National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con Labview 2011

  Richiedi informazioni / contattami

La versione del 25° anniversario del software di progettazione di sistemi fornisce un’integrazione hardware senza pari

Automazione

National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con Labview 2011
National Instruments raggiunge nuovi livelli di produttività con Labview 2011

National Instruments svela NI LabVIEW 2011, la versione del 25° anniversario del software di progettazione di sistemi. LabVIEW accelera la produttività di tecnici e ingegneri che sviluppano e distribuiscono sistemi di misura e controllo per risolvere alcune tra le più grandi sfi de ingegneristiche del mondo. LabVIEW 2011 può aumentare l'effi cienza di sviluppo attraverso le nuove librerie e la propria capacità di interagire con molti sistemi hardware o target di distribuzione, inclusi i nuovi controller multicore NI CompactRIO e NI PXI-5665, uno dei più effi cienti analizzatori di segnale vettoriale RF. Inoltre supporta assemblati realizzati con l'ultima versione di Microsoft .NET Framework e include numerose caratteristiche inserite grazie al feedback degli utenti. Questi e altri vantaggi consentono a LabVIEW 2011 di integrare componenti di sistema individuali in un'unica piattaforma riconfi gurabile, rendendo il lavoro più veloce, migliore e a basso costo.

"Venticinque anni fa abbiamo creato Lab- VIEW per aiutare gli ingegneri a focalizzarsi sull'innovazione e non su problemi riguardanti la programmazione e l'integrazione di sistemi. Oggi è diventato il software di progettazione di sistemi per la misura e il controllo" ha detto Jeff Kodosky, socio co-fondatore di National Instruments e inventore di LabVIEW. "Con ogni nuova versione, oltre ad assicurare l'integrazione con l'hardware più recente, l'introduzione di nuove librerie e API o l'implementazione delle caratteristiche richieste da tecnici e ingegneri, il nostro obiettivo principale rimane quello di aumentare la produttività in ogni situazione ingegneristica.

LabVIEW 2011 permette di ottenere incrementi di produttività signifi cativi in una varietà di applicazioni, tra cui le seguenti funzioni di risparmio di tempo: -- Capacità di sviluppare rapidamente straordinarie interfacce utente con una nuova paletta Silver di controlli e indicatori -- Riutilizzo del codice con supporto per gli ultimi assemblati .NET, strutture .m e i nuovi IP Xilinx per il modulo LabVIEW FPGA -- Ottenere fi no a cinque volte più veloce il caricamento, il cablaggio, l'editing e la compilazione del codice FPGA -- Realizzazione e distribuzione programmata degli eseguibili sui target -- Thread spawn asincroni per creare più velocemente applicazioni multithread con una nuova API di comunicazione.

Con la sua stabilità per applicazioni missioncritical, nonché la sua integrazione semplifi cata con l'hardware di molte aziende leader del settore, LabVIEW 2011 offre ai progettisti di sistemi di misura e controllo la sicurezza necessaria per innovare in modo effi cace all'interno di una valida infrastruttura di supporto.

"Utilizzando LabVIEW, abbiamo diminuito i tempi di sviluppo del sistema di un terzo rispetto al tempo che abbiamo speso con gli approcci tradizionali ", ha detto Glenn Larkin, ingegnere presso National Ignition Facility (NIF) presso il Lawrence Livermore National Laboratory, sede della ricerca sulla fusione avanzata e di uno dei laser più potenti del mondo. "Abbiamo in programma di estendere il nostro utilizzo di LabVIEW e dell'hardware NI in molte strutture che supportano NIF in modo da poter realizzare gli stessi guadagni di produttività in progetti futuri."

Quando combinato con l'hardware modulare, LabVIEW 2011 è il fulcro dell'approccio NI per la progettazione grafi ca di sistemi, che fornisce una piattaforma integrata per la progettazione, la prototipazione e la distribuzione di applicazioni con la massima effi cienza. Tecnici e ingegneri in quasi tutti i settori utilizzano la progettazione grafi ca di sistemi, dalle applicazioni di misura di base a complessi progetti di ricerca avanzata.

Per ottenere maggiori informazioni su come LabVIEW 2011 acceleri la produttività, visita la pagina ni.com/labview/i

Pubblicato il 2 Settembre 2011 - (138 views)
National Instruments Italy Srl
Centro Direzionale Milanofiori Nord Via del Bosco Rinnovato, 8
20090 Assago - Italy
+39-02-413091
+39-02-41309215
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Terminali radio a onde millimetriche
Sistema hardware-in-the-loop
Controller con tecnologia TSN
Dispositivi sincronizzati e robusti
Come selezionare il bus ideale per il tuo sistema di misura
Come selezionare il bus ideale per i sistemi di misura
National Instruments e le nuove versioni di LabVIEW
Guida completa per lo sviluppo di un sistema di misura
Sistema di monitoraggio e controllo riconfigurabile a livello scheda
Sistema di visione quad-core CVS-1459RT
Come selezionare il bus ideale
Come selezionare il bus ideale
Come selezionare il sensore ideale
Programmazione grafica
Piattaforma integrata hardware e software
Controller CompactRIO
Monitoraggio per il futuro dell'Oil&Gas
Monitoraggio e controllo NI Single-Board RIO
Sistema di visione con Intel Atom
Soluzioni per il futuro dell'Oil&Gas
Articoli correlati
Controllore logico programmabile
Porta d'accesso per rete di comunicazione
L'importanza del processo di rintracciabilità
Smart datalogger
Tecnologia drive-by-wire
Soluzione a supporto della birrificazione
Controllore real time multitasking
Kit di sviluppo IoT
Encoder in acciaio inox
Sistema di monitoraggio remoto
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Soluzioni integrate per l'automazione
Software All-in-One UniLogic
Software di supervisione
Sistemi per il condition monitoring
Encoder incrementali FA-Coder
IoT Connectivity Solutions
ENCODER FA-CODER GARNET
DataFEED edgeGate di Softing
Encoder con versioni mono e multigiro
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Verso un mondo sempre più collaborativo
Modelli 3D e 2D
Valvola a getto Liquidyn® P-Jet SolderPlus®
L’Intelligenza Artificiale entra in fabbrica con FANUC
Master IO-Link decentralizzati
FANUC presenta il suo primo robot SCARA
Centro di lavoro FANUC ROBODRILL α-DiB ADVANCED
Sistema automatizzato a 4 assi per la dosatura dei fluidi: ottima ripetibilità dei depositi
Sistema di comunicazione aziendale