I piloni galleggianti sono il futuro dell'eolico marino

  Richiedi informazioni / contattami

questa scoperta rende possibili installazioni su fondali profondi sino a 700 metri

I piloni galleggianti sono il futuro dell'eolico marino
I piloni galleggianti sono il futuro dell'eolico marino

Appoggiare sul fondo del mare i grandi piloni per l’energia eolica è sempre stato un limite alla crezione di numerosi parchi eolici marini.  Il rischio di capovolgimenti non permette installazioni su fondali più profondi di 60 – 70 metri. Quindi piloni vicini alla costa, ma la loro visibilità implica un elevato impatto ambientale, impedendo l'installazione di parchi eolici dove le coste hanno un alto valore paesaggistico. Ora però la tecnologia è in grado di superare questi limiti grazie ai piloni galleggianti che possono essere ancorati con cavi di acciaio e fluttuare sull'acqua con la parte inferiore cava. E quindi essere installati su fondali profondi fino a 700 metri, lontano dalla costa dove, tra l'altro, i venti sono più intensi. Dopo l'installazione di un prototipo di pilone galleggiante posizionato 10 km al largo delle coste della Norvegia, la norvegese Statoil e il governo scozzese hanno annunciato la volontà di installare in Scozia il primo parco eolico galleggiante. Statoil ha affermato di aver identificato due siti (al largo dell’isola di Lewis e lungo le coste della contea di Aberdeen) idonei ad accogliere le turbine Hywind. Si tratta di turbine della potenza unitaria di 2,3 MW, con piloni altri 165 metri, di cui 100 sotto la superficie dell'acqua, con pale di 82 metri di diametro. Edited by: Alessandra Basile

Pubblicato il 30 Agosto 2010 - (1400 views)
Articoli correlati
WALL IE: Bridge e Firewall Industrial Ethernet
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Distribuzione, monitoraggio e Service di manutenzione
70 anni di successi grazie a flessibilità e ascolto del cliente
Big Kaiser festeggia 70 anni dalla fondazione
Unitec presente alla prossima Euroblech di Hannover
Il gruppo Camozzi investe nell'industria aerospaziale
Utensili per tornitura di acciaio
Pressostati con display a 3 letture
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Utensili per tornitura di acciaio
Pressostati con display a 3 letture
Riduttori per macchine utensili
Trasduttore con cella di misura
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Cambio formato per macchine
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Giunti a lamelle
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni