Piattaforma di progettazione

  Richiedi informazioni / contattami

maggiore internazionalità e funzionamento intuitivo

Automazione

Piattaforma di progettazione
Piattaforma di progettazione

Eplan Software & Service di Vimodrone (MI) presenta una nuova versione di Eplan Engineering Center One (EEC One), focalizzata sull'automazione. Le novità principali sono un'integrazione ancora più stretta con la Piattaforma Eplan e una maggiore internazionalità grazie all'aggiunta di quattro lingue. È stata inoltre potenziata l'integrazione esistente con il supporto di set di valori, varianti e tecnologia script. D'ora in avanti, gli utenti potranno accedere al database degli articoli sulla Piattaforma Eplan direttamente da EEC One. Gli articoli selezionati e le relative proprietà verranno acquisite direttamente e potranno essere utilizzate per altre funzioni di automazione. I vantaggi sono evidenti: automazione più spinta nella produzione di schemi, riduzione delle procedure manuali e dei relativi errori, funzionamento ottimizzato e intuitivo. Naturalmente la nuova versione supporta l'attuale Eplan Platform 2.2. Le aziende che operano sul mercato statunitense devono non solo progettare in conformità con le norme IEC, ma anche avere un'adeguata padronanza della tecnologia LADDER.

La nuova versione di EEC One genera schemi in conformità a questo tipico standard americano. Un vantaggio ulteriore è la facilità di commutazione fra le viste IEC e LADDER. A seconda dell'impostazione di EEC One, i progetti vengono generati automaticamente secondo la norma IEC o la tecnologia LADDER. Il beneficio più concreto è la possibilità di servire diversi mercati lavorando con un'unica base di dati. Con l'aggiunta di quattro nuove lingue (francese, spagnolo, russo e cinese), EEC One è ben attrezzato per il mercato mondiale. Grazie all'integrazione con la Piattaforma Eplan, gli addetti alla configurazione possono generare progetti automaticamente nella loro lingua madre. Il vantaggio che ne deriva è l'abbattimento delle barriere linguistiche e un conseguente aumento del grado di efficienza nell'utilizzo del software. Le multinazionali con sedi in diversi Paesi apprezzeranno questa evoluzione: Eplan Engineering Center One (EEC One) si è già affermato nei mercati di lingua tedesca e inglese nello spazio di un solo anno.

Pubblicato il 18 Novembre 2013 - (2009 views)
EPLAN Software & Service
Via A. Grandi, 21
20126 Vimodrone - Italy
+39-02-2504812
+39-02-26512327
Visualizza company profile
Mappa

Piattaforma di progettazione

maggiore internazionalità e funzionamento intuitivo

Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Le soluzioni di IMI Precision Engineering a Hannover Messe
Cilindri elettrici miniaturizzati
Isola 100% FANUC per lo stampaggio a iniezione
Automazione per le lavorazioni di precisione
Programmazione dei robot web-based
Nuovo robot di saldatura ad arco FANUC
IX edizione di SPS IPC Drives Italia 2019
A&T 2019: uomo e tecnologie
Messa in servizio virtuale
Global Industrie 2019
Hannover Messe 2019
IX edizione di SPS Italia
Nuova piattaforma digitale Conrad
Valvole e pressostati
Sistema di memorizzazione dati
Encoder sin-cos
Encoder full digital
Encoder bearingless
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Cilindri elettrici miniaturizzati
Gateway OPC UA ready
VIBGUARD
Nordson EFD presenta il nuovo robot a 4 assi
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Cilindri elettrici miniaturizzati
VIBGUARD
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Microprocessore con DRP
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Verso un mondo sempre più collaborativo