Un premio per la sostenibilità ambientale, economica e sociale

Siemens ottiene il marchio UCIMU

  • 2 Aprile 2024
  • 76 views
  • Siemens è stata riconosciuta per l'impegno verso il pianeta
    Siemens è stata riconosciuta per l'impegno verso il pianeta

Il rating di 951 su 1000 ottenuto da parte di Altis Advisory, spin-off dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, con l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili robot e automazione, fa guadagnare a Siemens il marchio UCIMU “Green and Blue Action” per l’attenzione dimostrata verso la sostenibilità ambientale, economica e sociale

Aree di valutazione

La certificazione UCIMU prende in considerazione gli SDG (Sustainable Development Goals) delle Nazioni Unite raggruppandoli in quattro aree di valutazione: ambientale, sociale, governance e innovazione. I punteggi sono ponderati in base alla presenza di un presidio, informale o formalizzato, e di obiettivi futuri che l’azienda intende adottare.

Investimento e governance

"La sostenibilità è profondamente integrata nelle nostre attività di business, incluse le scelte di investimento e di governance. Siamo una società altamente tecnologica, con un portfolio disegnato per guidare una trasformazione digitale e sostenibile del mondo industriale e delle infrastrutture" ha dichiarato Floriano Masoero, CEO di Siemens in Italia.

Impegno per il pianeta

Nelle aree di valutazione ‘ambientale’ e ‘innovazione’, Siemens ha ottenuto il massimo punteggio dimostrando il suo impegno per il pianeta con la definizione delle priorità legate all’Eco-Design e al Resource Efficiency.

Fonti rinnovabili

Siemens inoltre ricopre una posizione di leadership per l’innovazione in ambito automazione, digitalizzazione, cybersecurity e tutela dei dati. Infatti, il 100% dell’energia elettrica utilizzata proviene da fonti rinnovabili (vs. 25,29% in media tra i 50 rispondenti), monitora e mette in atto iniziative di compensazione delle proprie emissioni di CO2 ed è conforme ai dettami normativi derivanti dalla ISO 27001 (Gestione della sicurezza).

Attività concrete

Dal punto di vista ‘sociale’ e di ‘governance’ sono svariate le attività concrete già implementate e molte altre quelle in programma. Il numero di infortuni dei lavoratori ogni 1.000.000 ore di lavoro è molto inferiore rispetto a quello delle altre aziende (1,19% vs. 13,23%).

Formazione

Siemens, durante l’anno, eroga ai dipendenti più di 17 ore di formazione su competenze trasversali e soft skill, la percentuale di dirigenti e quadri di genere femminile sul totale è quasi tre volte superiore rispetto alla media (22.02% vs. 7,27%) e il 100% dei dipendenti è assunto a tempo indeterminato.

Progetti di ricerca

Gli obiettivi di sostenibilità sono già presenti nel piano strategico aziendale, è stato redatto e condiviso un codice etico e soprattutto Siemens ha provato a creare connessioni con la comunità e il resto del settore organizzando e partecipando a progetti di ricerca in collaborazione con università e centri di ricerca specializzati.

Gestione certificata

Siemens ha già ricevuto da IMQ l’Excellence Certificate quale riconoscimento per essersi contraddistinta per il numero e la qualità di sistemi di gestione certificata: ISO 27001 per la Sicurezza delle informazioni, ISO 37001 per la Prevenzione della corruzione, ISO 9001 per la Qualità, ISO 14001 per l’Ambiente, ISO 50001 per l’Energia, ISO 45001 per Salute e Sicurezza e UNI EN ISO 14064 per l’Ambiente.