Barriere fotoelettriche a forcella

  Richiedi informazioni / contattami

Per operazioni di controllo qualità su diversi materiali

Accessori e Materiali di Consumo

Barriere fotoelettriche a forcella
Barriere fotoelettriche a forcella

La serie InoxSens di wenglor si amplia con una nuova serie di sensori laser conforme alle regolamentazioni FDA e dotata di certificazione Ecolab. Oltre che in ambito farmaceutico e alimentare, i nuovi sensori possono essere impiegati in molti altri settori per operazioni di controllo qualità sui più disparati materiali, anche trasparenti come vetro e plastica  

Effettuare ispezioni qualitative

I nuovi sensori laser a forcella serie P1HJ00X si dimostrano una soluzione estremamente efficace per impieghi in ambienti che richiedono elevati standard di pulizia, come in ambito farmaceutico e alimentare. I sensori dispongono di forcelle di varie dimensioni, da 50 a 200 mm, e sono dotati di un raggio laser collimato che consente di effettuare ispezioni qualitative molto accurate nell’ordine dei micron.

Modelli e ampiezze

La serie delle barriere fotoelettriche InoxSens P1HJ00X si compone di sei modelli, caratterizzati da forcelle di tre diverse ampiezze (50, 120 e 220 mm) e da una copertura ottica in vetro o in materiale plastico personalizzabile sulla base delle specifiche necessità applicative. La custodia in acciaio inossidabile con il suo design arrotondato e a perfetta tenuta stagna consente di soddisfare tutti i più severi requisiti igienici. La forma è stata espressamente studiata per consentire a liquidi, detergenti ed eventuali fattori contaminanti di scivolare lungo il corpo del sensore senza lasciare tracce o residui, assicurando nel contempo il massimo grado di protezione (IP69K).

Installazione e regolazione

Se l’installazione dei sensori InoxSens è un’operazione molto semplice, la regolazione lo è ancor di più. La calibrazione avviene infatti mediante procedura Touch Teach-in, ovvero avvalendosi di un pulsante di taratura integrato nella custodia ermetica.

Campi di applicazione e tecnologia

A livello applicativo, oltre ai settori Pharma e Food & Beverage, i sensori InoxSens P1HJ00X possono essere impiegati anche nelle industrie del packaging, della carta e dei vari beni di consumo. La tecnologia dei sensori a forcella può infatti essere convenientemente utilizzata laddove vi siano parti e/o oggetti in rapidissimo movimento sulle linee di produzione che, in maniera continua, necessitano di essere accuratamente ispezionati: bottiglie, flaconi, cannule, siringhe, nastri, confezioni ecc. E non solo. I campi di applicazione sono cosi vasti da includere l’ispezione di fori, tacche, scanalature, incavi di oggetti realizzati nei più disparati materiali, inclusi quelli trasparenti come vetro e plastica.

Accessori

Le barriere fotoelettriche a forcella P1HJ00X sono corredate di una serie di accessori, tra cui connessioni e passacavi a tenuta stagna, che ne consentono la perfetta integrazione con la macchina su cui devono essere montate.

Pubblicato il 6 Ottobre 2017 - (335 views)
ELIO BOLSI
VIA GRAMSCI, 79
20090 VIMODRONE - 106
02 26 50 600
02 2650725
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Catalogo 2018 Ct Meca
R&D e Manutenzione industriale
Silicone per addizione a due componenti
SPS IPC Drives Italia 2018
SPS IPC Drives Italia
A&T - Automation & Testing
Strumenti per l’industria Food&Beverage
31. BI-MU
Come selezionare il bus ideale
Soluzione di ventilazione per quadri elettrici