Premio Nobel 2011 per la chimica a Daniel Shechtman

  Richiedi informazioni / contattami

la sua scoperta è anche collegata ad una ricerca di Sandvik

Premio Nobel 2011 per la chimica a Daniel Shechtman
Premio Nobel 2011 per la chimica a Daniel Shechtman

La Royal Swedish Academy of Sciences annuncia l'assegnazione del premio Nobel per la Chimica 2011 a Daniel Shechtman di Technion - Istituto di Tecnologia di Israele ad Haifa - per la scoperta dei quasicristalli nel 1982. La scoperta di Daniel Shechtman è anche collegata ad una specifica attività di ricerca e sviluppo di Sandvik. A metà degli '90 gli scienziati di Sandvik sono stati i primi al mondo a scoprire i quasicristalli nell'acciaio. Oggi Sandvik è probabilemte l'unica azienda al mondo che commercializza materiali con i quasicristalli all'interno. "Dal punto di vista scientifico questa scoperta è stata veramente interessante: ha aperto le porte alla produzione di quasicristalli usando la metallurgia convenzionale, il che potrebbe essere molto rilevante per lo sviluppo dei futuri prodotti Sandvik", afferma Jan-Olof Nilsson, Research Engineer Sandvik. Il materiale Sandvik Nanoflex TM, in cui sono stati trovati i quasicristalli, è stato sviluppato da Anna Hultin Stigenberg, che a quel tempo lavorava nella Ricerca & Sviluppo di Sandvik Materials Technology, con l'assistenza dei suoi colleghi Liu Ping e Jan-Olof Nilsson. Esempi di aree di applicazione per Sandvik Nanoflex TM sono gli aghi da sutura per la chirurgia oculare e componenti dei rasoi elettrici. "Il materiale ha dimostrato di avere una combinazione unica in termini di resistenza e lavorabilità" osserva Anna Hultin Stigenberg. In occasione della cerimonia per il Premio Nobel a dicembre, Daniel Shechtman terrà un seminario al Royal Institute of Technology (KTH). Anche Jan-Olof Nilsson parteciparà all'evento per presentare le caratteristiche uniche del Sandvik Nanoflex.

Pubblicato il 25 Ottobre 2011 - (118 views)
da
Articoli correlati
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Martello senza fili
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
L'importanza della sicurezza alimentare
Taglio in metallo duro
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Si conferma un altro anno di crescita per SKF
SICK è 4.0 NOW
Nuova partnership in casa Roboze
Flir parteciperà ad Automation & Testing
A&T 2019: Human Based Technology
SURT - Trasmettitore di UR% e °C
PS12 - Indicatore multifunzione
PK10 - Programmatore rampe
Scanner - Indicatore multicanale
EPOS4 con EtherCAT
Interazione di componenti di azionamento
Sistemi di azionamento meccatronici
Sistema di avvitatura elettronico
RODOGRIP di Getecno
Controllo e tracciabilità dell'avvitatura con un'unica centralina
Termocamere a infrarossi a elevata sensibilità termica
Nuovi posizionatori con bus di campo integrato per cambio formato
Trasmettitori di livello
Sistema di avvitatura elettronico
Curvatrice per tubazioni idrauliche
Attuatore lineare elettrico
Trasmettitori di pressione piezoresistivi
Essiccatori con riscaldamento a compressione
Viti a ricircolazione di sfere