Convertitore bidirezionale DC/DC

Converte una tensione continua in altra tensione continua, con isolamento galvanico, per ottimizzare l’efficienza

  • da AXU srl
  • 29 Aprile 2020
  • 632 views
  • Alcuni convertitori DC/DC bidirezionali isolati collegati in parallelo
    Alcuni convertitori DC/DC bidirezionali isolati collegati in parallelo

I convertitori bidirezionali DC/DC della serie EPC prodotti da Epic Power e distribuiti da AXU sono apparecchiature elettroniche di potenza che possono trasferire energia in entrambe le direzioni tra due bus a corrente continua a diverse tensioni. Talvolta vengono definiti anche trasformatori a corrente continua.

Elevata efficienza

La loro elevata efficienza è una caratteristica importante soprattutto in applicazioni con funzionamento continuativo; poiché l'energia può fluire in entrambi i sensi, e considerando che i livelli di tensione possono essere molto diversi, l’efficienza solitamente è minore quando si converte energia da una tensione minore ad una maggiore. Nonostante ciò la maggior parte di convertitori Epic Power mostrano livelli di efficienza del 98%. Le unità EPC sono facilmente parallelabili e non è necessaria alcuna sincronizzazione, quindi possono essere parallelate per gestire livelli di potenza più elevati senza dover attivare alcuna comunicazione aggiuntiva tra di loro.

Applicazioni

Le applicazioni dei convertitori DC/DC bidirezionali sono molteplici, qui di seguito ci sono alcuni esempi:

  • Alimentazione di normali motori a corrente alternata mediante un inverter o un drive da batterie a bassa tensione o supercondensatori, per navette intralogistiche, AGV o altri veicoli industriali.
  • Compensazione della carica di batterie in barche ibride o elettriche.
  • Nei sistemi UPS, nelle reti intelligenti, come trasformatori DC tra diversi livelli di tensione. L'uso di questi convertitori si sta espandendo a causa di un recente trend di microreti e nanoreti in DC.
  • Nei sistemi di test della catena cinematica o nei sistemi di test della batteria per evitare perdite di energia durante il funzionamento.
  • Apparecchi per ridurre la potenza di picco in molti campi diversi: ascensori e gru, generatori diesel, distribuzione elettrica ferroviaria
  • Alimentazione dei motori per l’inseguimento solare direttamente dalle batterie. Queste possono essere ricaricate direttamente dai pannelli fotovoltaici.
  • Sistemi di recupero energetico basati su supercondensatori per gru, ascensori, sistemi di frenatura in generale.
  • Conversione dell'energia tra due bus DC che collegano diversi tipi di batterie e anche celle a combustibile su veicoli elettrici e ibridi.

In generale gli EPC possono essere utilizzati per evitare trasformazioni da DC ad AC per poi riportare l’AC in DC.