Encoder assoluti a filo

Per misure di precisione e corse elevate

  • da Elap Srl
  • 16 Dicembre 2017
  • 2215 views
  • Encoder assoluti a filo
    Encoder assoluti a filo

I trasduttori a filo di Elap sono indicati nelle applicazioni industriali dove sono richieste misure di precisione e corse elevate; esempi tipici sono le tavole X-Y, cilindri idraulici e pneumatici, macchine confezionatrici, macchine per la lavorazione di marmo, legno, lamiera.

Caratteristiche principali

Il trasduttore è movimentato, attraverso un apposito meccanismo, da un resistente filo in acciaio inox con copertura in poliammide. La molla interna di richiamo mantiene il filo in tensione, assicurando la precisione della misura. L’encoder fornisce un segnale di uscita proporzionale allo spostamento lineare del filo.

Modelli disponibili

I trasduttori a filo WPS sono costituiti dalla meccanica di movimentazione del filo abbinata all’encoder assoluto multigiro.  Disponibili con corsa 2300 o 5000 mm, sono forniti di custodia compatta in poliammide caricato con fibra di vetro. L’encoder abbinato offre una risoluzione elevata (28/29 bit) e differenti opzioni per i segnali in uscita, dall’interfaccia seriale SSI, ai protocolli di comunicazione ETherCAT, PROFINET, Profibus, e CANopen.