Motori e motoriduttori in fiera

  Richiedi informazioni / contattami

Alessandro Leonardis, Motor Division Sales Manager di Softing Italia, spiega le caratteristiche e le peculiarità delle soluzioni dell’azienda, che vedremo esposte alle fiere di settore più importanti in Italia

Motori & Azionamenti

Alessandro Leonardis, Motor Division Sales Manager di Softing Italia
Alessandro Leonardis, Motor Division Sales Manager di Softing Italia
Motori e motoriduttori Brushless DC (BLDC)
Motori e motoriduttori Brushless DC (BLDC)

IEN Italia: Breve presentazione del Gruppo Softing. Qual è la vostra mission?

A. Leonardis: Il gruppo Softing AG, con quartier generale a Haar, non lontano da Monaco di Baviera, è una realtà multinazionale con filiali europee ed extraeuropee negli USA ed in Cina. Occupa attualmente circa 400 persone con un fatturato di 80 Milioni di Euro.

Softing AG produce soluzioni hardware e software nonché strumentazione per la comunicazione industriale a tutti i livelli, negli ambiti automazione industriale, processo ed IT. Un altro settore in cui Softing è presente è quello dei sistemi di test sviluppati ad hoc per le case automobilistiche. Il gruppo si è dato come mission la soddisfazione del cliente attraverso la fornitura di soluzioni altamente innovative e, al tempo stesso, estremamente stabili.

IEN Italia: Com’è strutturato il rapporto tra la casa madre e le filiali nel mondo? Esiste una strategia di gruppo unica e condivisa oppure ogni filiale gode di una relativa indipendenza?

A. Leonardis: I prodotti destinati al mercato dell’automazione sono sviluppati principalmente in Europa mentre gli USA rimangono quelli più focalizzati sul processo.

Softing Italia è una filiale che si differenzia totalmente dalle altre perché è l’unica di tipo solo applicativo-commerciale. Nasce nel 2009 dall’incorporazione di una trading company le cui origini risalivano agli anni ‘70 e che, da allora, aveva sempre agito come importatore esclusivo di importanti case estere di prodotti per l’automazione.

Questo modello di business si è conservato fino ai giorni nostri ed è condiviso dalle 4 divisioni che compongono Softing Italia: Comunicazione industriale, Strumentazione reti LAN, Motori e motoriduttori, Componenti. Team tecnico-commerciali specializzati caratterizzano le quattro divisioni, che agiscono e traggono beneficio da una struttura aziendale comune.

IEN Italia: Soffermiamoci su una categoria della vostra gamma di prodotti, quella dei motori e motoriduttori. Per che cosa si distinguono? E per quali applicazioni sono più richiesti?

A. Leonardis: I motori ed i motoriduttori costituiscono al momento, in virtù del successo raggiunto in Italia, una parte consistente del nostro fatturato. La divisione motori e motoriduttori di Softing Italia offre sia prodotti standard che custom, in ogni caso si tratta sempre di soluzioni ritagliate sull’applicazione.

Per poter soddisfare al meglio le richieste dei nostri clienti abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi nel creare un’offerta che comprenda tutte le tecnologie disponibili, limitandoci però, con qualche eccezione, a potenze inferiori al KW. Per raggiungere il nostro obiettivo siamo in grado di attingere a ben cinque linee di prodotto differenti e di collaborare a stretto contatto con i costruttori che ci forniscono il prodotto finale. Per il nostro principale partner asiatico, un rappresentante Softing è presente stabilmente in fabbrica.

I nostri motori e motoriduttori vengono utilizzati per una gamma di applicazioni molto ampia e variegata. Una grande soddisfazione ci è arrivata, negli ultimi anni, dall’implementazione delle nostre soluzioni su piccole macchine per laboratori, apparecchi professionali e elettrodomestici di alta gamma. In particolare per quanto riguarda le piccole macchine menziono quelle dell’ambito ho.re.ca e, in generale, quelle destinate alla preparazione di prodotti alimentari come i moderni soft cooker o macina caffè pro.
La nostra offerta risponde perfettamente anche alle esigenze di costruttori di apparecchiature professionali, includendo principalmente quelle medicali, odontoiatriche ma anche elettroutensili per l’agricoltura; mentre in ambito industriale forniamo motori per il tessile, per le macchine del settore plastica e per i nastri trasportatori ad uso generale.

Infine, il nostro successo maggiore arriva dal mercato dell’elettrodomestico di alta gamma, come le apparecchiature per il riscaldamento a biomassa o i robot per la cura del giardino e della piscina.

IEN Italia: Il prossimo appuntamento di interesse per il mondo dell’industria manifatturiera e della filiera industriale sarà MECSPE. Sarete presenti in fiera? Con quali prodotti?

A. Leonardis: I settori di appartenenza dei visitatori del MECSPE sono, secondo la nostra esperienza, molteplici. Per questa ragione abbiamo deciso di esporre tutte le nostre linee di motori e motoriduttori, riservando poi al più consono SPS la proposta dei prodotti della nostra casa madre Softing.

Il visitatore che verrà al nostro stand (Pad 5, Stand G05) si troverà quindi di fronte a una proposta molto variegata che, nel campo delle piccole potenze, rappresenterà pressoché tutte le tecnologie disponibili sul mercato.

Per quanto riguarda le novità posso anticipare che siamo molto orgogliosi di presentare i prodotti dall’azienda costruttrice Assun Motor con sede a Singapore che si affaccia sul mercato italiano grazie alla collaborazione che abbiamo deciso di intraprendere. L’offerta si basa su micromotori e micro-motoriduttori in tecnologia DC Brushless e DC Coreless. Quest’ultima, fino a poco tempo fa, prerogativa di una ristrettissima cerchia di fabbricanti europei. Le caratteristiche di questi motori sono la grande concentrazione di potenza in un volume ridotto e la possibilità di raggiungere velocità rotazionali molto elevate.

IEN Italia: L’azienda inoltre parteciperà alla nona edizione di SPS IPC Drives Italia. Ci può dare qualche anticipazione sulle novità che esporrete?

A. Leonardis: Softing Italia sarà presente ad SPS, come sempre, con uno stand diviso in due sezioni, l’una per i prodotti Softing per le reti ed i bus di campo, l’altra per i motori e motoriduttori.

Per quanto riguarda i motori, il mio settore di competenza, posso anticipare che presenteremo la nuova linea di servomotori che il nostro partner Hetai Motor produce nel nuovissimo ed altamente tecnologico reparto a loro dedicato. Questi servomotori, di potenza fino a 2KW, dal notevole rapporto qualità/prezzo, sono anche personalizzabili ed equipaggiati, su richiesta, con i sensori più avanzati. La sensoristica è opzionale perché tali servomotori possono essere vantaggiosamente impiegati anche nelle applicazioni in cui sono richiesti solo motori BLDC molto performanti

IEN Italia: Che risultati avete ottenuto dalla partecipazione a SPS Italia? Qual è il motivo che vi spinge a scegliere questa fiera come vetrina delle vostre novità?

A. Leonardis: SPS è per noi una manifestazione importante perché ci offre un’invidiabile vetrina per tutta la nostra offerta aziendale. Abbiamo notato, negli anni scorsi, che le categorie e gli ambiti di interesse dei visitatori sono molto diversi. La fiera sta inoltre assumendo un’importanza sempre maggiore anche perché Parma è un luogo ideale, facilmente raggiungibile da tutto il Nord e Centro Italia ma comodo anche per il Sud. I partner che invitiamo a collaborare sono entusiasti anche dell’aspetto culturale ed eno-gastronomico. Siamo dunque soddisfatti delle edizioni passate e ci stiamo preparando per l’edizione 2019.

Marta Roberti

m.roberti@tim-europe.com

Pubblicato il 8 Marzo 2019 - (29 views)
Softing Italia Srl
Via M. Kolbe, 6
20090 Cesano Boscone - Italy
+39-024505171
Visualizza company profile
Mappa
Più prodotti da questo inserzionista
Tester di cavi Cablemaster 800
Servomotori e micromotori
Micro-motori Coreless DC a MECSPE
Fino a 10Gb/s: nuovo qualificatore ethernet ad alta velocità NetXpert XG
Soluzioni per scambio dati digitali
WALL IE: Bridge e Firewall Industrial Ethernet
Comunicazione digitale 4.0 con l’Industrial IoT Starter Kit di Softing
Gateway per OPC UA e MQTT
Toolkit OPC
Motori e motoriduttori a bassa rumorosità
Tester di cavi Cablemaster 800
Micro-motori Coreless DC a MECSPE
Fino a 10Gb/s: nuovo qualificatore ethernet ad alta velocità NetXpert XG
Motoriduttori per nastri trasportatori
Progettazione Address Space Model
Gateway con OPC Server
Firmware con protocollo MQTT
Wirexpert 4500: il primo certificatore di reti LAN CAT 6, CAT 7 e CAT 8
Articoli correlati
Tavole rotanti ad albero cavo
Attuatore completamente integrato
Motori per l'industria alimentare
Motoriduttore per traslazione elettrico
Servomotore intelligente con encoder assoluto
Sistemi di movimentazione lineare
Posizionatori con elettronica integrata
Soluzioni di azionamento precise e affidabili
maxon presenta le novità alla Fiera SPS di Parma
"NTN-SNR, un marchio tatuato sulla nostra pelle"
Comandi di posizionamento
Azionamenti potenti a tutti i livelli
Motore flat per coppie elevate
Motore brushless con driver integrato
Motori passo-passo
Attuatore miniaturizzato
Riduttori per macchine utensili
Servomotori C.C. piatti brushless
Encoder e attuatori intelligenti
GIUNTI RULAND