Commercializzazione e distribuzione nel settore dei sistemi di tenuta

  Richiedi informazioni / contattami

Arianna Fridle, Amministratore Delegato di Fridle Sistemi di Tenuta, racconta la costante crescita dell’azienda

Commercializzazione e distribuzione nel settore dei sistemi di tenuta
Commercializzazione e distribuzione nel settore dei sistemi di tenuta

"I successi del Gruppo - spiega Arianna Fridle - sono legati alla sua capacità di armonizzare da un lato le strutture per puntare ad un servizio sempre più completo, basato su una ampiezza di gamma che pochi altri possono garantire, sulla rapidità nell'evasione dell'ordine, sulla precisione. Dall'altro abbiamo perseguito negli anni una decisa strategia imprenditoriale caratterizzata dalla costante ricerca di nuove fonti di approvvigionamento, dal continuo adeguamento della nostra struttura commerciale e organizzativa, investendo costantemente sulla professionalità e competenza dei nostri collaboratori. Punto di forza l'efficiente e completo centro di distribuzione di sistemi di tenuta per il settore oleodinamico, pneumatico, chimico e meccanico, dotato di ben ventuno magazzini automatici, capaci di garantire grande velocità e tempestività alle consegne, attingendo ad un vasto assortimento di prodotti delle principali aziende produttrici italiane ed estere. Di alcune di esse Fridle Sistemi di Tenuta è distributore in esclusiva per l'Italia. Per esse non siamo solo un punto di riferimento commerciale e distributivo ma anche, e soprattutto, un ottimo interlocutore, capace di intercettare tutte le esigenze del mercato."

Esigenze crescenti e diverse

"Certo: alla flessibilità commerciale e alla conoscenza diretta dei produttori mondiali Fridle Group associa la vocazione ad affiancare sempre il Cliente nella ricerca delle soluzioni ai problemi legati alla componentistica ed al suo corretto funzionamento. Ciò comporta da parte nostra un forte orientamento tecnico e progettuale, la capacità non solo di proporre i prodotti ma di conoscerne tutti i segreti, i pregi, gli eventuali difetti, suggerendo alla clientela per esempio cosa è più opportuno "mettere a disegno" nella progettazione di una macchina, cercando sempre le condizioni di impiego migliori e più efficienti. Un certosino servizio di assistenza tecnica che si trasforma in un dialogo continuo e in una serie di preziose "case histories" che rappresentano tutta la nostra esperienza conquistata sul campo. Un atteggiamento che ci ha consentito spesso di superare le componente del prezzo fine a se' stesso e, quel che conta, di far comprendere che investire in un buon prodotto, affidabile, le cui fonti sono certificate e controllate, a volte giustifica un prezzo leggermente più alto rispetto a fornitori che alla qualità badano poco. Ecco perché i nostri bilanci vanno in controtendenza da anni in un settore nel quale c'era il rischio che la Cina ed i Paesi del far East la facessero da padroni..."

Il punto di forza che ha caratterizzato la costante crescita

"Forse la capacità da parte di noi tutti di essere reattivi. Siamo capaci sempre di cogliere appieno l'importanza di tutte le opportunità che ci si presentano. Plasmando la nostra struttura sulle richieste dei clienti. Faccio un esempio per tutti: i clienti hanno bisogno di gestirsi direttamente gli ordini attraverso il loro portale internet, magari costringendoci alla gestione in outsourcing dei loro sistemi organizzativi ? Ci attiviamo! Diciamo che assieme a questa capacità di adattarci esiste la vocazione all'efficienza che ci ha consentito di migliorarci continuamente e di evitare molti sprechi, ottimizzando processi e sistemi e quindi molte aree in cui le spese sommerse erano legate al cattivo sistema di gestione della normalità. E' una ricetta che rivitalizza le aziende e le rende migliori!"

Il mercato offre opportunità importanti in settori diversi e la capacità di guardarsi attorno non è mai mancata

"Lo facciamo per vocazione. Da quando abbiamo ad esempio la distribuzione di tutti i prodotti Saint Gobain, abbiamo scandagliato con interessanti risultati il settore del food o quello chimico farmaceutico. Settori con prerogative specifiche, che necessitano di un'assistenza continua anche in fatto di certificazioni d'origine dei prodotti, secondo i dettami di una legge sempre più severa e di normative alle quali ci adeguiamo puntualmente, a differenza di molti altri che fanno finta che le leggi non ci siano. Da qualche anno la Comunità Europea ha recepito normative che implicano un grande sforzo organizzativo da parte delle aziende di commercializzazione al quale ci stiamo velocemente adattando. Tale atteggiamento rispecchia tutta la nostra flessibilità che è la nostra autentica arma vincente."

Le partnership con le aziende che producono i pezzi che poi Fridle distribuisce e commercializza, hanno messo l'azienda in condizione di misurasi con organizzazioni ben strutturate, con sistemi di gestione ben rodati.

"Certamente: dialogare senza remore e con competenza con Gruppi esteri del valore di Trelleborg, Parker, Simrit, Saint Gobain, Hallite tanto per fare qualche bel nome ci ha fatto indubbiamente crescere. Per loro non rappresentiamo oggi soltanto un prezioso polo commerciale e distributivo ma una finestra spalancata su nuovi Paesi dove il vantaggio di new business è reciproco. Bisogna stare molto attenti nel delicato rapporto con questi partner, perché a volte c'è il rischio che da partner, per volumi ed importanza sui mercati, si diventi automaticamente dei concorrenti...Nel momento in cui proponiamo al nostro cliente un prodotto piuttosto che un suo sostitutivo in realtà condizioniamo il mercato ma anche i rapporti nei quali ci vuole grandissima sensibilità."

Gli alti numeri sul momento di crescita dell'azienda 

"Nel 2012 abbiamo fatturato più di 210 mila righe prodotto, undici magazzinieri hanno effettuato più di 300.000 picking, tra essi vanno considerati anche 20 mila kit confezionati per andare sempre di più verso le richieste del mercato. 21 magazzini automatici sempre ben riforniti capaci di far ruotare con continuità oltre 50 mila articoli è davvero un punto di forza solido sul quale continuare a crescere! 700 righe di prodotto in uscita al giorno che viaggiano con le centinaia di righe di prodotto che carichiamo a magazzino quotidianamente sono una bella sfida. Sappiamo per esempio di servire direttamente oltre il 70% delle aziende del Veneto con i nostri componenti, un bel record che ci spinge a guardare ad altre regioni italiane in una logica allargata, ispirata da uno stile aziendale comune."

Pubblicato il 20 Febbraio 2013 - (593 views)
Articoli correlati
WALL IE: Bridge e Firewall Industrial Ethernet
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Distribuzione, monitoraggio e Service di manutenzione
70 anni di successi grazie a flessibilità e ascolto del cliente
Big Kaiser festeggia 70 anni dalla fondazione
Unitec presente alla prossima Euroblech di Hannover
Il gruppo Camozzi investe nell'industria aerospaziale
Utensili per tornitura di acciaio
Pressostati con display a 3 letture
Sensori a bassa tensione per IoT
Dimensionamento oggetti rettangolari
Applicazioni Pick&Place
Sistema depallettizzazione di colli
Misuratore di portata minuscolo
Regolatore elettronico di pressione
Misuratori e regolatori di ultima generazione
Interruttore con elettromagnete
Motore flat per coppie elevate
Controller che comunica con Ethercat
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Utensili per tornitura di acciaio
Pressostati con display a 3 letture
Riduttori per macchine utensili
Trasduttore con cella di misura
Porta d'accesso per rete di comunicazione
Adesivo strutturale
Motore flat per coppie elevate
Sistema di posizionamento ad alta precisione
Cambio formato per macchine
Panel iH Pro: interfaccia ancora più ergonomica
Brushless integrato e CNC, IP65 e assoluto
Giunti a lamelle
Fabbricazione additiva per manutenzione
Dimensionamento oggetti rettangolari
Sistema depallettizzazione di colli
Sensore 3D con App integrate
Sonde per macchine riempitrici
Rilevatori a ultrasuoni
Boroscopi per ispezioni