Autodesk e Siemens insieme per perfezionare la condivisione dei dati

  Richiedi informazioni / contattami

Le divisioni delle due aziende che si occupano di software PLM lavoreranno a stretto contatto per garantire interoperabilità tra le rispettive offerte

Autodesk e Siemens insieme per perfezionare la condivisione dei dati
Autodesk e Siemens insieme per perfezionare la condivisione dei dati

Autodesk e Siemens hanno siglato una partnership per permettere ai produttori di ridurre i costi associati alla mancanza di interoperabilità tra le applicazioni software destinate allo sviluppo di prodotti ed evitare possibili problemi di integrità dei dati. Secondo i termini dell'accordo, le divisioni delle due aziende che si occupano di software PLM lavoreranno a stretto contatto per garantire interoperabilità tra le rispettive offerte. Grazie a questa partnership, due leader del mercato del software CAD (computer-aided design) mettono a frutto la loro esperienza con l'obiettivo comune di ottimizzare la condivisione dei dati e ridurre i costi nelle realtà multi-CAD.

La sfida della aziende manifatturiere

Oggi, i produttori sono sotto pressione perché devono commercializzare rapidamente prodotti di alta qualità, con costi minori e maggiore efficienza per il consumatore. Gran parte di queste aziende opera in ambienti che comprendono più soluzioni di diversi vendor CAD. Tali ambienti multi-CAD sussistono internamente tra i dipartimenti o esternamente con i partner e la supply chain. L'interoperabilità tra i software CAD è quindi un aspetto critico per chi utilizza software per la progettazione e l'ingegnerizzazione, e conseguirla è una vera e propria sfida per le aziende manifatturiere.

Condivisione di strumenti tecnologici

Questo accordo per l'interoperabilità ha lo scopo di semplificare il tutto e ridurre i costi associati al supporto di questa tecnologia. In particolare, l'interoperabilità tra le offerte di Siemens e Autodesk non potrà che migliorare le numerose situazioni dove viene già utilizzata una combinazione dei software delle due aziende. Secondo i termini dell'accordo, le due aziende condivideranno toolkit tecnologici e applicazioni software end-user per creare l'interoperabilità tra i prodotti.

Pubblicato il 2 Marzo 2016 - (168 views)
Articoli correlati
Sistema portautensili
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Fabbricazione additiva per manutenzione
Workshop gratuiti con Stahlwille
L'importanza del processo di rintracciabilità
Soluzioni IO-Link per l'industria alimentare
Sensore di livello radar per solidi in pezzatura
Smart datalogger
Tecnologia drive-by-wire
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni
A Dortmund il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale di Siemens Mobility
Sistema di misura Quality Automotive Radome
Tecnologia per dosatura a getto dei fluidi