Un progetto innovativo di giovani studenti

Norelem per la costruzione di una macchina da caffè 2.0

  • 10 Settembre 2023
  • 432 views
  • La soluzione  consente agli studenti di trasformare la loro idea in realtà
    La soluzione consente agli studenti di trasformare la loro idea in realtà

Norelem sostiene il progetto di una tesi di laurea presso l'Università di Tecnologia di Vienna, fornendo una serie di componenti per la costruzione di una macchina da caffè 2.0. 

Esiti del progetto

La macchina avrebbe mostrato il processo di tostatura dei chicchi di caffè e il processo di estrazione. Nella fase di tostatura, un reattore a letto fluido tosta i chicchi di caffè verde grazie a un ciclone e a uno scambiatore di calore per separare le pellicine del chicco. La fase di estrazione si serve invece di un macinino, un serbatoio di riscaldamento con un riscaldatore a immersione, un serbatoio di sospensione e un dispositivo di filtraggio.

Dinamica

Il processo comincia con il dosaggio dei chicchi di caffè verde grazie a una coclea. Un ventilatore e un riscaldatore d'aria contribuiscono alla tostatura dei chicchi nel reattore a letto fluido. nella fase di tostatura l'acqua viene pompata da un serbatoio attraverso il tubo di scambio termico del reattore per il preriscaldamento. Un elevatore per chicchi trasporta i chicchi alla macina, dove vengono poi ridotti in polvere. L'acqua preriscaldata viene ulteriormente riscaldata nel serbatoio di riscaldamento e spruzzata sul caffè macinato attraverso una testa di spruzzo. Il filtraggio della sospensione lascia il caffè pronto per essere bevuto.

Un contributo significativo

Norelem ha fornito ruote girevoli con sistema di bloccaggio e robuste maniglie tubolari installate per un facile trasporto e il parcheggio della macchina. Viti a testa cilindrica sono state utilizzate insieme ad altri componenti standard per l'assemblaggio del reattore a letto fluido. Per il trasporto dei chicchi alla macina sono stati utilizzati un albero a cinghia dentata e un motore passo-passo, mentre un'unità di supporto dell'alloggiamento è stata impiegata per montare la puleggia della cinghia dentata e per tensionarla. Norelem ha fornito anche supporti per cuscinetti esenti da manutenzione e un albero di precisione, controllato dal motore passo-passo, per sostenere il piatto rotante portante su cui viene servito il caffè finito. Infine, sono stati utilizzati alcuni tamponi in gomma per ridurre al minimo le vibrazioni e dei profili di copertura per proteggere il sistema da sporco, polvere e fuoriuscite di caffè.