ETA ha progettato il Data Center del futuro

  Richiedi informazioni / contattami

L'obiettivo è fornire soluzioni che offrano la massima sicurezza e il massimo risparmio energetico

ETA ha progettato il Data Center del futuro
ETA ha progettato il Data Center del futuro

Fedele alle proprie inclinazioni all’innovazione e alla ricerca di nuovi mercati, ETA introduce la nuova offerta Data Center. Il Data Center è da sempre il centro nevralgico delle aziende: fornire soluzioni che offrano la massima sicurezza e il massimo risparmio energetico è una precisa richiesta del mercato.

Garantire la Business Continuity

Si tratta di soluzioni infrastrutturali per la realizzazione di architetture avanzate che, partendo dal singolo rack, si snodano attraverso l’offerta di sistemi di condizionamento di precisione in-row, quadri elettrici di distribuzione, corridoi compartimentati per la gestione ottimale dei flussi d’aria, sistemi di gestione dell’alimentazione e, a completamento dell’offerta, un sistema di monitoring ambientale dedicato. Il tutto per garantire la Business Continuity dell’architettura.

Modularità e flessibilità

Le soluzioni si basano sul concetto di modularità e flessibilità che permettono la progettazione dei sistemi già in previsione delle future evoluzioni ed integrazioni, senza che queste richiedano una rivisitazione del progetto iniziale. L’offerta Data Center in sostanza è in grado di coprire tutte le soluzioni, dal singolo rack condizionato fino al grande data center passando attraverso le architetture micro ed edge data center.

Pubblicato il 5 Dicembre 2018 - (18 views)
Articoli correlati
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Micro motoriduttori Brushless DC ad altissima potenza
Roberto Zaina è il nuovo Head Market Communication EMEA di SKF
Termocamera fissa ThermoView TV40
Garnet conquista la certificazione ISO 9001
Come implementare un programma di manutenzione predittiva nell’industria moderna - anche se non sei esperto!
Impianto di taglio automatizzato e performante
Riconfermata la Certificazione UNI EN ISO 9001:2015 di Crei
2019 stabile per SKF
La nuova famiglia di riduttori planetari FAULHABER GPT
Sensori a bassa pressione ottimizzati per IoT
Creare gli stabilimenti del futuro
SPS Italia 2020
Sistema di dosatura volumetrica
Edizione 2020 della fiera A&T
Hannover Messe 2020
Sensore fotoelettrico
Sensore di doppio foglio
Moduli lettura/scrittura RFID
Soluzioni RFID
Sensore per caldaie 116CP/117CP
Micro motoriduttori Brushless DC ad altissima potenza
La formula perfetta per una storia di successo
Controller miniaturizzato EPOS4 Micro 24/5 CAN
Una gamma di calibri per ogni esigenza
Multicode reader con illuminazione integrata
Avviatori elettronici per motori
Software Tools per dati Io-Link
Motore sincrono a magneti permanenti
Regolatori doppio loop PID
Multicode reader con illuminazione integrata
Robot collaborativi CRX
Sistema per allestimento garage e laboratori
Profiler PMD: esatto rilevamento di profili per controlli di qualità in linea
Sensore di vibrazione serie VVB di ifm
Sensore di temperatura TCC con autoverifica della calibrazione
Sensori di conducibilità con IO-Link
KQ10: monitoraggio continuo di un settore di livelli limite
Frese integrali di precisione
Encoder a filo robusto