Convegno sul futuro della certificazione in edilizia

  Richiedi informazioni / contattami

presso il Centro Congressi del Comune di Parma

Convegno sul futuro della certificazione in edilizia
Convegno sul futuro della certificazione in edilizia

“Certificazione Ambientale In Architettura: Opportunità e Prospettive” è il titolo del Convegno che avrà luogo venerdì 9 aprile dalle 14.00 alle 19.00 presso il Centro Congressi del Comune di Parma, in via Toscana, 5/a.   Il convegno ha l’obiettivo di approfondire il tema della certificazione ambientale in edilizia, una naturale evoluzione della qualificazione delle costruzioni dopo l’introduzione della certificazione energetica dei fabbricati. Attualmente la certificazione ambientale è un procedimento volontario gestito da associazioni no profit che promuovono e forniscono strumenti per un approccio globale alla sostenibilità. La certificazione premia la realizzazione, la costruzione e la gestione di edifici sostenibili a basso impatto ambientale, elaborati con sistemi di progettazione integrata. Compito delle certificazioni è quello di stabilire uno standard comune di misurazione dell’impatto ambientale degli edifici e di stimolare quindi la competizione sulla prestazione ambientale trasformando il mercato attuale delle costruzioni. Nel corso dell’evento verranno valutate e comparate le attuali certificazioni esistenti di ecosostenibilità, con un focus particolare sulla certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) promossa dall’attivissimo Green Building Council Italia, partendo da una panoramica nazionale, per poi affrontare la realtà del parmense, attraverso anche le case history illustrate dai diversi punti di vista di tutti gli attori coinvolti nella filiera delle costruzioni. Promotrice dell’incontro, nell’occasione del proprio trentennale, è la società Isomec, specializzata nell’installazione di coperture e facciate che opera sul territorio nazionale con particolare impegno e attenzione alla sostenibilità ambientale. L’incontro è organizzato insieme a Derbigum Italia, società produttrice di membrane impermeabili ecocompatibili per tetti, anche nella versione integrata con sistemi fotovoltaici. Il programma prevede una prima parte dedicata alla “Responsabilità etica e progetto sostenibile” con a seguire l’intervento sul tema “Dall’energia all’ambiente: lo spostamento del punto di osservazione e i protocolli di certificazione ambientale in Italia”, tenuti da personalità del Comune, della Provincia, dell’Agenzia Parma Energia e dell’Ordine degli Ingegneri di Parma. Gli incontri proseguono poi con i temi La certificazione Leed in Italia: stato dell’arte e prospettive e il regolamento energetico del Comune di Parma e la verifica delle certificazioni ambientali. Segue la discussione sulle esperienze di progetto certificato: i diversi punti di vista del tecnico, della committenza; del costruttore e dell’impresa. Chiude la giornata una tavola rotonda sulle prospettive della certificazione ambientale a Parma.  

Pubblicato il 26 Marzo 2010 - (514 views)
Articoli correlati
In che modo i motori di precisione di ultima generazione stanno potenziando l'Internet delle cose e l'industria 4.0
La diciassettesima edizione di MaintenanceStories
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
L'importanza della sicurezza alimentare
Taglio in metallo duro
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Misura e controllo della portata di un gas?
Più di 43.000 articoli normalizzati per le moderne officine
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Misura e controllo della portata di un gas?
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Cilindri elettrici miniaturizzati
Interruttori d'arresto compatti
Stampante segnaletica
Sensori induttivi full metal con IO-Link
Servomotori DC brushless piatti
Dosatura con ago vs. dosatura a getto, senza contatto
ROTALIGN touch