Gripper per movimentazione di mobili componibili

  Richiedi informazioni / contattami

Il sistema di presa Kenos® KVG di Piab è stato scelto da GO GmbH perchè in grado di gestire il suo intero portafoglio prodotti

Elettronica & Componenti Elettrici

Il robot cartesiano con EOAT composto da sistemi a vuoto Kenos® KVG posiziona un pallet sul nastro a rulli
Il robot cartesiano con EOAT composto da sistemi a vuoto Kenos® KVG posiziona un pallet sul nastro a rulli
Il robot industriale, anch'esso dotato di un EOAT composto da sei gripper Kenos® KVG di Piab, preleva dal nastro a rulli uno strato di parti di mobili imballate in scatole
Il robot industriale, anch'esso dotato di un EOAT composto da sei gripper Kenos® KVG di Piab, preleva dal nastro a rulli uno strato di parti di mobili imballate in scatole
Le parti di mobili vengono posizionate sul pallet sullo strato esistente
Le parti di mobili vengono posizionate sul pallet sullo strato esistente
Con le ventose Piab, le parti sinistre dei frontali dei cassetti vengono ruotate in modo che possano essere lavorate nella posizione corretta
Con le ventose Piab, le parti sinistre dei frontali dei cassetti vengono ruotate in modo che possano essere lavorate nella posizione corretta
Gli eiettori multistadio COAX® di Piab forniscono le prestazioni richieste. Poiché consumano aria compressa solo quando il processo è attivo, risultano estremamente efficienti da un punto di vista energetico
Gli eiettori multistadio COAX® di Piab forniscono le prestazioni richieste. Poiché consumano aria compressa solo quando il processo è attivo, risultano estremamente efficienti da un punto di vista energetico

Il costruttore di macchine per l’industria del mobile GO GmbH di Hemmoor (Germania) era alla ricerca di un sistema di presa versatile che potesse essere utilizzato per palletizzare e depalletizzare parti di mobili, sia imballate che sfuse, nonché movimentare i pallet stessi. La soluzione è stata trovata nel gripper Kenos® KVG 700 di Piab.

Manipolare i prodotti con un unico sistema di presa

GO GmbH sviluppa macchine e sistemi di movimentazione automatizzata per l'industria del mobile, rivolti all‘intera filiera, che va dai singoli mobilifici alle grandi catene. Tali sistemi devono quindi essere piuttosto flessibili e diversificati. La specifica, che ha portato alla collaborazione con Piab, richiedeva che sia le parti di mobili imballate in scatole di cartone che quelle non confezionate venissero impilate su pallet. Inoltre, gli Europallet, i pannelli protettivi, i pallet in cartone e le interfalde, dovevano essere movimentati con lo stesso robot industriale o cartesiano. L'obiettivo era pertanto quello di manipolare tutti i prodotti con un unico sistema di presa per garantire la massima flessibilità.

"Per un cliente che produce mobili componibili da montare a casa per una grande catena, abbiamo fornito tre sistemi in cui è stata installata la tecnologia Kenos®", spiega Pirmin Grombach, amministratore delegato di GO GmbH.

Primo sistema

In un sistema vengono prodotti i frontali dei cassetti. Questi sono realizzati in doppia larghezza e poi tagliati. Per poter lavorare i bordi tagliati di entrambi i pezzi nella posizione corretta, la parte sinistra viene ruotata di 180 gradi. A tal fine vengono utilizzate due ventose ovali e gli eiettori multistadio COAX® di Piab. Una volta completata la bordatura, vengono raccolte fino a undici parti del frontale del cassetto, utilizzando un nastro a rulli, da cui sono prelevate con un robot equipaggiato con un EOAT, che monta sei sistemi di presa Kenos® KVG, per poi essere impilate su un pallet, posizionato da un altro nastro a rulli.

Secondo sistema

Nel secondo sistema, le parti di mobili già imballate in cartone vengono impilate su pallet. Questo sistema è composto da un robot industriale e da un sistema cartesiano che preleva il pallet richiesto dalla catasta e lo posiziona alternativamente su due diversi nastri a rulli. Sia il robot industriale che il sistema robot cartesiano sono dotati di un EOAT composto da sei sistemi a vuoto Kenos® KVG. I singoli strati di parti di mobili già imballate vengono trasportati da un nastro a rulli, che esce dalla stazione di confezionamento. Ogni strato, composto da un massimo di quattro scatole, viene prelevato dal robot e posizionato sul pallet fino a raggiungere il numero di strati desiderato. Il pallet scorre quindi su un altro nastro a rulli fino al punto di raccolta per i carrelli elevatori.

Terzo sistema

Se i mobili sono composti da più confezioni che il cliente mette nel carrello della spesa presso il mobilificio, il processo di consegna dovrebbe essere reso il più semplice possibile e tutti gli imballi di un dato mobile dovrebbero essere stoccati insieme. Tuttavia, questi sono prodotti per tipo. Ecco perché il terzo sistema reimballa le confezioni in cartone. Anche in questo caso, viene utilizzato un robot con EOAT composto da gripper Kenos® KVG. Il robot prende prima un pallet in cartone dalla sua catasta e lo posiziona sul nastro a rulli che lo sposta verso la posizione desiderata su un altro nastro. Come avviene per le confezioni successive, il pallet viene prima allineato sulla parte anteriore del nastro a rulli. Ciò consente di risparmiare la programmazione di un ulteriore step per il robot. Quest'ultimo preleva quindi due confezioni da una catasta e le posiziona sul nastro a rulli, che sposta le confezioni a sinistra e a destra. Dunque il robot preleva due confezioni dall’altra catasta e le posiziona sul nastro a rulli, che li separa nuovamente. Nella fase successiva, il robot prende i due pacchi di destra, che ora provengono da due stack diversi, e li posiziona sul pallet. Il nastro a rulli spinge i colli a sinistra in modo che il robot possa posizionare questi colli sul pallet, dopo aver già posizionato un nuovo strato del primo tipo sul nastro. Dopo aver posizionato quattro strati sul pallet, lo stesso gripper viene utilizzato per prendere un'interfalda da uno stack e posizionarlo sulle confezioni dei mobili. Quando otto strati sono impilati sul pallet, questo viene movimentato tramite il nastro a rulli su cui è posizionato.

Gestione dell’intero portafoglio prodotti

Il sistema di presa Kenos® KVG è stato scelto perchè permette di gestire l'intero portafoglio prodotti. "Non è necessario che l'intera area di presa del sistema o tutti i sei sistemi dell‘EOAT siano occupati dai prodotti", spiega Marc Oliver Hempel, Sales Area Manager di Piab. "Grazie agli eiettori multistadio COAX® integrati è possibile generare una portata tre volte maggiore rispetto agli eiettori a vuoto convenzionali - con un consumo d'aria identico. Ciò non solo rende il sistema di presa più potente, ma anche particolarmente efficiente dal punto di vista energetico e molto sicuro. Perché l'unità di aspirazione può fornire prestazioni elevate anche quando la pressione di alimentazione è bassa o fluttuante.”

Vantaggio importante

Ciò è stato dimostrato da test comparativi indipendenti condotti presso Fraunhofer Institute for Machine Tools and Forming Technology IWU di Dresda. Questi hanno dimostrato che gli eiettori Piab richiedono molta meno aria compressa per fornire le stesse prestazioni di eiettori di altri produttori. Di conseguenza, il loro utilizzo riduce il costo di fornitura dell'aria compressa e quindi il costo di produzione complessivo. Nell'industria del mobile, oggi altamente competitiva, questo è un vantaggio importante, che GO GmbH può offrire ai propri clienti grazie alla collaborazione con Piab.

“Per noi è stato fondamentale trovare un partner flessibile ed affidabile, con sistemi di presa in grado di garantire elevati standard e di funzionare perfettamente nei nostri impianti. Dopo aver condotto test con gripper di diversi produttori, abbiamo deciso di scegliere Kenos® KVG di Piab, perché solo questo sistema permetteva di movimentare tutti i nostri prodotti in modo sicuro e nel numero di cicli richiesto", spiega Pirmin Grombach. Aggiungendo: "Abbiamo apprezzato anche il servizio e la prontezza di Piab, che ci ha aiutato a supportare in modo ottimale la messa in servizio dei gripper presso lo stabilimento del nostro cliente".

Pubblicato il 3 Febbraio 2021 - (92 views)
Piab Italia Srl
Via Cuniberti 58
10151 Torino - Italy
Visualizza company profile
Mappa
Articoli correlati
Serie GRS-H di Gefran
Bobine di arresto
Encoder modulare
Cover metallica
Radiocomandi industriali di sicurezza
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Interruttori di finecorsa
Gateway industriale
Sistema di sicurezza radiocomandato
Connettori per l'automazione modulare
Semiconduttori di potenza Fuji Electric
Soluzioni di potenza per medicale
Moduli IGBT
Moduli IGBT di Fuji Electric
Smart Datalogger 4G/LTE
Semiconduttori di potenza
Certificatore WireXpert 4500
Alimentatori per la tecnologia edile
Semiconduttori di potenza
Servizi e distribuzione di elettronica
Serie GRS-H di Gefran
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Cover RJ45 con montaggio a click senza attrezzi
Relè bistabile OB5623 con 8 contatti a guida forzata
Interruttore di emergenza a fune ZS 80
Elettroserrature di sicurezza STM 295
Sistema wireless di sicurezza sWave®-safe
Ricevitore wireless RF RX - 4S
Interruttore wireless RF 96 W SW
Interruttore wireless RF 13 W
Serie GRS-H di Gefran
Pulsantiere pensili ergonomiche, resistenti e su misura
Cover RJ45 con montaggio a click senza attrezzi
Test Contactor
Soluzioni di potenza per il settore medico
RS Components Italia presenta le lampade LED Serie 7L di Finder
E COR: casse con fissaggio a parete
Connettore M12 Push-Pull il 1° Standard Internazionale
Relè di sicurezza Micro Size SFM di Panasonic - presso TTI
Contattori push-in