Energy Efficiency Stories 2018

  Richiedi informazioni / contattami

La quinta edizione dell’Energy Efficiency Stories si è tenuta giovedì 15 novembre: l’evento ha confermato le attese della nutrita platea accorsa a Marghera

Energy Efficiency Stories 2018
Energy Efficiency Stories 2018
Energy Efficiency Stories 2018
Energy Efficiency Stories 2018

Oltre 100 professionisti del settore energetico si sono dati appuntamento all’interno della cornice di Porto Marghera, una delle più grandi zone industriali costiere d’Europa, per discutere di efficientamento energetico, ascoltare i casi applicativi dei propri colleghi e confrontarsi sui temi caldi dell’argomento. Energy Efficiency Stories si conferma quindi ancora una volta come un appuntamento cruciale per i professionisti dello scenario energy-intensive italiano.

Costruita intorno alla presentazione di casi applicativi di successo di efficientamento energetico, la one-day conference organizzata da TIMGlobal Media e dalla rivista Energy Efficiency Business & Industry, con il patrocinio di ENEA, AssoEgE, ASSOESCO e della Federazione Ordini Ingegneri Veneto, si è svolta presso il Parco Scientifico Tecnologico di Venezia, il VEGA.

I CONTENUTI

I fattori determinanti del successo dell’evento, caratterizzato da un’agenda ricchissima sia per la sessione mattutina sia per quella pomeridiana, sono stati ancora una volta l’alto livello tecnico e la qualità delle relazioni. I lavori hanno preso avvio con l’introduzione di Marco Marangoni, Associate Publisher di TIMGlobal Media ed Event Facilitator della giornata, e di Cristian Son, Responsabile Marketing A.I.MAN., che ha portato i suoi saluti, e quelli dell’Associazione che rappresenta, alla platea, sottolineando l’affinità sempre più forte tra Manutenzione ed Efficienza Energetica.

A dare il via ai lavori della sessione mattutina è stato Antonio De Roma, Direttore della Bioraffineria Eni di Venezia, con la prima di una serie di relazioni di qualità, il cui tema principale era quello di illustrare e spiegare i motivi della riconversione della raffineria veneziana in Bioraffineria. Dall’efficientamento energetico in ambito petrolchimico e Oil&Gas si è passati a quello nel settore automotive con la relazione di Alessandro Caminiti, Utilities & Energy Manager di Pirelli. Successivamente, passando attraverso svariati ambiti e settori industriali, hanno dato testimonianza diretta di come lavorano per implementare quotidianamente le pratiche di efficientamento energetico Hydac, AB e Caseificio Belladelli, il Direttore dello Stabilimento SAPIO di Venezia Marco Serafin, SDT, Intergen e Gruppo Salteco.

Come di consueto, anche una delle associazioni patrocinanti, l’ENEA, rappresentata da Marcello Salvio, Ingegnere dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica della stessa, ha portato il suo resoconto istituzionale e di mercato.

La seconda parte della giornata ha visto gli interventi di altre importanti aziende del mondo industriale nazionale e internazionale che lavorano sull’efficienza energetica. Nell’ordine: Klüber Lubrication, Enipower, Ingersoll Rand, Turboden e Toyota LTE.

LE VISITE AGLI STABILIMENTI

A fine lavori, la Bioraffineria Eni e lo Stabilimento SAPIO hanno aperto le loro porte ad un gruppo selezionato di partecipanti alla giornata, concretizzando le parole in fatti e fornendo un esempio pratico e realistico della propria visione di efficientamento energetico.

RINGRAZIAMENTI

Anche per il 2018 il contributo degli Sponsor è stato di fondamentale importanza per il successo della giornata. AB, SDT, HYDAC, Intergen, Ingersoll Rand, Klüber Lubrication e Gruppo Salteco sono stati i Main Sponsor, c’è stata la partecipazione di Wolong e Hoerbiger era presente come Sponsor.

 

Marta Roberti

m.roberti@tim-europe.com

Pubblicato il 20 Novembre 2018 - (44 views)
Articoli correlati
Sistemi di movimentazione lineare
Posizionatori con elettronica integrata
Scambiatore di calore aria-olio
Una collaborazione alla pari
Progetto di ampliamento gamma prodotti
Tester di cavi Cablemaster 800
Raggiungere una sicurezza reale nel mondo IoT
Soluzioni di azionamento precise e affidabili
Sensori angolari
Sensore di posizione a tecnologia magnetostrittiva
Sensore IO-Link
Sensori di temperatura
Sensori industriali
Sensori: organi sensoriali dell'automazione
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Encoder assoluti a lettura ottica
VEGAPULS 64: un sensore radar per la misura di livello continua su liquidi
E DUP: Double Layer Protection
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità