Stratasys aumenta la produzione di DPI stampati in 3D

  Richiedi informazioni / contattami

L'obiettivo iniziale è quello di fornire migliaia di schermi facciali monouso per la protezione del personale medico

Stratasys aumenta la produzione di DPI stampati in 3D
Stratasys aumenta la produzione di DPI stampati in 3D

Stratasys ha annunciato una mobilitazione globale delle risorse e delle competenze di stampa 3D dell'azienda per rispondere alla pandemia di COVID-19, sfruttando le capacità operative di Stratasys, GrabCAD, Stratasys Direct Manufacturing e della rete di partner in tutte le regioni. L'obiettivo iniziale è quello di fornire migliaia di schermi facciali monouso per la protezione del personale medico.

Stampare schermi facciali monouso

Negli Stati Uniti, Stratasys si è posta l'obiettivo iniziale di produrre 5.000 schermi facciali entro venerdì 27 marzo, senza alcun costo per i destinatari. Si tratta di una struttura stampata in 3D dotata di una visiera in plastica trasparente a copertura del volto intero. L'azienda sarà in grado di incrementare i ritmi di produzione. Qualsiasi laboratorio di stampa 3D disposto a collaborare stampando strutture in plastica, può partecipare a questo sforzo collettivo compilando un modulo online. L'azienda pubblicherà le istruzioni per stampare e montare la visiera completa entro lunedì 23 marzo sulla sua pagina di risposta al COVID-19. Da uno dei migliori ospedali del mondo Stratasys ha saputo che, anche senza l'ondata prodotta dal COVID-19, ogni settimana il personale sanitario utilizza 1.530 schermi monouso, avendo ormai un'autonomia residua di scorte per solo sei giorni, con la pandemia ancora in crescita. Stratasys ha confermato che Medtronic, leader della tecnologia in ambito sanitario, e il Dunwoody College of Technology di Minneapolis forniranno supporto per il materiale plastico delle visiere.

Produzione su larga scala

Stratasys dispone di decine di stampanti 3D professionali per far fronte alla sfida di una produzione di schermi su larga scala, in particolare nei suoi stabilimenti di produzione diretta Stratasys Direct Manufacturing con sede a Eden Prairie (Minnesota), ad Austin (Texas) e nelle vicinanze, come pure a Valencia (California). Molti altre aziende e istituzioni di formazione provviste di stampanti 3D di livello industriale hanno offerto il proprio aiuto. Tra questi, il Wentworth Institute of Technology di Boston, il Queensborough Community College della città di New York e il Savannah College of Art and Design di Savannah, in Georgia. Stratasys ha creato una pagina web dove le organizzazioni possono richiedere prodotti stampati in 3D per aiutare ad affrontare la crisi, offrire la propria capacità di stampa 3D o richiedere stampanti 3D e materiale a scopo sanitario e di sicurezza. Visita la pagina www.stratasys.com/covid-19.

Altre soluzioni per far fronte alla crisi

L'azienda sta inoltre pianificando altre soluzioni per fare fronte alla crisi. Un'iniziativa guidata dagli anestesisti del Massachusetts General Hospital, denominata CoVent-19 Challenge, sta pensando di chiedere a ingegneri e progettisti di contribuire allo sviluppo di un nuovo ventilatore di rapida installazione e di altre soluzioni innovative per ovviare alla carenza di ventilatori, e Stratasys intende sostenere la sfida e promuoverla attraverso la sua community GrabCAD, composta da oltre 7 milioni di designer professionisti, ingegneri, fabbricanti e studenti.

Pubblicato il 7 Aprile 2020 - (44 views)
Articoli correlati
I motori di precisione svizzeri gestiscono i preziosi i campioni di terreno marziano
I motori a corrente continua possono essere utilizzati a temperature elevate?
maxon e Parvalux. Quali sono le novità e le differenze?
maxon e Fourier Intelligence uniscono le loro forze per trasformare la tecnologia di riabilitazione
Nasce la sinergia tra CMI e ANIMA Confindustria
Serie WireXpert: certificatori LAN per tutte le applicazioni
Reflettometro time domain pratico e compatto
Il primo strumento palmare all-in-one per i test su generatori e motori elettrici
"UniCloud": la piattaforma cloud IIoT completa e no-code per OEM e costruttori di macchine
Connettori in lega di metallo
Ampio campo d'applicazione IDX
Barriere Slim Type 4
Sensore fotoelettrico con luce UV
Moduli Lettura/Scrittura RFID in HF
Misuratore di pressione
Tecnologia UltimusPlus per la dosatura dei fluidi
RFID, Safety e Sensors
Nuovi pressostati VEGA
Motore brushless IDX
Motore flat per coppie elevate
Serie WireXpert: certificatori LAN per tutte le applicazioni
Reflettometro time domain pratico e compatto
Il primo strumento palmare all-in-one per i test su generatori e motori elettrici
"UniCloud": la piattaforma cloud IIoT completa e no-code per OEM e costruttori di macchine
Connettori in lega di metallo
Guarnizioni in mescola
Motori lineari di Jenny Science
Kit di monitoraggio continuo
Strumento palmare all-in-one
Pannelli di segnalazione incendio
Motori lineari di Jenny Science
Riduttori, pignoni e cremagliere
Giunto magnetico Minex-H di KTR
Guide GFX a doppia cuspide di Hepco Motion
PLC di sicurezza wireless Safety Simplifier
Valvole per micro dosatura e micro spruzzatura
Soluzione ECHO® wireless per il monitoraggio delle vibrazioni
Grande successo per il Mese della Manutenzione 2020
Temporizzatore multifunzione SMARTimer tipo 84.02
Citro Cleaner di CRC: detergente potente e soluzione alcolica in un'unica soluzione