Simulatore di deformazioni

  Richiedi informazioni / contattami

Per applicazioni che comportano un alto valore di energia prodotto

Stampa 3D

Simulatore di deformazioni
Simulatore di deformazioni

Il Gruppo di Meccanica e Materiali della European Organization for Nuclear Research (CERN) ha scelto Simufact Additive di MSC Software per simulare il processo di Selective Laser Melting, che prevede la predizione delle deformazioni delle parti utilizzate per applicazioni che comportano un alto valore di energia prodotta, come ad esempio magneti superconduttori e componenti radio (RF).

Utenti e applicazioni

A soli quindici mesi dal suo lancio, Simufact Additive ha consolidato una solida e ampia gamma di utenti di Simufact Additive all’interno della quale si contano 60 clienti. Tra essi più di venti legati all’ambito accademico e della ricerca oltre ai clienti nelle industrie aerospaziale, automotive e medicale. Simufact Additive è un potente ambiente di simulazione per l’ottimizzazione “al primo tentativo” dei processi di additive manufacturing a letto di polvere (SLS, SLM, LBM, DMLS, EBM).

Funzionalità

Simufact Additive esegue la stima della distorsione e delle tensioni residue nel pezzo e fornisce agli ingegneri di produzione indicazioni su quali compensazioni applicare per ottenere un componente di qualità direttamente al primo tentativo. Permette inoltre di selezionare variabili di controllo per ottimizzare il processo di stampa in 3D e ridurre così tempi e sprechi.

Pubblicato il 19 Giugno 2018 - (98 views)
MSC Software Srl
Via Santa Teresa 12
10121 Torino - Italy
+39-011-5151811
+39-011-549082
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Soluzioni con sistema 3D Full Color
Prototipi 3D per la degustazione di vini
Stampante 3D a funzionamento continuo
Soluzioni di stampa 3D per progettazione
Attrezzature per Additive Manufacturing
Stampa 3D con superpolimeri
Piattaforma di stampa 3D in metallo
Attrezzature per automazioni industriali in Additive Manufacturing
Nuova partnership in casa Roboze
Nylon12 CF: la soluzione ideale per la produzione di attrezzaggi robusti