Energy 2019: record di partecipanti per la sesta edizione

  Richiedi informazioni / contattami

Tenutasi il 16 maggio, la giornata sull’efficienza energetica a 360°, organizzata da TIMGlobal Media, ha visto la partecipazione di oltre 130 esperti del settore

La platea della VI edizione di Energy – Industry & Efficiency
La platea della VI edizione di Energy – Industry & Efficiency
Giuseppe Mele, Direttore dello Stabilimento Heineken di Comun Nuovo (GB)
Giuseppe Mele, Direttore dello Stabilimento Heineken di Comun Nuovo (GB)
Federico Ghisalberti, Senior Manager, Sales, e Gianluca Losi, Tech Team Hydraulics, di Danieli & C. Off. Mecc.
Federico Ghisalberti, Senior Manager, Sales, e Gianluca Losi, Tech Team Hydraulics, di Danieli & C. Off. Mecc.
Marco Vecchio, Segretario ANIE Automazione e ANIE Energia
Marco Vecchio, Segretario ANIE Automazione e ANIE Energia
Il gruppo selezionato di partecipanti a Energy 2019 in visita allo stabilimento Heineken di Comun Nuovo (BG)
Il gruppo selezionato di partecipanti a Energy 2019 in visita allo stabilimento Heineken di Comun Nuovo (BG)

Incentrato come di consueto sul racconto di casi applicativi reali di efficientamento energetico in ambito industriale, Energy – Industry & Efficiency si è tenuto lo scorso 16 maggio a Zingonia Verdellino (BG), con visita allo stabilimento Heineken di Comun Nuovo (BG), il più grande birrificio italiano, al termine dei lavori.

Oltre 130 professionisti del settore energetico hanno preso parte alla one-day conference itinerante organizzata da TIMGlobal Media per discutere di efficientamento energetico, ascoltare i casi applicativi dei propri colleghi e confrontarsi sui temi caldi dell’argomento. Energy – Industry & Efficiency si conferma quindi ancora una volta come un appuntamento cruciale per i professionisti dello scenario energy-intensive italiano: costruita intorno alla presentazione di casi applicativi di successo di efficientamento energetico, la giornata ha visto anche il patrocinio di AssoEGE e la partecipazione di ENEA, ANIE Energia e ANIE Automazione

CONTENUTI

I fattori determinanti del successo dell’evento, caratterizzato da un’agenda ricchissima di nomi e argomenti importanti, sono stati ancora una volta l’alto livello tecnico e la qualità delle relazioni. Inoltre, efficienza energetica a 360°: nel settore Food&Beverage, nel settore Retail, automotive, dell’oleodinamica, della logistica, termoelettrico e farmaceutico.

I lavori hanno preso avvio con l’introduzione di Marco Marangoni, Associate Publisher di TIMGlobal Media, Cristian Son, Managing Director di TIMGlobal Media e Responsabile Marketing A.I.MAN., e Marta Roberti, Content Editor di TIMGlobal Media, che ha presentato il programma della giornata sottolineando il crescendo qualitativo dell’evento in questa sua sesta edizione.

Il primo speaker della sessione mattutina è stato Giuseppe Mele, Direttore dello Stabilimento Heineken di Comun Nuovo, con la prima di una serie di relazioni di qualità, il cui tema principale era quello di illustrare e spiegare come in Heineken parlare di energia equivalga a parlare di sostenibilità.

Dall’efficientamento energetico in ambito Beverage ci si è spostati a quello nel settore Food con la relazione di Lorenzo Cerri, EGE di Riso Scotti e Gianluca Airoldi, Sales Director di AB Energy. Entrambi hanno orientato l’attenzione della platea verso la cogenerazione: il gruppo Riso Scotti ha infatti scelto da pochi anni di utilizzare la produzione combinata di energia elettrica ed energia termica, optando per una soluzione tecnologica di AB, e l’obiettivo principale dell’intervento è stato quello di dimostrare tutti i vantaggi e gli obiettivi raggiunti grazie a questa scelta.

Successivamente, passando attraverso altri ambiti e settori industriali, hanno dato testimonianza diretta di come lavorano per implementare quotidianamente le pratiche di efficientamento energetico CARL Software e Quicklink Solutions, Danieli in collaborazione con Hydac, Klüber Lubrication, Centrica Business Solutions, Edison e MIPU. L’intervento di Cannon Bono Energia ha chiuso la sessione mattutina della giornata.

Di efficientamento energetico nel settore retail ne hanno parlato Cristiana Burdino, consulente di CARL Software, e Maurizio Rossi, co-fondatore di Quicklink Solutions. Insieme hanno spiegato come hanno reso efficiente dal punto di vista energetico Arneg, leader internazionale nelle attrezzature per il settore retail, partendo dalla raccolta dei dati sul campo al supporto decisionale attraverso un portale di supervisione e dashboard evolute.

