e automazione

Bosch Rexroth ha ottenuto buoni risultati, in seguito all'ampia flessibilità all'interno del suo controller ctrlX CORE e del software PLC di supporto, unitamente alle app che consentono ai produttori di progettare e implementare rapidamente soluzioni di automazione. Lo stacco rispetto alle prime due classificate è dovuto alla mancanza di funzionalità di simulazione, opzioni di implementazione SaaS, nonché alle capacità low/no-code più deboli rispetto ad altri principali concorrenti.