Scansione senza software

  Richiedi informazioni / contattami

Impostazione e messa a fuoco automatiche

Automazione, Industria 4.0

Scansione senza software
Scansione senza software

Wenglor ha presentato i lettori stazionari di codici 1D/2D. Miniaturizzazione, prestazioni di lettura eccezionali, installazione e configurazione immediate. Sono queste le caratteristiche dei nuovi lettori stazionari di codici 1D/2D delle serie C5KP e C5PC, che wenglor ha ufficialmente presentato in occasione della scorsa edizione della fiera SPSIPC Drives svoltasi a Norimberga dal 22 al 24 novembre 2016.

Prestazioni e impostazioni

A dispetto delle dimensioni estremamente compatte, equivalenti a una scatola di fiammiferi, i nuovi dispositivi assicurano prestazioni di lettura eccezionali su quasi ogni sfondo. Immediatamente pronti all'uso, non richiedono l'installazione di alcun software, poiché le impostazioni di scansione, per esempio per ottimizzare la lettura di codici danneggiati o che necessitano di una più elevata risoluzione, possono essere regolate attraverso l'intuitiva interfaccia utente dell'applicazione WebLink di wenglor.

Configurazione e messa a fuoco

La configurazione e la messa a fuoco automatica e i nuovi algoritmi di decodifica messi a punto dal reparto R&S di wenglor completano le funzionalità delle serie C5KP e C5PC, le cui caratteristiche di comunicazione e intelligenza rendono questi dispositivi "Industry 4.0 ready".

Serie C5KC

  • Impostazione e messa a fuoco automatiche per una configurazione senza interventi manuali 
  • Nessun impiego di software grazie all'applicazione WebLink di wenglor (server Web)
  • Formato miniaturizzato 25 × 45 × 38 mm
  • Fino a 60 scansioni al secondo
  • Lettura di tutti i codici 1D/2D più comuni
  • Disponibilità di varie risoluzioni: 0,34 e 1,2 megapixel
  • Disponibilità di varie interfacce: RS-232, USB 2.0, Ethernet via USB.

Serie C5PC

  • Impostazione e messa a fuoco automatiche per una configurazione senza interventi manuali
  • Nessun impiego di software grazie all'applicazione WebLink di wenglor (server Web)
  • Formato miniaturizzato 25 × 45 × 45 mm
  • Fino a 60 scansioni al secondo
  • Lettura di tutti i codici 1D/2D più comuni
  • Disponibilità di varie risoluzioni: 0,34, 1,2 e 5 megapixel
  • Disponibilità di varie interfacce: RS-232, Ethernet TCP/IP, PROFINET, EtherNet/IP.
Pubblicato il 9 Febbraio 2017 - (116 views)
Wenglor Sensoric Italiana Srl.
via Fosse Ardeatine, 4
20092 Cinisello Balsamo - Italy
+39-02-929562-00
+39-02-929562-99
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Sistemi per il taglio laser
Interfacce dati
Kit cinematico per tripodi e delta robot
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Soluzioni per scambio dati digitali
Dispositivi per conversione e acquisizione
Valvole e pressostati
Sistema di memorizzazione dati
Encoder sin-cos
Soluzioni e componenti per Industria 4.0
Automazione 4.0
Encoder full digital
Encoder bearingless
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Soluzioni integrate per l'automazione
4.0° Anniversario di A.T.P.
Applicazione senza contatto di micro depositi di fluido con PICO® Pμlse di Nordson EFD
Dosatori Nordson EFD Serie Performus X
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Dispositivi per conversione e acquisizione
Sonde ad elevata risoluzione
Pistole manuali per la dosatura di adesivi bi-componenti
Robot collaborativo per handling
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Sistemi di dosatura automatizzati serie GV
Valvola di micro spruzzatura Nordson EFD 781Mini
Dispositivo per la sicurezza funzionale
Microprocessore con DRP
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Sistema di misura Quality Automotive Radome
La saldatura del futuro per aerospace e automotive
Verso un mondo sempre più collaborativo
Modelli 3D e 2D