Encoders mono e multigiro

  Richiedi informazioni / contattami

resistenti a schock e vibrazioni

Automazione

Encoders mono e multigiro
Encoders mono e multigiro

Kübler di Milano introduce gli encoders ATEX monogiro e multigiro con aggiunta ignifuga sono approvati per le zone 1, 2, 21 e 22. Possono inoltre essere usati in ambiente salmastro, dato che l'housing e la flangia sono in alluminio resistente all'acqua marina. Gli encoders ATEX resistenti a schock e vibrazioni operano in modo flessibile con risoluzioni fino a 17 bits (monogiro) e 29 bits (multigiro). Con un livello di protezione IP67 e un range di temperature da -40°C a +60°C, gli encoders ATEX resistono nelle condizioni più severe e offrono un'elevata sicurezza contro danneggiamenti in ambienti gravosi. Il design compatto, con una lunghezza di soli 145 mm, diametro di 70 mm e uscita cavo permette l'utilizzo in spazi ridotti e in aree con pericolo di esplosione. Gli encoders Sendix SSI/BiSS assoluti con Sin/Cos incrementale addizionale e gli encoders Sendix Sin/Cos incrementali sono disponibili in versione con certificazione SIL3 / PLe. Il controller usa i dati dell'encoder assoluto Sendix SIL per ottenere informazioni sicure sulla posizione assoluta contando gli impulsi incrementali e comparandoli coi risultati della posizione assoluta che è stata fornita dall'encoder stesso. Negli encoder incrementali Sendix SIL il controller monitorizza la validità dei segnali analogici sin/cos sfasati di 90° con l'aiuto della funzione sin²+cos² = 1.

Ma la sicurezza non è raggiunta solo con segnali sicuri, richiede anche una connessione meccanica sicura. Gli encoders SIL assicurano questa sicurezza con elementi di fissaggio sovradimensionati che garantiscono perfetta affidabilità. Al di là della sicurezza funzionale, gli encoders Kübler Sendix SIL offrono protezione addizionale grazie all'eccezionale robustezza, con cuscinetti extra forti col desing in Safety Lock™ e un vero alto grado di accuratezza e una lunga durata. Con l'alto livello di protezione IP67 e l'insensibilità magnetica grazie allo scanning ottico, gli encoders Sendix SIL offrono una sicurezza totale. E, riguardo alle prescrizioni della Direttiva Macchine 2006/42/EC, Kübler fornisce ora i valori MTTFd per i suoi più importanti encoders standard. Questo permette all'utilizzatore di effettuare i suoi calcoli di rischio e rispettare le norme DIN EN 61800-5-2 e DIN EN ISO 13849.

Pubblicato il 15 Gennaio 2013 - (118 views)
Kübler Italia S.r.l.
Viale Fulvio Testi 287
20162 Milano - Italy
+39- 026 42 33 45
+39-026 61 13 843
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Robotica: progettazione all'avanguardia per un mercato dinamico
"Interfacce per l'Automazione"
Controllore industriale PLCnext
Pistole manuali per la dosatura di adesivi bi-componenti
Terminali veicolari rugged
Stampaggio in grande con ROBOSHOT α-450iA
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Controllore logico programmabile
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Soluzioni integrate per l'automazione
Software All-in-One UniLogic
Software di supervisione
Sistemi per il condition monitoring
Encoder incrementali FA-Coder
IoT Connectivity Solutions
ENCODER FA-CODER GARNET
DataFEED edgeGate di Softing
Encoder con versioni mono e multigiro
Pistole manuali per la dosatura di adesivi bi-componenti
Robot collaborativo per handling
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Smart datalogger
Kit di sviluppo IoT
Da monitoraggio vibrazioni a Real Time Maintenance
Pistole manuali, pneumatiche e cordless
Dosatori per fluidi robusti e adatti per l’utilizzo in ambienti industriali
Cambio formato ancora più flessibile e performante
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Verso un mondo sempre più collaborativo
Modelli 3D e 2D
Valvola a getto Liquidyn® P-Jet SolderPlus®
L’Intelligenza Artificiale entra in fabbrica con FANUC
Master IO-Link decentralizzati
FANUC presenta il suo primo robot SCARA
Centro di lavoro FANUC ROBODRILL α-DiB ADVANCED