Trattamento acqua ed efficienza energetica

  Richiedi informazioni / contattami

Cannon Artes propone soluzioni che spaziano dai processi convenzionali a scambio ionico a processi a membrana come osmosi inversa, elettrodeionizzazione e degasazione

Energia

Copyright Cannon Artes
Copyright Cannon Artes
Copyright Cannon Artes
Copyright Cannon Artes

L’efficienza energetica di un ciclo termico è influenzata da diversi fattori, intrinseci al tipo di caldaia adottata, alla qualità dello scambio termico, alla regolazione del rapporto combustibile/aria, dal monitoraggio dei carichi nel suo range ottimale e dalla qualità del vettore che trasferisce il calore cioè l’acqua di alimentazione. Una scarsa qualità dell’acqua impatta negativamente sui fenomeni di trasferimento di calore ed innesca fenomeni corrosivi; con l’aumento degli spurghi poi, il consumo di combustibile aumenta facendo perdere efficienza al sistema in totale. In alcuni casi lo spurgo delle acque può pesare per circa il 10% della potenzialità della caldaia, aumentando così i consumi di gas ed elettricità, il consumo di prodotti chimici per manutenerla ed i costi in termini di risorse per la gestione. L’abbattimento dei sali, di metalli pesanti o di inquinanti organici sono fondamentali per minimizzare la quantità di acqua scaricata. Questa esigenza si coniuga con un regime dei consumi della risorsa idrica sempre più stringente da parte dei legislatori.

Scelta del processo più idoneo

La scelta del processo più idoneo per trattare l’acqua dipende dalla qualità della fonte a disposizione, dal target da raggiungere e dalle esigenze delle utenze in termini di spazi, carichi di lavoro e livello di controllo del processo. A prescindere dalla complessità della soluzione impiantistica, il controllo dei parametri di processo, di qualunque anomalia e la possibilità di gestire l’impianto da remoto, permettono di ridurre i malfunzionamenti o i blocchi dei generatori di vapore, con conseguente risparmio sia di forza lavoro che di combustibile.

Sistemi integrati ad altissima efficienza

Cannon Artes ha una ampia esperienza nel proporre soluzioni che spaziano dalla degasazione alla demi con processi convenzionali a scambio ionico e con processi a membrana come osmosi inversa, elettrodeionizzazione e degasazione, con particolare focus sulla minimizzazione dei consumi. La versatilità delle soluzioni proposte e la capacità di integrarsi alla digitalizzazione dei processi permette all’azienda di proporre sistemi che rispondano ai requisiti legati ad Industria 4.0. Negli impianti a osmosi inversa installati in numerosi siti in Italia e all’estero si è riusciti a raggiungere un recupero dell’acqua sino al 90% e mantenendo bassi livelli di durezza e conducibilità (2 parametri fondamentali per determinare la percentuale di blowdown delle caldaie, riducendolo sino a valori inferiori al 5%). Sono state implementate inoltre soluzioni per ottenere valori di conducibilità inferiori a 0,2 uS/cm, in modo da potere usare l’acqua per alimentare turbine, un item fondamentale nella cogenerazione, evitando l’innesco di depositi e corrosione che potrebbero inficiarne il funzionamento. 

Pubblicato il 11 Novembre 2020 - (11 views)
Bono Energia SpA
Via Resistenza, 12
20068 Peschiera Borromeo - Italy
+39-0255302848
+39-025471955
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Obiettivo ADI: un mondo sempre più green e produttivo
Fluid Care: dalla cura dell'olio all'eco-sostenibilità d'impianto
Recuperare l'energia: Energy Saving anche con gli accumulatori
HYDAC Fluid Power ed efficienza energetica
HYDAC Fluid Care ed efficienza energetica
Oleodinamica ed Energy Saving: Fluid Care e Fluid Power
Soluzioni per sostenibilità e indipendenza
Continuità dell’alimentazione elettrica
Trasmettitore multivariabile
Soluzioni di raffreddamento ad acqua
InfoPMS4.0 di ib industry
Dove c'è energia, c'è AB
Torrino di estrazione in CC per quadri elettrici
Ventilazione da tetto a risparmio energetico
Soluzioni per l'efficienza energetica SMC
Moduli IGBT di Fuji Electric
Costruire le macchine del domani
Costruire le macchine del domani
Costruire le macchine del domani
Alimentatore per problemi termici