Lunedì, 23 Ottobre 2017

Log in

Effettua il log in per accedere a tutti i contenuti
e le funzioni.

Interviste

Nasce SIMa, il Summit Italiano per la Manutenzione

Cristian Son, Responsabile Marketing A.I.MAN., racconta in esclusiva a IEN Italia i dettagli del nuovo evento di riferimento per la manutenzione in Italia che prenderà il via l’11 e il 12 ottobre

Pubblicato il 1 Settembre 2017 - ( views)

da Marta Roberti

L’11 e il 12 ottobre a Malpensa vivrà SIMa, il primo Summit Italiano per la Manutenzione. Cristian Son, nella sua veste di Responsabile Marketing A.I.MAN., ci racconta di più in merito?

Prima di elencare le principali caratteristiche di SIMa voglio porta­re al vivo le parole del Presidente A.I.MAN. Ing. Saverio Albanese che fissano in maniera chiara e inequivocabile quale ruolo ricopre la manutenzione all’interno delle aziende e imprese italiane; solo così si riesce a comprendere quanto è im­portante aver l’opportunità di poter condi­videre esperienze e competenze all’inter­no di un Summit Nazionale integralmente dedicato alla manutenzione:

“…la manutenzione nasce con il compito di supervisionare ogni asset aziendale, pianifi­cando e realizzando interventi che abbiano l’obiettivo di garantire il corretto stato di conservazione e funzionamento delle attrez­zature, riducendo perciò al minimo i fermi macchina. Questo significa anche un ruolo di garanzia sullo stato di sicurezza dei mac­chinari, delle attrezzature, dell’ambiente di lavoro, e quindi dei lavoratori stessi. In più, la manutenzione ha l’obbligo di svolgere un’attività di supporto a tutte quelle attivi­tà che vengono effettuate direttamente sugli impianti, come la gestione della ricambisti­ca, della formazione degli addetti, etc…. Non ultimo la rilevanza che essa ha ai fini del raggiungimento degli obiettivi di business in linea con i criteri di sostenibilità economica, sociale, ambientale e tecnologica. Tutto ciò dà l’idea di quanto essa rappresenti un fat­tore strategico per l’azienda e di quanto sia fondamentale diffondere questa consapevo­lezza tra gli operatori.”

Ecco che l’importanza della manutenzione risulta a noi tutti evidente; evidente, tanto quanto l’importanza di organizzare un mo­mento di incontro nazionale basato sulla condivisione di tematiche manutentive su più livelli.

Nasce così SIMa, il primo Summit Italiano per la Manutenzione e nasce grazie all’autorevolezza di A.I.MAN., l’Associazione Italiana di Manutenzione che dal 1959 è il riferimento e fulcro nazionale per tutti gli esperti e addetti al settore, e grazie anche alla capillare attività di comunicazione e diffusione della cultura manutentiva portata avanti da sempre, ed in primis, dalla rivista Manutenzione Tecnica & Management, Organo Ufficiale A.I.MAN.

SIMa ha come unico scopo quello di riunire in due giornate, l’11 e il 12 Ottobre prossimo, presso lo Scalo Intercontinentale di Malpen­sa, Terminal 1 – Hotel Sheraton, tutti i princi­pali attori e le principali competenze italiane che con ottica di condivisione andranno a declinare lo stato attuale della manuten­zione in Italia, avvalendosi di interlocutori d’eccellenza quali Associazioni di categoria e Università e di quelle che sono le ultime novità di settore portate al vivo e in primo piano da esperienze on field di Manager di Manutenzione e Direttori di Stabilimento…ovvero dai nostri “addetti ai lavori”!

Come nasce il Progetto SIMa e quali obiettivi si prefigge?

Il Progetto SIMa parte da lontano e il tutto prende vita con quella che è al momento l’evoluzione associativa e strutturale che A.I.MAN. sta vivendo.

Il settore della manutenzione in Italia è un settore cosiddetto di nicchia, ma estrema­mente determinante per le strategie d’im­presa. Un’azienda che possiede una cul­tura manutentiva forte di base, e grazie a questa base imposta periodicamente i suoi piani strategici di sviluppo, economici e gestionali, è senza dubbio un’azienda sana e ben radicata nel mercato.

A.I.MAN., che da quasi 60 anni si spende per diffondere la cultura di manutenzione in Italia, sta vivendo un passaggio epocale, quale la quarta rivoluzione industriale, ed è inevitabilmente proiettata ad assestarsi e a confermarsi quale punto di riferimen­to per tutte quelle che sono le attività di manutenzione in Italia. Più che mai ora, dove le industrie, le infrastrutture, le città si predispongono ad una logica strutturale 4.0; più che mai ora dove l’informazione è sinonimo di potere e l’acquisizione, ge­stione e protezione di dati è sinonimo di conoscenza e quindi misura e consapevo­lezza; più che mai ora per A.I.MAN. è giun­to il momento di ordinare le idee. Nel farlo A.I.MAN., da Associazione quale è, va ad ordinare e razionalizzare un settore, quello della manutenzione, che negli anni a veni­re sarà sempre più strategico sia a livello industriale che sociale.

SIMa nasce da una logica di Network, ovvero dalla rete che A.I.MAN. possiede e che vive dalla relazione sinergica che da decenni ha con riconosciuti partner tra cui Università, Enti, Osservatori, Associazioni, Società di Servizi, Editori ed altri.

Un Summit è un incontro al vertice tra grandi personalità, e SIMa è il Summit Italiano per la Manutenzione.

In due giorni sfileranno sul palco e si incontreranno le figure apicali manutentive in rappresentanza del settore industriale, dei servizi delle infrastrutture e condivideranno in sessioni parallele esperien­ze e competenze guidate da Associazioni di categoria, Università ed Osservatori sotto la supervisione e il coordinamento di A.I.MAN.

Obiettivo unico e imprescindibile di SIMa è diffondere la cultura manutentiva attraverso le competenze “verticali” presenti in un set­tore per definizione “orizzontale” quale la manutenzione.

Qual è la struttura di SIMa e quali sono le opportunità per chi partecipa?

SIMa ha una struttura molto semplice!

Il primo giorno, l’11 Ottobre 2017, vivrà MaintenanceStories Fatti di Manutenzione, che da 12 anni racconta “storie e casi reali di manutenzione” da tutt’Italia e in tutt’Italia.

MaintenanceStories nasce come momento d’aggregazione nel 2005 dalla sinergia tra TIMGlobal Media, Editore storico di A.I.MAN., e Festo Consulting, Società leader nella formazione industriale.

Spostandosi da nord a sud, da est ad ovest, MaintenanceStories con cadenza costante riunisce per un giorno Manager di Manu­tenzione e Direttori di Stabilimento all’interno degli impianti e degli stabilimenti di quelle che sono le eccellenze industriali italiane quali Ferrero, Martini, Gardaland, Cinzano, Ducati ed anche internazio­nali quali Heineken, Exxon ed altre. Chi partecipa, oltre a visitare im­pianti spesso chiusi al pubblico e ad essere coccolato come un vero ospite, riceve anche quello che ormai è un must, ovvero il “Kit del Manutentore”, donato gratuitamente al termine della giornata e confezionato grazie al fondamentale supporto dei leader di mercato per la fornitura di prodotti e servizi per la manutenzione.

Il secondo giorno, il 12 Ottobre 2017, vivrà il MaintenanceForum.

Grazie al Coordinamento e alla supervisione di A.I.MAN. prenderà vita un Forum e in questa prima edizione parteciperanno:

  • Osservatorio Italiano per la Manutenzione degli Aeroporti  
  • Man.Tra, Associazione Manutenzione Trasporti
  • TeSeM, Osservatorio delle Tecnologie e Servizi per la Manuten­zione, School of Management del Politecnico di Milano

Queste tre importanti e riconosciute realtà nazionali organizzeranno dei loro Convegni in contemporanea e in sale parallele e ai quali sa­ranno invitati i loro soci e chiunque desideri scoprire le ultime novità legate agli ambiti di cui tali Associazioni rappresentano il riferimento.

Chi parteciperà potrà così aggiornarsi sulle principali tematiche/novità manutentive, aspetti legislativi, sindacali e operativi proprie del:

  • Trasporto Pubblico Locale
  • Ferroviario
  • Igiene Ambientale
  • Logistica ed Autotrasporto
  • Aeroportuale

E in aggiunta verranno presentati aggiornamenti riguardanti i princi­pali temi pertinenti l’innovazione della manutenzione quali:

  • Tecnologie diagnostiche
  • Sistemi Informativi e ICT
  • Ingegneria di Manutenzione
  • Full Service

Riservando ed analizzando con attenzione dedicata quelle che sono le conseguenze al vivo proprie del business aziendale. In più, in coda a entrambe le giornate, i partecipan­ti avranno l’occasione esclusiva di visitare particolari aree dell’aeroporto normalmente chiuse al pubblico, come l’impianto di smista­mento bagagli, la torre di controllo, la centrale di SEA Energia, e assistere a importanti ope­razioni come il de-icing sui velivoli.

A.I.MAN. presenta SIMa… finalmente la manutenzione è protagonista?

La manutenzione è sempre stata protagoni­sta, lo è tutt’ora e lo sarà sempre. Si tratta semplicemente di “dirlo” e di “farlo sapere” nel modo più giusto rispetto ai tempi che si stanno vivendo. La comunicazione, come la conoscenza e - come dicevo ad inizio in­tervista - il potere dell’informazione, sono indubbiamente elementi fondamentali per definire le priorità di presenza sul mercato sia industriale che sociale.

Quindi, se si ha la capacità di dire e raccontare le cose in modo chiaro e semplice (11 Ottobre 2017 - MaintenanceStories - Fatti di Manuten­zione), con competenza, onestà ed autorevo­lezza (12 Ottobre 2017 - MaintenanceForum) e soprattutto se si ha la volontà di condividere il tutto in tempi rapidi ed in maniera diffusa (11-12 Ottobre 2017 - SIMa – Summit in streaming, A.I.MAN. e sui suoi canali Social: Twitter, Fa­cebook, Instagram, Linkedin, Youtube, la Ri­vista Manutenzione Tecnica & Management) ecco che qualunque sia il contesto o il luogo, alla Manutenzione un ruolo da protagonista ri­conosciuto universalmente ed oggettivamente nessuno lo può più negare!

Chiudo e invito tutti a visitare il nuovo sito A.I.MAN. www.aiman.com

Qui troverete, oltre a tanto altro, informazio­ni utili riguardanti SIMa, i programmi aggior­nati e i link validi per preregistrarsi in tempo a quello che è già ora il più importante ap­puntamento per la manutenzione in Italia.

Vi aspetto quindi a Malpensa…la Manuten­zione decolla l’11 e il 12 Ottobre 2017…allac­ciate le cinture, nessuna turbolenza è previ­sta…SIMa…o se preferite…MaSI’…dài che si parte!

Marta Roberti


Richiesta informazione gratuita

Log in con il tuo account IEN.eu

Crea un account - Hai dimenticato la tua password?

Inserisci i tuoi contatti
Torna su

Crea un account - Hai dimenticato la tua password?

Informazioni su :

Company Profile

Visualizza indirizzo - telefono - fax




Tel.:
Fax:


Ulteriori informazioni su questo fornitore su siti web partner


Altri prodotti su questo fornitore

Abbonati a IEN Italia

Da più di 10 anni IEN Italia è la fonte affidabile che i decision makers scelgono per la ricerca di nuovi prodotti e soluzioni in campo industriale.

Leggi IEN Italia