Collaborazione tra ABB e la cartiera SC Somes SA di Dej

  Richiedi informazioni / contattami

ABB migliora la produttività e la qualità dei prodotti della cartiera di Dej in Romania

Collaborazione tra ABB e la cartiera SC Somes SA di Dej
Collaborazione tra ABB e la cartiera SC Somes SA di Dej

ABB, il Gruppo attivo nelle tecnologie per l’energia e l’automazione ha concordato con la cartiera SC Somes SA un piano per l’ammodernamento dell’automazione di processo al fine di produrre carta di alta qualità e in linea con i maggiori competitors europei. La collaborazione tra ABB e la cartiera SC Somes è iniziata nel 2003 e proseguendo con continuità ha portato nel tempo allo sviluppo d’importanti progetti e continue migliorie, fra le quali la fornitura di un nuovo sistema di controllo qualità (QCS), del sistema di controllo distribuito (DCS) e del controllo trasversale della steam box esistente (cassa vapore che migliora l’asciugamento della pasta). Gli accordi più recenti hanno portato a buon fine anche l’installazione di un air water profiler per il miglioramento del profilo di umidità. Sul rotolo di carta infatti, i picchi di umidità sbilanciati e irregolari compromettono inevitabilmente la qualità della produzione mentre oggi il QCS (Quality Control System) di ABB, grazie al sistema air water profiler, permette di mantenere omogeneo il profilo di umidità garantendo di conseguenza uno standard qualitativo del prodotto finale di elevato livello. Inoltre l’installazione del DCS (Distributed Control System) integrato da ABB col QCS in un’unica piattaforma hardware e software, rende l’impianto di produzione uno fra i più tecnologicamente avanzati sul mercato. “ L’attuale impianto attrezzato con prodotti e le soluzioni ad alta tecnologia e affidabilità come quelli di ABB ha ridotto in maniera rilevante le rotture del foglio e i fermi macchina”. Ha commentato così Grigore Craciun, Direttore Generale di SC Somes SA: “Grazie ai sistemi ABB integrati nel processo produttivo abbiamo velocizzato e incrementato la produzione beneficiandone nella riduzione dei costi, e le nuove tecnologie impiegate nel processo produttivo e lo standard qualitativo dei nostri prodotti ci hanno permesso di arrivare in linea con il mercato europeo: possiamo dire di aver raggiunto la linea produttiva dei nostri maggiori competitors europei.” 

Pubblicato il 3 Maggio 2010 - (584 views)
Articoli correlati
Tre connettori push-pull per applicazioni industriali futuristiche
Il successo di MECSPE Parma 2019
III Edizione di IVS – INDUSTRIAL VALVE SUMMIT
Sensori di pressione per pompe idrauliche ausiliarie
Sito web per la filiale italiana di Stahwille
THL 15WI: convertitore CC/CC da 15 watt
Soluzione integrata per controllo e automazione
Il rasoio di Occam
EUJEPA, le novità dell'accordo in materia d'origine
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Encoder assoluti a lettura ottica
Teste a snodo Aurora
Prodotti per ogni settore industriale
Valvole per applicazione di pasta saldante
SENSORI A BASSA TENSIONE
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico