Elesa nell’ADI Design Museum - Compasso d’Oro

  Richiedi informazioni / contattami

Due prodotti Elesa, che erano stati premiati con il Compasso d’Oro 1994, entrano nel museo del Design di Milano

Volantino di manovra EWW. 240 e il volantino di manovra ECW. 375 premiati nel 1994 con il premio Compasso d’Oro di ADI
Volantino di manovra EWW. 240 e il volantino di manovra ECW. 375 premiati nel 1994 con il premio Compasso d’Oro di ADI

Accanto ad alcuni dei più celebri nomi del design italiano, nell’ADI Design Museum di Milano saranno presenti anche i prodotti Elesa che si erano aggiudicati il Compasso d’Oro 1994. Si tratta di un prestigioso premio italiano nonché più antico e autorevole premio mondiale di design.

ADI Associazione per il Disegno Industriale

Nata nel 1956, l’ADI Associazione per il Disegno Industriale riunisce imprese, designer, ricercatori, insegnanti, critici, giornalisti intorno ai temi del design: progetto, consumo, riciclo, formazione. Questo ha fatto sì che ADI diventasse protagonista dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.

Elesa è stata invitata da ADI a riprova del fatto che l’Azienda monzese viene ufficialmente riconosciuta per la sua progettazione dal design innovativo nel settore della componentistica meccanica, un settore che fino ad allora aveva dedicato poca attenzione alle soluzioni formali.

Due prodotti Elesa esposti nell’ADI Design Museum

I prodotti di Elesa che saranno esposti nell’ADI Design Museum sono: il volantino di manovra con indicatore di posizione EWW. 240 e il volantino di manovra ECW. 375 della linea Ergostyle®, nati dalla stretta collaborazione di Elesa con l’Architetto Giorgio Decursu (1927 – 2012), designer specialista nel progetto di macchine complesse destinate all'industria, che riportava a misura d'uomo riuscendo a fondere esigenze ergonomiche, efficienza e qualità estetica.

Premio Compasso d’Oro 1994 per Elesa

La giuria del premio Compasso d’Oro di allora (1994) giustificava così le ragioni del premio conferito ai due volantini: “Risultato di una concentrazione morfologica estrema ed essenziale in un settore dove le soluzioni formali sono normalmente trascurate. Il cerchio viene focalizzato ed enfatizzato fino a diventare qualcosa di metafisico.”

Pubblicato il 28 Giugno 2021 - (49 views)
Articoli correlati
Surge stopper
Rotondimetri
WERKCAM si affida a LEISTER per la saldatura laser della plastica
Motion plastics
Metall Steel sceglie soluzioni ISTech per un taglio metalli su misura
Webinar Eaton – Esporta le tue macchine in Nord America
Moduli telecamera
Pulsanti e selettori
Lettore per codici in miniatura
Robot SCARA
Smart Sensor Contrinex sblocca un nuovo potenziale nel rilevamento
Marittimo: approvato DNVGL per navi, porti e offshore
Sistema di controllo delle vibrazioni
Riduttore planetario della serie GPX UP
Ruota motorizzata: la soluzione compatta per una maggiore mobilità
Maxon spinge i motori dc brushed a temperature più elevate
Quali requisiti devono soddisfare i motori per quanto riguarda i droni?
Monitoraggio isolamento elettrico di sicurezza
Valvole oleodinamiche e pneumatiche di sicurezza
Sensori a ultrasuoni
Surge stopper
Motion plastics
Moduli telecamera
Pulsanti e selettori
Telecamere ad alta risoluzione
Encoder miniaturizzato
Motori e Motoriduttori per Robot Domestici
Microinterruttori miniaturizzati
Pannello a braccio portante
Regolatore di temperatura
Motion plastics
Pulsanti e selettori
Lettore per codici in miniatura
Visione industriale artificiale
Cavi patch
Cuscinetti per utensili motorizzati
Sistema ANALOG DEVICES di gestione della batteria
Robot per la logistica
Sistema di rilascio per connettori circolari
Software per gestionali 4.0