Endress+Hauser: nuovo stabilimento a Sud-Est di Berlino

  Richiedi informazioni / contattami

Il gruppo ha inaugurato a Stahnsdorf il nuovo centro di competenza per i sensori al silicio

Endress+Hauser: nuovo stabilimento a Sud-Est di Berlino
Endress+Hauser: nuovo stabilimento a Sud-Est di Berlino

Tre anni fa Endress+Hauser GmbH+Co. KG acquistò un lotto di 33.000 metri quadri nell’area industriale di Stahnsdorf. Il nuovo edificio alle porte di Berlino è stato occupato alla fine del 2009 dopo 13 mesi di lavori. Per la costruzione sono stati spesi 8.5 milioni di euro. Più di 2.500 metri quadri di superficie offrono ottime condizioni per lo sviluppo e la produzione e forniscono spazio disponibile per ulteriori crescite. Camere sterili di ultima generazione in cui sono realizzati prodotti high tech, coprono una superficie di 1.100 metri quadri. Sistemi di condizionamento sofisticati controllano camere sterili di classe 1.000 con assenza quasi totale di particelle. La sede di Stahnsford produce sensori al silicio e strumenti di pressione. L’assemblaggio finale viene effettuato a Maulburg ma anche negli stabilimenti localizzati in India, Cina, Giappone e US. Durante la cerimonia di apertura l’amministratore delegato del PC Maulburg, Matthias Altendorf mette in risalto:”Endress+Hauser ha dalla sua parte una notevole conoscenza dei sensori. E’ possibile raggiungere questo livello di conoscenza solamente attraverso collaboratori qualificati.” Per estendere la leadership nella conoscenza, la società investe continuamente nelle proprie strutture. La nuova costruzione di Endress+Hauser a Stahnsdorf è stata curata e sostenuta da Zukunfts-Agentur di Brandeburgo, agenzia di promozione territoriale dello Stato di Brandeburgo. Il manager Dr. Steffen Kammradt era convinto :”Questo investimento è uno step importante per Brandeburgo. Endress+Hauser è una società molto innovativa ed il nuovo centro di competenza per i sensori al silicio darà un contributo essenziale a questa regione industriale. L’ospite d’onore, il Prof. Dr. Stanislav Gorb della Christian-Albrecht-University di Kiel ha parlato delle prospettive future dai microsensori alle nanotecnologie. “La scienza e l’industria stanno lavorando insieme per studiare nuove tecnologie e per renderle utili,” ha detto nel suo discorso. Edited by: Valeria Zanaboni

Pubblicato il 25 Agosto 2010 - (1950 views)
Articoli correlati
HANNOVER MESSE 2019: COME RICEVERE UN BIGLIETTO GRATUITO!
SIC Marking ad Automotive Techdays
Siglato l’accordo esclusivo tra Ulmex e Rotec
I compressori Mattei nello stabilimento cinese di Pelliconi
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Cartucce Film-Pak collassabili di Nordson EFD
Bonfiglioli contribuisce al progetto Tribonano
NKE e Fersa Bearings continuano a crescere
Sistema di Lubrificazione MicroCoat MC800
Amplificatore con contenitore stagno IP65
Trasmettitore per celle di carico
Indicatore con risoluzione a 100.000 punti
Automation & Testing 2019
Sistema autoserrante
Celle di carico
Nuovo sito per clienti business
Valvole e pressostati
Distribuzione componenti meccanici
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Cartucce Film-Pak collassabili di Nordson EFD
Sistema di Lubrificazione MicroCoat MC800
Valvola a coclea Serie 794-TC
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola ad ago serie xQR41
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Misuratore per lo stoccaggio delle ceneri
Cuscinetti radiali orientabili
Sistema di Lubrificazione MicroCoat MC800
Valvola a coclea Serie 794-TC
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola ad ago serie xQR41
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Misuratore per lo stoccaggio delle ceneri
Sensori di flusso intercambiabili
Etichetta per provette PCR
Nylon12 CF: la soluzione ideale per la produzione di attrezzaggi robusti
Dispositivo per la sicurezza funzionale