Verniciatura industriale a spruzzo

Applicabile a tutti i pezzi stampati in 3D

  • da Weerg
  • 2 Marzo 2020
  • 714 views
  • Verniciatura industriale a spruzzo
    Verniciatura industriale a spruzzo

La stampa 3D di Weerg si tinge di rosso. Proprio il pantone RAL 3000 è infatti il primo colore disponibile per l’esclusivo servizio di verniciatura industriale spray appena introdotto dall’e-commerce italiano che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D. L’inedita finitura è applicabile a tutti i pezzi stampati in 3D da Weerg, sia con tecnologia HP Multi Jet Fusion 5210, sia con tecnologia a Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) ProX® SLS 6100 di 3D Systems.

Versioni e vantaggi

Già selezionabile online da fine gennaio e disponibile sia in versione semi matt sia in versione semi gloss, la verniciatura spray viene effettuata con pistola a spruzzo da personale qualificato all’interno di una cabina professionale allestita ad hoc presso la sede di Weerg, garantendo così la massima rapidità di esecuzione e qualità realizzativa. L’asciugatura dei pezzi avviene all’aria in pochi minuti e non richiede lavorazioni successive.

Verniciatura e tintura

Weerg è attualmente l’unico service di stampa 3D a offrire online a livello industriale e con preventivazione immediata questo tipo di finitura, molto utilizzata invece da produttori offline in ambito di prototipazione o per piccole tirature. Su weerg.com il servizio è disponile anche per ordini rapidi con consegna in soli 3 giorni lavorativi, ponendosi quindi al vertice anche per velocità di esecuzione. La verniciatura si affianca alla tintura, già disponibile per i soli pezzi stampati in 3D con tecnologia SLS, garantendo però una migliore resa estetica. Con la tintura, infatti, il colore penetra direttamente nel pezzo ottenendo un effetto più opaco e meno intenso; la verniciatura, invece, permette di creare un sottile strato di colore che ricopre l’oggetto, proteggendolo e donandogli un effetto più compatto e brillante.