ENEA e ANIE Energia presentano il nuovo portale sui trasformatori elettrici

  Richiedi informazioni / contattami

le aziende potranno segnalare i loro prodotti conformi al Regolamento UE/548/2014

ENEA e ANIE Energia presentano il nuovo portale sui trasformatori elettrici
ENEA e ANIE Energia presentano il nuovo portale sui trasformatori elettrici

Lo scorso 30 giugno è stato lanciato a Milano il nuovo portale http://trasformatori.enea.it/, realizzato da ENEA in collaborazione con il Gruppo Trasformatori Elettrici di ANIE Energia. L'obiettivo del progetto è quello di raccogliere sul sito i prodotti conformi al Regolamento della Commissione Europea UE/548/2014 sull'efficienza energetica che impone limiti massimi di perdite a vuoto e perdite a carico in relazione alla potenza nominale del trasformatore. Dal 1° luglio 2015 parte l'obbligo di immissione sul mercato di trasformatori elettrici conformi al Regolamento Europeo.

Tutte le aziende che producono prodotti conformi al Regolamento possono volontariamente aderire al sito tramite una sottoscrizione. Attraverso l'adesione, l'azienda si impegna a caricare sul portale le dichiarazioni di conformità e i relativi test report per ogni tipo di trasformatore, rendendoli pienamente disponibili agli operatori di mercato interessati. In tale contesto, ENEA assicura la regolarità delle informazioni riportate nel sito in relazione alla conformità dei trasformatori elettrici al Regolamento UE/548/2014 e verifiche a campione o su segnalazione, mediante l'effettuazione di test specifici.

Il Regolamento UE/548/2014, adottato il 21 maggio 2014, specifica i requisiti in materia di progettazione ecocompatibile per i trasformatori elettrici di piccola, media e grande potenza. In particolare, per i trasformatori con potenza fino a 3150 KVA vengono definite le classi di perdita ed i relativi valori massimi, mentre per i trasformatori con potenze superiori a tale taglia viene definito il valore minimo dell'indice di efficienza di picco (PEI). Il Regolamento, inoltre, definisce due fasi temporali per l'immissione sul mercato di trasformatori elettrici correlati alle classi di perdita ed al PEI: 1° luglio 2015 e 1° luglio 2021.

Nell'ambito di tale Regolamento, il Ministero dello Sviluppo Economico ha riconosciuto in ENEA il suo braccio operativo per tutto ciò che riguarda l'ErP (Energy Related Products). La collaborazione tra ENEA e ANIE Energia assume dunque un ruolo particolarmente importante nell'ottica di avvio di una vera attività di verifica di conformità del mercato, che sarà gestita dalle Istituzioni competenti. In tal senso, e nel contesto europeo, l'Italia su questo tema gioca un ruolo da pioniere.

"L'attenzione manifestata dalle istituzioni e dagli operatori di mercato all'efficienza energetica è un forte segnale di cambiamento e discontinuità verso una responsabilizzazione sociale al risparmio energetico" dichiara Fabrizio Ferrari, Presidente Gruppo Trasformatori Elettrici di ANIE Energia. "In questo contesto lo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche innovative, conseguenti all'implementazione di regole per migliorare l'efficienza energetica, possono già oggi supportare i sistemi elettrici europei verso l'obbiettivo della riduzione delle perdite con evidenti benefici già indicati negli studi preliminari all'emanazione del Regolamento svolti dalla Commissione Europea. L'efficienza energetica inoltre rappresenta uno dei pilastri della strategia ambientale adottata dall'Unione Europea con i nuovi target al 2030 e dovrà essere pertanto fra gli obiettivi principali dell'azione di Governo. Le aziende italiane sono all'avanguardia nel comparto della costruzione di trasformatori elettrici avendo sviluppato e consolidato competenze tecnologiche riconosciute e validate a livello internazionale. ANIE ha seguito con attenzione e in maniera attiva tutto l'ter che ha portato all'emanazione del Regolamento. Adesso si rende necessario garantire una sorveglianza del mercato per assicurare che tutti i prodotti immessi sullo Spazio Economico Europeo (SEE) siano conformi al Regolamento comunitario."

"Dopo la creazione del portale sui motori elettrici ad alta efficienza, il nuovo sito internet sui trasformatori elettrici conformi al Regolamento UE/548/2014 consolida l'ambito di collaborazione ENEA ed ANIE ENERGIA sul tema dell'efficienza energetica" commenta Ilaria Bertini, Responsabile dell'Unità Analisi e Valutazioni di Sistemi per l'efficienza energetica dell'ENEA "Prosegue il percorso della Commissione Europea che nell'ambito degli strumenti attuativi della Direttiva CE/2009/125 per la progettazione ecocompatibile dei trasformatori elettrici ha emanato il Regolamento UE/548/2014 che prevede che a far data dal 1° luglio 2015 tutti i trasformatori elettrici debbano rispettare elevate performance in termini di rendimento energetico. L'iniziativa ENEA-ANIE mette a disposizione dei principali acquirenti di trasformatori elettrici un sito web dedicato, dove vengono presentate le realtà nazionali che operano in conformità con il Regolamento Europeo. Per i costruttori rappresenta una vetrina certificata in più dove presentare i propri prodotti; per i potenziali acquirenti, un luogo per meglio orientarsi nel mercato verificando caratteristiche e conformità dei prodotti in commercio".

Pubblicato il 8 Luglio 2015 - (55 views)
Articoli correlati
Macchine per il taglio al plasma o ossitaglio
Sistema di alimentazione in CC
L'onnipresenza legittima dei robot
Industria 4.0 e PMI
Chiavi a rullino
Alimentatori industriali per guida DIN
Climatizzare efficacemente un quadro elettrico
Soluzioni per Condition Based Maintenance
Servomotore intelligente con encoder assoluto
Flussimetro a induzione magnetica
Soluzione integrata per controllo e automazione
Sensore IO-Link
Sensori di temperatura
Sensori industriali
Sensori: organi sensoriali dell'automazione
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Flussimetro a induzione magnetica
Tester di cavi Cablemaster 800
Sensore fotometrico ad assorbimento
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
Relè temporizzato multifunzione CMFR-66
Tester di isolamento ET-200
Endoscopio con sonda BS-350XIPSD
Tre connettori push-pull per applicazioni industriali futuristiche
Sensori di pressione per pompe idrauliche ausiliarie
Interruttori di posizione Ex
Chiavi a rullino
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
E DUP: Double Layer Protection
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso