Expo ferroviaria e intertunnel 2012

  Richiedi informazioni / contattami

un focus sulle ultime tecnologie delle ferrovie e delle gallerie

Expo ferroviaria e intertunnel 2012
Expo ferroviaria e intertunnel 2012

Le ultimissime tecnologie in ambito ferroviario saranno in esposizione ad EXPO Ferroviaria e INTERtunnel 2012, le due fiere che si terranno a Torino dal 27 al 29 marzo 2012 presso il complesso espositivo Lingotto Fiere. Ci si attende che questi due grandi eventi, che presentano molte innovazioni esposte dalle aziende più qualificate del settore, attraggano manager, ingegneri e compratori del settore ferroviario, delle costruzioni e delle infrastrutture pubbliche, sia dall'Italia che dall'estero.

Ad EXPO Ferroviaria prenderanno parte le aziende leader del settore dei prodotti ferroviari, della costruzione e della manutenzione del materiale rotabile, delle infrastrutture, degli interni dei mezzi ferroviari e delle tecnologie rivolte ai passeggeri. INTERtunnel, che giunge quest'anno alla quarta edizione, sarà invece un'importante vetrina per le imprese che si occupano di attrezzature e materiali per la costruzione e la sicurezza delle operazioni effettuate in galleria e in spazi sotterranei. Entrambe le manifestazioni prevedono un importante programma di conferenze e seminari mirati ad aumentare la conoscenza delle ultime tendenze nelle politiche e nelle tecnologie del settore.

Gli investimenti nelle infrastrutture collegate al settore dei trasporti possono giocare un ruolo cruciale nel sostenere la ripresa economica poiché si tratta di investimenti di lungo periodo. Un esempio pratico è rappresentato dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane con il suo Piano Industriale 2011-2015, che comprende tutti i principali lavori da attuare nei prossimi tre anni in Italia, sia nel all'ambito delle linee ad Alta Velocità che in quelle ad Alta Capacità (linee AV/AC). Tra queste vi è il completamento delle stazioni ad Alta Velocità (AV) di Torino Porta Susa, Firenze Belfiore, Bologna Centrale, Roma Tiburtina e Napoli Afragola, Reggio Emilia e l'FV Vesuvio Est; vi sono numerosi progetti per il raddoppio dei binari, per il miglioramento degli hub ferroviari che servono le principali città e per il proseguimento dei lavori di installazione dei sistemi di controllo ferroviario all'avanguardia. Il piano prevede per i prossimi 5 anni un investimento complessivo nella rete nazionale di 27 miliardi di Euro. Con queste premesse, gli espositori di EXPO Ferroviaria e INTERtunnel potranno presentare le loro capacità e competenze quali elementi fondamentali per il superamento dell'attuale situazione economica. Già più di 260 aziende, provenienti dall'Italia e dall'estero, si sono unite alla lista dei partecipanti; Repubblica Ceca, Francia, Germania e Svizzera sono solo alcuni dei paesi rappresentati. Per l'Italia saranno presenti espositori del settore delle infrastrutture, con aziende leader nella costruzione e nella manutenzione delle rotaie come le multinazionali Matisa, Plasser & Theurer e Servizi Ferroviari Integrati.

A queste si aggiungono la svizzera Schwihag, la Vossloh Fastening Systems dalla Germania, il gruppo Schweizer Electronic, che presenterà gli ultimi sviluppi nel settore della sicurezza dei lavoratori in ambito ferroviario. Ad essere coinvolti anche i settori del controllo delle comunicazioni e della tecnologia come Ansaldo STS, Thales Italia e l'austriaca Frauscher Sensortechnik. Per soddisfare i bisogni specifici di questo settore, all'interno di EXPO Ferroviaria l'intero padiglione 2 sarà dedicata alla tecnologia delle infrastrutture ferroviarie, dove vi sarà anche un'area per l'esposizione di binari. Qui sezioni di binari installate nel padiglione consentiranno agli espositori di presentare veicoli, strumenti e altri prodotti in un contesto reale.

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 - (240 views)
da
Articoli correlati
Tre connettori push-pull per applicazioni industriali futuristiche
Il successo di MECSPE Parma 2019
III Edizione di IVS – INDUSTRIAL VALVE SUMMIT
Sensori di pressione per pompe idrauliche ausiliarie
Sito web per la filiale italiana di Stahwille
THL 15WI: convertitore CC/CC da 15 watt
Soluzione integrata per controllo e automazione
Il rasoio di Occam
EUJEPA, le novità dell'accordo in materia d'origine
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Sensori a isolamento
Soluzioni per accelerare il passaggio al 4.0
Sensori a soppressione di sfondo
Prodotti per il controllo della temperatura
Servo motori C.C. brushless
Encoder assoluti a lettura ottica
Teste a snodo Aurora
Prodotti per ogni settore industriale
Valvole per applicazione di pasta saldante
SENSORI A BASSA TENSIONE
Modulo trasportatore lineare
Attuatori elettrici con funzione soft-landing
Guida agli studi sui carichi con i registratori di rete ed energia Fluke
Sette ragioni per scegliere un trasduttore di pressione con cella in ceramica
Dovete misurare in modo continuo un livello fino a 100m di profondità (H2O)?
Sensore laser a tecnologia avanzata
Nuovi sensori di flusso per applicazioni monouso
Smistamento bottiglie ad alta velocità
Analizzatore di combustione intuitivo
Encoder lineare assoluto magnetico