Encoder assoluti induttivi

  Richiedi informazioni / contattami

I componenti Heidenhain si distinguono per ridotte lunghezze di montaggio, elevata rigidezza torsionale dei giunti e risoluzioni notevoli

Automazione

Encoder assoluti induttivi
Encoder assoluti induttivi
Encoder assoluti induttivi
Encoder assoluti induttivi
Encoder assoluti induttivi
Encoder assoluti induttivi

Gli encoder assoluti induttivi HEIDENHAIN della serie ECI/EQI 1300 sono presenti sul mercato da oltre 10 anni. Grazie all'affidabilità della scansione induttiva unita al design senza cuscinetto, hanno trovato ampia applicazione in un crescente numero di mercati come ad esempio: servo motori, automazione industriale e packaging. Lunghezze di montaggio ridotte, elevata rigidezza torsionale dei giunti e elevate risoluzioni sono i loro punti di forza. La massima modularità è garantita dall'interfaccia intelligente EnDat 2.2 che può trasmettere valori di posizione assoluti, informazioni supplementari (come temperatura, valori diagnostici), e parametri utili come la messa in funzione automatizzata.

La nuove generazioni
HEIDENHAIN da tempo offre soluzioni conformi alla direttiva macchine in applicazioni safety e presenterà, a breve, due nuove generazioni di encoder della serie ECI/EQI 1300: Generazione 2.5 e Generazione 3. La generazione 3 (Gen.3) di ECI/EQI 1300, con interfaccia digitale pura EnDat22 e design meccanico completamente rinnovato per garantire 'fault exclusion', rappresenta il punto di partenza per le applicazioni future. La Generazione 2.5 (Gen. 2.5) è meccanicamente compatibile con i modelli attuali (Gen.2.2), mantiene segnali con interfaccia EnDat01 e implementa le migliorie meccatroniche della Gen 3.

Generazione 2.5
Gli encoder induttivi HEIDENHAIN della generazione 2.5 presentano la nuova scansione Asic (Hydra II) e sono disponibili nelle versioni con EnDat01 ed EnDat21 digitale puro. L'accuratezza è ± 180"; è stato ampliato il range della tensione di alimentazione (ora 4,75 V-10 V) con unificazione delle precedenti varianti elettriche. È stato ridotto il tempo di calcolo del valore di posizione assoluto (Tcal) ed è stato migliorato il comportamento allo start-up. Viene utilizzata una nuova soluzione di riduttori meccanici per segnali multigiro, più silenziosi e dinamici. Il montaggio è compatibile con l'attuale generazione 2.2 con regolazione dello scanning gap e software ATS con PWM 20. La tolleranza dello scanning gap rimane 0,5 mm con -0,2/+0,4 mm di tolleranza assiale; la resistenza alle vibrazioni è stata migliorata a 200 m/s2.

Generazione 3
Anche nella Generazione 3 è stata implementata la scansione Asic (Hydra II) con Functional Safety per applicazioni SIL 3 categoria 4 PL e; è disponibile l'interfaccia EnDat22 con frequenza di clock 16 MHz. L'accuratezza è stata migliorata passando a ± 65". La tensione di alimentazione varia da 3,6 V a 14 V. Il segnale della temperatura encoder-motore è stato digitalizzato. Le funzioni safety implementate possono essere verificate tramite il codice '15=OEM'. La release software ATS 2.6.03 del sistema diagnostico PWM 20 consente la visualizzazione dello scanning gap tramite diagnosi e facilita la verifica del montaggio con visualizzazione in percentuale. Il nuovo design non necessita del processo di regolazione dello scanning gap. La tolleranza assiale scanning gap è migliorata (± 0,5 mm), diventando, quindi, adatto anche per motori di maggiori dimensioni. Vengono presentati riduttori meccanici per segnali multigiro, più silenziosi e dinamici, con una resistenza alle vibrazioni migliorata garantendo un funzionamento fino a 40g per statore e 60g per rotore.

Pubblicato il 16 Maggio 2013 - (93 views)
Heidenhain Italiana srl
Via Asiago, 14
20128 Milano - Italy
+39-02-270751
+39-02-27075210
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Articoli correlati
Robotica: progettazione all'avanguardia per un mercato dinamico
"Interfacce per l'Automazione"
Controllore industriale PLCnext
Pistole manuali per la dosatura di adesivi bi-componenti
Terminali veicolari rugged
Stampaggio in grande con ROBOSHOT α-450iA
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Controllore logico programmabile
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Soluzioni integrate per l'automazione
Software All-in-One UniLogic
Software di supervisione
Sistemi per il condition monitoring
Encoder incrementali FA-Coder
IoT Connectivity Solutions
ENCODER FA-CODER GARNET
DataFEED edgeGate di Softing
Encoder con versioni mono e multigiro
Pistole manuali per la dosatura di adesivi bi-componenti
Robot collaborativo per handling
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Smart datalogger
Kit di sviluppo IoT
Da monitoraggio vibrazioni a Real Time Maintenance
Pistole manuali, pneumatiche e cordless
Dosatori per fluidi robusti e adatti per l’utilizzo in ambienti industriali
Cambio formato ancora più flessibile e performante
Robot collaborativo per handling
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Verso un mondo sempre più collaborativo
Modelli 3D e 2D
Valvola a getto Liquidyn® P-Jet SolderPlus®
L’Intelligenza Artificiale entra in fabbrica con FANUC
Master IO-Link decentralizzati
FANUC presenta il suo primo robot SCARA
Centro di lavoro FANUC ROBODRILL α-DiB ADVANCED