Federico Ghisalberti e Gianluca Losi di Danieli, in collaborazione con Hydac, hanno affrontato l’efficienza energetica negli impianti oleodinamici 4.0, presentando alcune delle soluzioni da loro adottate recentemente per rendere più efficienti i loro macchinari.

Tornando all’industria alimentare, a Gabriele Tassan, Business Support & Services Coordinator di Klüber Lubrication, il compito di illustrare i benefici della lubrificazione per raggiungere ulteriori risultati di efficienza energetica. In particolare, il progetto di efficienza energetica da loro realizzato in Laica, azienda specializzata nella produzione di cioccolato.

È stata quindi la volta di Daniele Francone, Responsabile Business Development di Centrica Business Solutions, che ha presentato i vantaggi derivati dalla trigenerazione sottozero in un’azienda che fornisce servizi logistici quale Brivio & Viganò: efficienza energetica, qualità e innovazione.

La parola è quindi passata a Giulia Baccarin di MIPU e ad Antonella Periti di Edison, che hanno parlato dell’applicazione dell'Intelligenza Artificiale per ottimizzare le performance di una centrale termoelettrica, presentando una piattaforma software con moduli che consentono di costruire, monitorare ed eseguire AI per uso industriale.

L’ultimo intervento della sessione mattutina è stato curato da Daniele Ciomei, Project Manager di Cannon Bono Energia, che ha descritto e dimostrato come le loro soluzioni possano condurre a un’altissima efficienza, in particolare nelle centrali termiche.

Dopo il break dedicato a lunch & Networking, la seconda parte della giornata ha visto due diversi interventi istituzionali, il primo dei quali a cura di Marco Vecchio, Segretario ANIE Automazione e ANIE Energia, sui motori elettrici ad alto rendimenti e inverter, seguito dall’ultimo speech della giornata curato da Daniele Ranieri, Ingegnere e Ricercatore ENEA, sulla nuova scadenza, prevista in data 5 dicembre 2019, per le imprese che hanno l’obbligo della diagnosi energetica.

I due interventi pomeridiani e istituzionali sono stati intervallati dalla relazione di Marco Gagni, Project Manager di Artsana, azienda che rientrando nella categoria delle Grandi Imprese, nel 2015 ha inviato la prima diagnosi energetica per i siti soggetti a obbligo. A partire dal 2017 Artsana ha valutato l’opportunità di dotarsi di un sistema di metering strutturato che permettesse di supportare in modo organico i vari progetti di efficientamento energetico con delle misurazioni precise e puntuali.

LO STABILIMENTO HEINEKEN

A fine lavori, il più grande birrificio d’Italia, lo stabilimento Heineken di Comun Nuovo, ha aperto le porte a un gruppo selezionato di partecipanti alla giornata, concretizzando le parole in fatti e fornendo un esempio pratico e realistico della propria visione di efficientamento energetico.

RINGRAZIAMENTI

Anche per il 2019 il contributo degli Sponsor è stato di fondamentale importanza per il successo della giornata. AB, Cannon Bono Energia, CARL Software, Centrica Business Solutions, HYDAC, Klüber Lubrication e MIPU sono stati i Platinum Sponsor mentre SDT era presente come Silver Sponsor.

 

Marta Roberti

m.roberti@tim-europe.com

Pubblicato il 3 Giugno 2019 - (35 views)
Articoli correlati
Cambia immagine il sito di Ct Meca
Espansione catalogo Conrad
Set professionale TOOLCRAFT con pinza crimpatrice
Parker ottiene certificazione IATF
Edizione 2019: MaintenanceStories da record
Micro motori e riduttori Brushless DC e Coreless DC
Telecamera acustica industriale Fluke ii900
E-Mobility, apparecchiature per la verifica delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici
SMARTCOLLECT PM10, PM20 E PM30
SECULIFE HIT AM
Comandi di posizionamento
Azionamenti potenti a tutti i livelli
Motore flat per coppie elevate
Regolatore di portata dei flussi
Regolatore elettronico di pressione
EL-FLOW PRESTIGE: MISURATORI DI PORTATA
Motore brushless con driver integrato
Interruttori di sicurezza con blocco
Varianti con dispositivi di comando
Maniglie di sicurezza
Telecamera acustica industriale Fluke ii900
E-Mobility, apparecchiature per la verifica delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici
Misuratore termico di aria compressa
Lettore multicodice O2I
Apertura delle porte di sicurezza confortevole ed ergonomica
Chiavi a rullino
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
E DUP: Double Layer Protection
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing