Monitoraggio efficace degli impianti industriali

La gamma di centraline MONITOR’IT® di NTN-SNR per il monitoraggio degli impianti industriali consente di realizzare diagnostiche finora difficili da eseguire con le tecnologie tradizionali accelerometriche

  • Monitoraggio efficace degli impianti industriali
    Monitoraggio efficace degli impianti industriali

La centralina MONITOR’IT® è in grado di rilevare guasti con la metà dei sensori, anche a bassissima velocità, in remoto e anche in ambienti caratterizzati da elevate vibrazioni. NTN-SNR fornisce così una nuova soluzione per il monitoraggio dei cuscinetti e dei componenti meccanici della stessa catena cinematica all’interno di impianti e macchinari, come quelli utilizzati per l'industria cartaria, mineraria, estrattiva e siderurgica, per i cementifici, per esempio, ma anche per i componenti di turbine eoliche. Le centraline possono combinare segnali da sensori magnetici e da accelerometri, per offrire configurazioni diverse e diagnostiche più complete per comprendere tutti i possibili guasti.

 

Soddisfare requisiti specifici di monitoraggio

MONITOR’IT® di NTN-SNR utilizza la tecnologia meccatronica dei sensori magnetici per soddisfare i requisiti specifici di monitoraggio dei componenti industriali meccanici. I sensori magnetici consentono misure di rilevazione da 5 giri/min e misurazioni a distanza con sensori remoti, due caratteristiche specifiche della tecnologia MONITOR’IT® che consentono da un lato di fornire soluzioni per la maggior parte dei processi nei cementifici, nell'industria siderurgica, cartaria e anche agroalimentare, e dall'altro di eseguire misure accurate persino in ambienti severi, eccessivamente caldi o umidi per dei sensori. Infine, la tecnologia magnetica sostituisce l'analisi vibrazionale in ambienti particolarmente gravosi come le miniere e le cave, dove il sensore è esposto a eccessive vibrazioni e a molto "rumore". Altra importante caratteristica di MONITOR’IT®: a pari perimetro di monitoraggio, serve la metà dei sensori. Un singolo sistema di acquisizione può monitorare fino a 8 macchine. I dati diagnostici vengono trasmessi in modalità wireless a un server protetto di NTN-SNR, dove vengono elaborati con un algoritmo. Il cliente può vederli con due livelli di allerta e simultaneamente, vengono analizzati dai tecnici specialisti di NTN-SNR in contatto con il cliente. Questo dialogo continuo ottimizza il monitoraggio e facilita la manutenzione preventiva, per garantire una maggiore produttività degli impianti.

 

Un'ampia gamma su misura per diverse esigenze di monitoraggio

Con le sue centraline MONITOR’IT® Expert, NTN-SNR associa due tecnologie - magnetica e vibrazionale - per soddisfare le più ampie esigenze di diagnostica, dai cuscinetti ai guasti strutturali. La misurazione magnetica viene eseguita a partire da 5 giri/min e questo sistema permette di distanziare il sensore magnetico di diversi metri dal componente da monitorare, per l'utilizzo in punti difficilmente raggiungibili o in ambienti gravosi. MONITOR’IT® Focus offre solo l'analisi magnetica per cuscinetti e ingranaggi, con le stesse caratteristiche di bassa velocità e posizionamento del sensore. Infine, NTN-SNR ha progettato MONITOR’IT® Custom adattabile a richieste specifiche.

 

NTN-SNR precursore e specialista in tecnologia magnetica

La tecnologia magnetica sviluppata da NTN-SNR misura molto accuratamente le variazioni nel funzionamento delle parti rotanti. Anche il minimo difetto di un componente del sistema rotante influenzerà la rotazione dell'albero. Il sensore magnetico misura in tempo reale il campo magnetico multidirezionale emesso dalla rotazione dell'albero e restituisce un'immagine chiara e leggibile di tutta la catena cinematica.

 

NTN-SNR è stata uno dei precursori in questa tecnologia di sensore magnetico, creando nel 1997 l’ASB®, diventato in seguito uno standard internazionale nell'Automotive. Questa stessa tecnologia viene sviluppata da NTN-SNR da diversi anni anche per i cuscinetti sempre più intelligenti, con la sua gamma Sensor per i settori dell’Automotive e dell’Industria, sia per la misurazione che per la diagnostica.


Alessandro AriuAlessandro Ariu si laurea nel luglio 2011 in Storia e Società presso l’Università degli Studi di Cagliari. Nel novembre 2012 consegue il master in Professione Editoria presso l’Università Cattolica di Milano. Da giugno 2012 collabora con TIMGlobal Media come redattore delle riviste Manutenzione e Il Distributore Industriale. Le principali attività svolte sono quelle di correzione bozze, editing, ricerca iconografica e aggiornamento del portale www.manutenzione-online.com


Contatta la redazione

More articles Contatto