Centrale energetica alimentata da oli vegetali

  Richiedi informazioni / contattami

La cartiera di Guarcino, alimentata con olio di palma, risparmierà sulla bolletta annua oltre 2 milioni di euro

Centrale energetica alimentata da oli vegetali
Centrale energetica alimentata da oli vegetali

É stata inaugurata il 10 Luglio 2010 la nuova centrale energetica ad oli vegetali di Guarcino, nel Lazio: l'impianto da 20,5 mWe, nato da una partnership tra Ceg - Calore Energia Gas, Cartiere di Guarcino e Finanziaria Valentini, alimenterà l'industria cartiera di Frosinone, garantendo un risparmio sulla bolletta annua di oltre 2 milioni di euro. Sarà così possibile il rilancio del complesso dopo un lungo periodo di crisi legato anche agli alti costi dell'energia. Ad annunciarlo è stato il presidente di Ceg Michelangelo Marinelli in occasione del workshop "Energie rinnovabili – 20 20 20: prospettive sostenibili in Italia", promosso da OrizzontEnergia (il nuovo portale dedicato alle tematiche energetiche di Areté Energia) con il patrocinio della Provincia di Milano, dell'Associazione produttori di energia da fonti rinnovabili (Aper), di Enea - Erse e con il contributo di PianetaVivo. Nel 2001 le cartiere di Guarcino erano state sottoposte a una procedura di amministrazione straordinaria che aveva portato al taglio di oltre 80 posti di lavoro. La nuova centrale, che attualmente funziona ad olio di palma ma è predisposta per lavorare con ogni genere di olio vegetale, potrebbe migliorare la competitività della cartiera, salvaguardandone le attività future e, con esse, il lavoro dei 120 dipendenti attuali. «Il caso di Guarcino – ha dichiarato Marinelli nell'ambito del convegno – è un perfetto esempio di come il ricorso alle biomasse e ad altre forme di energia da fonti rinnovabili possa giovare alle economie locali, tutelando l'occupazione e rilanciando la competitività delle industrie». Edited by: Valeria Zanaboni

Pubblicato il 20 Luglio 2010 - (983 views)
Articoli correlati
L’edizione 2019 di LAMIERA
In che modo i motori di precisione di ultima generazione stanno potenziando l'Internet delle cose e l'industria 4.0
La diciassettesima edizione di MaintenanceStories
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
L'importanza della sicurezza alimentare
Taglio in metallo duro
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Misura e controllo della portata di un gas?
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Cilindri elettrici miniaturizzati
Interruttori d'arresto compatti
Stampante segnaletica
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Servomotori DC brushless piatti
Dosatura con ago vs. dosatura a getto, senza contatto
ROTALIGN touch